Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Print | Email Notification    
Author

Fuochi di Canneto di Caronia a altri fenomeni a Messina e dintorni: un topic per capire

Last Update: 2/2/2017 1:30 PM
10/4/2014 8:42 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Felisianos, 04/10/2014 08:10:

La foto non la liquiderei con delle battute, fa impressione, non venitemi a raccontare che un uomo normale incendia la sua auto per intascare l'assicurazione.

Dukros non deve offendersi, non c'è alcuna offesa diretta ai suoi parenti. Ma non si può escludere che qualche testa malata abbia provocato quel danno per spirito di emulazione.

Quello che ancora tanti qui non hanno capito è che bisogna distinguere i fatti e discutere su ogni singoo episodio emerso.

- Venerando? Si è già detto abbastanza: è inattendibile.
- Il marcio interesse di associazioni ufologiche sul caso? E' stato appurato.
- I singoli incendi? Non c'è prova di combustione spontanea.
- La fiat Bravo posta come esempio? E chi ci dice che un folle non abbia voluto danneggiarla? Come si fa ad escludenderlo, come?

La macchina bruciata dal pirla di turno può quindi essere un fatto rientrante in un contesto ben preciso: qualcuno sta esasperando questi eventi. E' più verosimile ipotizzare la presenza di uno o più folli che lo fanno per emulare (la cronaca di esempi analoghi parla chiaro) che fantasticare su armi a impulsi EMP o energie aliene.



Ma smascherare Venerando e dire che la macchina è incendiata da un pirla che attinenza ha con la realtà?

L'accostamento che fai non ha infatti alcun senso, sono due fatti diversi su cui ragionare come ho sopra accennato.
[Edited by _INSIDER_ 10/4/2014 8:46 AM]
OFFLINE
Post: 697
Registered in: 3/15/2014
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
10/4/2014 9:25 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

che c'azzecca" come direbbe di Pietro l'assicurazione privata? I fondi più sostanziosi sono stanziati dal pubblico. Li gestiva nella sua veste di presidente coordinatore della protezione civile cioè Venerando. Questi fondi non sono mai arrivati per un vizio di forma del decreto legge: sono gli unici stanziati dal governo.
la recrudescenza dei fenomeni è sempre datata settembre ottobre 2004, esattamente dieci anni fa.

Questo è ORDINANZA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 29 aprile 2005 - Interventi urgenti di protezione civile diretti a fronteggiare l'emergenza, determinatasi in relazione ai fenomeni elettrici verificatisi nella contrada Canneto nel comune di Caronia. (Ordinanza n. 3428). (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale italiana n. 107 del 10 maggio 2005)

archivio.ambiente.it/impresa/legislazione/leggi/2005/ordinanza3428-...

Art. 1.

1. Il Dipartimento regionale della protezione civile della regione Siciliana, in relazione agli eventi che hanno interessato la frazione di Canneto nel comune di Caronia (Messina) e di cui in premessa provvede, di concerto con il Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, al monitoraggio della situazione ed all'espletamento degli studi e delle indagini necessarie alla individuazione delle cause che hanno determinato i fenomeni elettrici anomali.

2. Il Dipartimento regionale medesimo provvede, altresi', di concerto con il Dipartimento della protezione civile, alla realizzazione di tutti gli interventi finalizzati alla messa in sicurezza dei luoghi, ed alla riduzione del rischio per persone e cose, utilizzando, ove ne ricorrano le condizioni, le procedure di somma urgenza previste dall'ordinamento giuridico vigente.

3. Il Dipartimento regionale della protezione civile provvede, inoltre, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, all'erogazione di un contributo per il ristoro dei danni subiti dai beni mobili ed immobili, debitamente accertati, secondo criteri di rigorosa perequazione ed al netto degli indennizzi a qualsiasi titolo spettanti.

Art. 2.

1. Il Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri provvede a fornire il necessario supporto tecnico-scientifico per l'espletamento delle iniziative da porre in essere ai sensi dell'art. 1.

2. Il Dipartimento della protezione civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per le finalita' di cui al comma 1, si avvale del «Gruppo interistituzionale di lavoro per l'osservazione dei fenomeni di Canneto», ed e' autorizzato all'impiego di risorse tecnologiche necessarie al monitoraggio ed all'indagine scientifica, avvalendosi della collaborazione della Marina militare, dell'Aeronautica militare e degli altri organismi pubblici competenti nelle materie di interesse della presente ordinanza.

3. Il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Messina e' autorizzato al potenziamento delle attivita' di servizio in relazione alle necessita' emergenziali dell'area di Canneto interessata dagli eventi.

Art. 3.

1. Agli oneri conseguenti all'espletamento delle iniziative di cui alla presente ordinanza, si provvede nel limite di euro 250.000,00 a valere sul Fondo regionale della protezione civile.

2. Per la realizzazione degli interventi previsti dall'art. 1, comma 1, il Dipartimento della protezione civile concorre nel limite di euro 250.000,00 a valere sul Fondo della protezione civile.

La presente ordinanza sara' pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 29 aprile 2005

Il Presidente: BERLUSCONI

05A04458


Si procedeva inoltre, "nei limiti delle risorse finanziarie disponibili, all'erogazione di un contributo per il ristoro dei danni subiti dai beni mobili ed immobili, debitamente accertati, secondo criteri di rigorosa perequazione"
[Edited by _Seven 10/4/2014 9:26 AM]
OFFLINE
Post: 151
Registered in: 10/30/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
10/4/2014 10:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Felisianos, 04/10/2014 08:10:

Che discussione bella tosta [SM=g6794] ... e quindi la macchina bruciata dal pirla cosa vuol dire? [SM=g8297]
parliamo chiaro che ci capiamo meglio




Vuol dire che la permalosità del presunto parente è fuori luogo.
Supponiamo che domani si iscriva sul forum un parente di Urzi o di Chiumento o Chiumiento medesimo e dal quel momento sei forse impedito nel fare illazioni o battute sull'operato pubblico di questi signori?


[Edited by rmnd 10/4/2014 10:43 AM]
OFFLINE
Post: 151
Registered in: 10/30/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
10/4/2014 11:14 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
_Seven, 04/10/2014 09:25:

che c'azzecca" come direbbe di Pietro l'assicurazione privata? I fondi più sostanziosi sono stanziati dal pubblico. Li gestiva nella sua veste di presidente coordinatore della protezione civile cioè Venerando. Questi fondi non sono mai arrivati per un vizio di forma del decreto legge: sono gli unici stanziati dal governo.



I risarcimenti a sentire N.Pezzino sono arrivati, pochi a suo dire ma sono arrivati.
E in questo articolo del 2007, già postato in precedenza si legge:

www.ansuitalia.it/Sito/index.php?mod=read&id=1317636052

econdo Nino Pezzino, portavoce degli abitanti nei mesi "caldi" dei fenomeni, "qualcuno avrebbe voluto speculare presentando conti gonfiati". E così la somma di 209 mila euro avrebbe finito per essere ripartita in modo non equo.




209 mila euro per una 40na di persone, una 10na di famiglie.
10/4/2014 2:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sì rmnd, ma cosa ci hanno guadagnato, in concreto?
Se leggiamo anche il resto dell'articolo, e non soltanto quello che ci fa comodo per dimostrare la propria tesi, scopriamo che:


Ma come è possibile che, qualora i sospetti e le accuse mosse fossero fondate, possa essere successa una cosa simile ? Difatti da qualche parte dovrebbe pur esserci qualche verbale, dei carabinieri, dei vigili del fuoco, della protezione civile, in cui sono riportati (e quindi riscontrabili) i danni subiti casa per casa, famiglia per famiglia. Basterebbe guardare le carte per fugare ogni sospetto e riportare tutto sui canoni della normalità. Già, la normalità, una parola che qui, in questo posto, suona strana ancora oggi che gli incendi non ci sono più. E si, perchè se qualcuno pensa che i fenomeni siano del tutto finiti evidentemente si sbaglia di grosso. L'ultimo, in ordine di tempo, si è verificato proprio qualche giorno fa quando Paolo Pizzuto, riponendo il proprio telefono cellulare nell'apposito apparecchietto per la ricarica della batteria si è accorto che all'improvviso, quasi per magia, il telefono ha iniziato a ricaricarsi. Normale no ? No se la presa non è collegata alla corrente elettrica. E la cosa è andata avanti per quasi 24 ore con questo telefonino che indicava sul display la carica della batteria, così come il led luminoso che si è acceso. Mistero. Mistero nel mistero. Ma qui di misteri ce ne sono... Come quelli legati ai periodici controlli che la Protezione civile effettua con l'ausilio della Marina militare a mare, nello specchio d'acqua antistante Canneto, ma non propio vicino la spiaggia. Si scrutano i fondali, gli abissi in cerca di cosa ?



Si parla di Ufo, anche se la notizia è sempre rimasta relegata nelle voci di corridoio. Niente di ufficiale, tutti hanno le bocche cucite. La Procura di Mistretta, intanto, ha deciso di prorogare le indagini sui "misteri di Canneto". Sta di fatto che ancora nessuno e a chiare lettere ha detto a queste persone, agli abitanti di via del Mare, cosa ci sia o ci sia stato dietro ai roghi spontanei. Le case sono state munite di impianti antincendio (in ogni stanza c'è un sensore che si mette in funzione se capta del fumo; all'esterno ci sono le sirene pronte a "urlare" l'allarme).







Sui tetti ci sono antenne, telecamere ed altre apparecchiature che dovrebbero monitorare la situazione.



Ma l'incredibile sta nelle bussole che ancora oggi continuano ad impazzire invertendo il nord con il sud e viceversa. "Siamo tornati a casa perchè quando eravamo in albergo o nelle case affittate ci è stato detto che se volevamo continuare a stare là dovevamo provvedere noi a pagare o l'affitto o la stanza d'albergo - dicono gli abitanti - ma nessuno ci ha detto che il problema è stato risolto, scoperto e risolto. Anche prima ci era stato detto che non c'era pericolo e poi d'improvviso iniziarono a bucarsi i tubi dell'acqua, le nostre case iniziarono ad allagarsi. Subito dopo ci fu la ripresa degli incendi". A queste parole si aggiungono anche quelle di Rosalia Mirabella che adesso vive nella sua piccola casa insieme alla figlia, al genero e ai due nipotine. La casa della figlia, al piano superiore, è andata completamente distrutta dalle fiamme e i soldi per i lavori di ristrutturazione e per arredarla nuovamente non bastano. "Non viviamo più sereni, come si fa. Ogni volta che scattano le sirene scappiamo fuori in strada, in piagiama, in camicia da notte, come ci troviamo. Viviamo continuamente nel terrore per quello che è successo", dice l'anziana che tenta di tornare alla vita di sempre con un milione di difficoltà.



Si guarda la tv, si usano nuovamente gli elettrodomestici, ma le scariche elettriche continuano a far paura a grandi e piccoli, ad addetti ai lavori e non. E tutti si chiedono: si conoscerà mai la verità sui misteriosi fenomeni di Canneto di Caronia ? Si saprà mai se a scatenare tutto il pandemonio che c'è stato è stato un fenomeno naturale, dispersioni di elettricità, campi elettromagnetici causati da chissà qualche congegno o, perchè no, gli Ufo che potrebbero aver scelto la zona di Caronia per mettere su casa ? L'importante è che non si parli di "diavoleria".








"C'è qualquadra che non cosa"...

Quanto a Venerando, mi sembra improbabile che possa essere stato strumentalizzato da Pinotti. Perchè? Semplicemente perchè nel suo Gruppo non ha dei pagliacci qualsiasi, ma questi:


In questo Gruppo, coordinato operativamente da chi scrive e nella sede scientifica dai professori Bruno Azzerboni (Ordinario di Elettrotecnica all’Universitàr di Messina), Giuseppe Maschio (Direttore del Dipartimento di Chimica all’Università di Padova), dal fisico CF Prof. Clarbruno Vedruccio (Marina Militare) e dal dottor Massimo Chiappini (Direttore del Laboratorio di Geomagnetismo delI’Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), vanno impegnandosi numerosi ricercatori, studiosi e specialisti appartenenti ad istituzioni pubbliche quali il Ministero delle Comunicazioni, la Marina e I’Aeronautica Militare, I’Arpa Sicilia, il Sias della Regione Siciliana, Telespazio,I’Enel, la RFI ed altri.



Ora, al di là della sua qualifica di architetto (che qualcuno ha anche insinuato non essere legittima, mi chiedo con quali prove), la coordinazione di questo Gruppo Interistituzionale gli è stata affidata in quanto già coordinatore della Protezione Civile della Regione Sicilia. Ed è in questa veste che ha e che sta operando, il che non lo aiutorizza, vista anche la rappresentanza dei soggetti e degli enti di cui sopra, a fare dichiarazioni a cuor leggero.

Quanto al Maris, non mi pare che sia stato dimostrato alcunchè di illegittimo, e dalla sua pagina web leggo:


Presentazione

MARIS è un’organizzazione senza fine di lucro a capitale interamente pubblico, partecipata dall’INGV-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (quota maggioritaria) e dall’Università degli Studi di Messina. La sua missione è quella di progettare, realizzare e gestire sistemi di monitoraggio evoluti, quali il rilevamento della radiazione elettromagnetica: dalle frequenze più basse dello spettro (VLF) a quelle più alte (regione Gamma), il rilevamento da mezzo aereo, l'acquisizione ed elaborazione dati, la mappatura di zone contaminate da sostanze radionuclidiche.

Il suo impegno è particolarmente attivo nell'innovazione tecnologica mirata alla sicurezza delle persone e del patrimonio ambientale, in collaborazione con aziende industriali che hanno consolidato la propria azione in settori specifici, come quello dell'ingegneria ambientale per lo smaltimento dei rifiuti e la loro trasformazione in risorse energetiche, l'antincendio e le tecnologie di abbattimento/neutralizzazione delle polveri sottili.

Il suo background si fonda nella vasta esperienza di studio e di ricerca dell’INGV-Istituto di Geofisica e Vulcanologia, di cui è diretta emanazione operativa per taluni settori di alta specializzazione, oltre che di alcuni Atenei in Italia e all'estero, con i quali ha instaurato rapporti di attiva collaborazione.

La ricerca innovativa strategica di MARIS è orientata verso la qualità dell’ambiente, il controllo di fonti inquinanti, la progettazione e direzione degli interventi di risanamento o mitigazione del rischio ambientale, il supporto tecnico-scientifico agli Enti locali per la valorizzazione dei sistemi costieri-marini, anche in relazione alle trasformazioni nell'uso del territorio a fronte dei cambiamenti climatici.

Inoltre, MARIS svolge attività di formazione di alto profilo multidisciplinare nel campo energetico-ambientale, con particolare attenzione ai contenuti tecnico-gestionali della produzione di energia da fonti rinnovabili, privilegiando processi di sviluppo sostenibile caratterizzati da efficienza e risparmio energetico. Conduce indagini esplorative, misure e redige studi di fattibilità per il recupero energetico di biogas nelle discariche di RSU.

MARIS é impegnata altresì nel settore della prevenzione e della sicurezza, attraverso la messa a punto di sistemi integrati di controllo remoto, acquisizione, elaborazione e interpretazione dei dati, anche con l’impiego di tecniche avanzate di intelligenza artificiale.

MARIS ha brevettato, singolarmente e con altri partner, vari apparati strumentali di rilevamento e misure speciali :

Sistema per il monitoraggio di fenomeni di bradisismo e subsidenza
Sistema e Metodo per la misura del moto ondoso OS-IS
Veicolo Autonomo Subacqueo - S3MAG.



Detto questo, voglio anche precisare, a scanso di equivoci e possibili ulteriosi infondate illazioni, che il sottoscritto non ha alcun legame con Venerando, con gli abitanti di Canneto, e con alcuno dei soggetti coinvolti. Ho collaborato in passato con il CISU, ma al momento non faccio parte di alcuna associazione o gruppo ufologico.

Su questa vicenda non ho ancora conclusioni certe, ma la mia impressione è che il fenomeno non sia casuale, affatto, il che riduce le possibili spiegazioni essenzialmente alle seguenti:

_gli abitanti sono tutti pazzi, da ricoverare in massa, e tutti quelli che hanno indagato e presidiato la zona sono dei fessi

_una potenza militare possiede strumenti in grado di osservare a distanza l'interno delle case e armi in grado di colpire chirurgicamente qualunque cosa

_qualcun'altro ha a disposizione la tecnologia di cui sopra
10/4/2014 11:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

gente vengo ora da una ricerca su google, avete visto cosa si intravede da internet querando con la stringa direct energy weapons [SM=g2201356]

Direct energy weapons, ecco cosa trova wikypedia
en.wikipedia.org/wiki/Directed-energy_weapon

E cosa trova youtube querando con direct energy weapons
raggio laser youtu.be/tR_pjzW98dM
active denial system youtu.be/kuj45QslrvE

Cosa si trova su Defense Tech querando con direct energy weapons
defensetech.org/?s=direct+energy+weapons&x=0&y=0
defensetech.org/2014/09/15/afsoc-boss-wants-directed-energy-...
defensetech.org/2007/01/22/china-sat-killer-not-yet-weapon...
defensetech.org/2006/11/27/pimp-my-gunship-2-directed-energy/

Cosa si trova su Defense Update querando con direct energy weapons
defense-update.com/?s=direct+energy+weapons
aluni links interessanti
defense-update.com/20140509_adam.html
defense-update.com/20060505_nlw-dew.html
defense-update.com/20060417_mthel.html

mentre google notizie riporta
www.army-technology.com/news/newsuk-plans-to-launch-directed-energy-weapons-development-project-this-year...
www.ainonline.com/aviation-news/ain-defense-perspective/2014-10-02/airborne-directed-energy-technology-mat...
www.prnewswire.com/news-releases/global-directed-energy-weapons-market-2014-2018-272909...
www.prnewswire.com/news-releases/global-directed-energy-weapons-market-2014-2018-key-vendors-are-bae-systems-boeing-raytheon-and-textron-275783...

c'e' parecchio fermento aziendale nel campo delle armi ad energia diretta, tutte made in mankind.


[Edited by chip65C02 10/4/2014 11:40 PM]
10/5/2014 1:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da un altro thread:

_Seven, 05/10/2014 12:59:

Io partirei da questa frase inserita nell'articolo dell'espresso

A partire dalla strana e gigantesca impronta, di forma rettangolare, lunga 40 metri e larga 15, ritrovata a pochi chilometri da Caronia, in un campo.



Ipotesi?
OFFLINE
Post: 1,431
Registered in: 11/9/2007
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Illuminato
10/5/2014 3:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nudda.
L'articolo dell'Espresso non è affidabile dobeisi cumprendi tottusu [SM=g2854182]

Mettiamo i puntini sulle i rispetto a questo Dossier. Prendete carta e penna [SM=j2201351]

-non è un dossier coperto dal segreto di stato. La presidenza del consiglio su richiesta di B. avevano nominato un gruppo di esperti nella regione amministrata dall'amico dei Boss Cuffaro.
Seven e One (due numeri inglesi, una coincidenza? io non credo [SM=g6794] ) questo fasciolo è etichettato riservato. Così fu consegnato a Palazzo Chigi al vertice della Protezione civile. Il segreto di stato è un'altra cosa.

All'epoca i giornalisti corrudusu che avevano scritto l'articolo hanno riportato le stronzate riferite da Venerando, con le conclusioni del fascicolo e con le foto degli ufo.E' tutto dimostrato, e continuaisi con questo fasciscolo.

Come si è arrivati alla frase "test militari segreti o esperimenti alieni". Aici...

La commissione è formata dagli esperti tutti molto bravi, ma l'ultima parola come estensore spetta a Francesco Mantegna Venerando, sempre lui, il coordinatore regionale del comitato della Protezione civile siciliana.

Questa commissione sancisce prende atto che ci sono 309 strani episodi verificati lungo l'asse tirrenico, ma anche nel canale di Sicilia, per i quali, dopo tre anni, sono state escluse tutte le possibili cause naturali.

Secondo chi?
Sempre lui. "Secondo gli esperti coordinati da Francesco Mantegna Venerando, il coordinatore regionale del comitato della Protezione civile siciliana, Canneto di Caronia è stata colpita da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata. Fasci di microonde a 'ultra high frequency' compresi nella banda tra 300 megahertz e alcuni" gigahertz.

Contando sulla delega di coordinamento e avendo ultima parola ci infila tutte le foto dei dischi volanti. Il meccanismo esti: quando si fa un'inchiesta viene archiviato tutto il materiale. E cosa ti combina quel volpone di Venerando? Inserisce le fotografie degli ufo che gli hanno procurato i suoi amici fissati con gli extraterrestri. Questo dimostrato dalle prove postate nelle pagine precedenti dagli altri utenti. Bravusu [SM=g2854182] Infatti gli altri esperti del gruppo non mettono bocca su quel materiale che è solo messo agli atti. Anzi si smarcano. Questo succede puru per i file dalla cia e dell'fbi e del kgb, per quello quando si trovano appunti sugli ufo succede sempre unu casinu. Chiedo Scudo così è.

Che sia venerando a dirigere tutto è provato nello stesso articolo dell'Espresso.


E nell'X File siciliano un posto di rilievo è dedicato alle foto impressionanti degli squarci su tre delle quattro pale dell'elicottero Sikorsky della Protezione civile in volo sul basso Tirreno, costretto a un atterraggio di emergenza senza avere apparentemente urtato contro nulla. Riferisce Venerando: "Nella casistica degli incidenti agli elicotteri non è mai successo un caso simile".



E che ne sa l'architetto venerando?
Perche lo riferisce sempre lui,l'architetto. [SM=g8884]

Questo fascicolo nessuno l'ha mai letto, le informazioni che ci sono derivano da questi giornalisti dell'espresso, che hanno aggiunto nella loro opera omnia anche uno scambio di opinioni avute con Venerando. Questo anonimo architetto da quando è scoppiato il caso caronia ha assunto sempre più potere, appu liggiu custu puru, no du scia tuttus i scallonadas che ha fatto, raccontate bene da Rmnd, che ringrazio per la pagina di buona ufologia che ha tirato fuori.

Inzandusu, parlate di Caronia ma non tirate mai più fuori questo fascicolo dell'Espresso, che non è nient'altro che la commissione interministeriale diretta da Venerando, le cui conclusioni sono sporcate da venerando e neanche le sappiamo esattamente. Siamo a conoscenza solo delle stronzate riportate dall'Espresso sul colloqui avuti con Venerando. Non hanno letto il report, visto che era riservato, con chi hanno parlato all'epoca per farci l'articolo? Ma con venerando. E che titolo hanno messo dopo aver parlato con Venerando in rapporti intimi con Pinotti...pinotti..

E secondo voi, questo caso Caronia, di valenza mondiale come mai non ha una sola pubblicazione scientifica? Nessuno scienziato è stato capace di fare una pubblicazione, quando oggi giorno si pubblicano pdf e ricerche anche sulla muffa sotto le ascelle. Po prescei. Saludusu Ifinidusu.

Le parti in sardo si capiscono, se non le capite mandatemi un msg privato.

[Edited by Hiverside 10/5/2014 3:09 PM]
OFFLINE
Post: 65
Registered in: 3/6/2014
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Praticante
10/5/2014 4:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tutto questo non ha senso! Non si riduce a una persona il dramma di Canneto, forse non lo volete capire! o vi fa comodo dire il contrario, non so più come dirvelo.
Ieri ci sono stati altri incendi a la televisione italiana pagata da noi, da voce a persone che infangano
www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-0e3d9f80-2a9a-4bff-bfa7-40c5bd363383-...

Sto parlando di questo Maurizio Leone, direttore del dipartimento di chimica e fisica dell’Università di Palermo, che si è messo a dire che le cose vengono incendiate per vicende giudiziarie. Siamo all'assurdo, lo stato che dovrebbe tutelare le persone permette che vengano accusate senza motivo! Purtroppo i siciliani non si svegliamo mai per difendere le loro ragioni, se fosse successo in lombardia o in veneto a quest'ora i politici avevano fatto qualcosa ve lo dico io!

@Hiverside
E secondo voi, questo caso Caronia, di valenza mondiale come mai non ha una sola pubblicazione scientifica? Nessuno scienziato è stato capace di fare una pubblicazione

Tu non le conosci, all'estero è preso molto sul serio, fanno servizi anche alla BBC, invece in Italia si parla per due cose:

insabbiare tutto o accusare gli abitanti

www.bbc.co.uk/portuguese/noticias/2014/09/140923_incendios_espontane...
OFFLINE
Post: 151
Registered in: 10/30/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
10/5/2014 5:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ricapitoliamo

- gli incendi avvengono solo in presenza degli abitanti.
- gli incendi non si sono più presentati quando tutti gli abitanti sono stati fatti evacuare.
- Gli incendi sono scomparsi quando è stata attivata la 'stazione di monitoraggio'.
- Gli incendi sono ricomparsi quando i tecnici dell'arpa o di chi volete voi se ne sono andati.


Se vi sono delle persone in un appartamento, e in quell'appartamento prende fuoco un rotolo di 'carta igienica' , i responsabili, tutti o in parte, sono all'interno di quel nucleo familiare, da qui non si scappa.

Considerando che vi è stato uno spreco di denaro pubblico, tra presenza sul territorio di forze dell'ordine, vigili del fuoco, tecnici vari, strumentazione e risarcimento danni, mi auguro che prima o poi qualcuno di questi bontemponi paghi penalmente per le sue bravate.




[Edited by rmnd 10/5/2014 5:46 PM]
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 2/9/2010
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Praticante
10/5/2014 9:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
rmnd, 05/10/2014 17:45:

Ricapitoliamo

- gli incendi avvengono solo in presenza degli abitanti.
- gli incendi non si sono più presentati quando tutti gli abitanti sono stati fatti evacuare.
- Gli incendi sono scomparsi quando è stata attivata la 'stazione di monitoraggio'.
- Gli incendi sono ricomparsi quando i tecnici dell'arpa o di chi volete voi se ne sono andati.





Falso, falso, falso. Te lo ripeto per l'ennesima volta, gli incendi avvengono anche adesso che la zona è stata evacuata, l'ultimo la scorsa settimana, hanno preso fuoco delle sedie in una cucina dove non ci abita più nessuno.
La stazione di monitoraggio l'hanno attivata in ritardo quando i fuochi non si presentavano più.
Il fatto che gli incendi sono ripresi quando i tecnici se ne sono andati questo è vero, anche dopo che la marina militare ha fatto i rilievi, ma questo non vuol dire che è colpa degli abitanti, è come se qualcuno li sorveglia a distanza e si prende gioco di loro...

Ma non parliamo sempre e solo di incendi, perché invece non parliamo delle anomalie magnetiche che accadono? Le bussole impazzite, i cellulari che risultano in carica senza essere collegati alla rete elettrica, i sensori antifumo che suonano senza che ci sia fumo, pen drive smagnetizzate, come possono gli abitanti creare tutto questo? Non negate l'evidenza, siate obiettivi!

Altra cosa che voglio precisare: anche se io personalmente ho visto qualche luce anomala (probabilmente legata all'ipotesi "esperimenti militari"), non propendo per l'ipotesi ufo, alieni o diavoli, e nemmeno gli abitanti vogliono sentir parlare di questo. Forse in questa discussione ci stiamo scontrando tra chi crede all'ipotesi ufo e chi no, ma qui, ripeto, agli ufo neanche ci pensiamo! Non ci interessa cosa pensa Venerando, vogliamo solo la verità, ma non credo che si saprà tanto presto! Vogliamo solo portarvi a conoscenza che sta succedendo qualcosa di anomalo, e in un forum dove si parla di misteri penso che sia azzeccato discutere di un fatto che accade nel nostro Paese.

Un ultima cosa: non c'è nessun "buontempone che deve pagare per le sue bravate", perché non si tratta di dolo, sono cittadini che stanno vivendo un disagio, non possono abitare nelle loro case di proprietà e sono stati costretti a prendere una casa in affitto in un altro paese qui vicino con tutti i disagi che ne derivano, quindi prima di formulare accuse gratuite informatevi bene altrimenti è meglio stare zitti!
OFFLINE
Post: 151
Registered in: 10/30/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
10/6/2014 8:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Dukros, 05/10/2014 21:23:




Falso, falso, falso. Te lo ripeto per l'ennesima volta, gli incendi avvengono anche adesso che la zona è stata evacuata, l'ultimo la scorsa settimana, hanno preso fuoco delle sedie in una cucina dove non ci abita più nessuno.
La stazione di monitoraggio l'hanno attivata in ritardo quando i fuochi non si presentavano più.
Il fatto che gli incendi sono ripresi quando i tecnici se ne sono andati questo è vero, anche dopo che la marina militare ha fatto i rilievi, ma questo non vuol dire che è colpa degli abitanti, è come se qualcuno li sorveglia a distanza e si prende gioco di loro...

Ma non parliamo sempre e solo di incendi, perché invece non parliamo delle anomalie magnetiche che accadono? Le bussole impazzite, i cellulari che risultano in carica senza essere collegati alla rete elettrica, i sensori antifumo che suonano senza che ci sia fumo, pen drive smagnetizzate, come possono gli abitanti creare tutto questo? Non negate l'evidenza, siate obiettivi!

Altra cosa che voglio precisare: anche se io personalmente ho visto qualche luce anomala (probabilmente legata all'ipotesi "esperimenti militari"), non propendo per l'ipotesi ufo, alieni o diavoli, e nemmeno gli abitanti vogliono sentir parlare di questo. Forse in questa discussione ci stiamo scontrando tra chi crede all'ipotesi ufo e chi no, ma qui, ripeto, agli ufo neanche ci pensiamo! Non ci interessa cosa pensa Venerando, vogliamo solo la verità, ma non credo che si saprà tanto presto! Vogliamo solo portarvi a conoscenza che sta succedendo qualcosa di anomalo, e in un forum dove si parla di misteri penso che sia azzeccato discutere di un fatto che accade nel nostro Paese.

Un ultima cosa: non c'è nessun "buontempone che deve pagare per le sue bravate", perché non si tratta di dolo, sono cittadini che stanno vivendo un disagio, non possono abitare nelle loro case di proprietà e sono stati costretti a prendere una casa in affitto in un altro paese qui vicino con tutti i disagi che ne derivano, quindi prima di formulare accuse gratuite informatevi bene altrimenti è meglio stare zitti!



Scusa ma, bussole impazzite, cellulari che si ricaricano da soli, e altre fantasiosi racconti sono solo leggende metropolitane. Non vi è nulla di concreto e documentabile in tutto questo, eccetto le interviste dei soliti Pezzino, Venerando etc, e i soliti 'abbellimenti' giornalistici o di programmi alla Mistero e Voyager et similia.




OFFLINE
Post: 6,805
Registered in: 9/28/2005
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
10/6/2014 9:12 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Dukros, 05/10/2014 21:23:





Altra cosa che voglio precisare: anche se io personalmente ho visto qualche luce anomala (probabilmente legata all'ipotesi "esperimenti militari"), non propendo per l'ipotesi ufo, alieni o diavoli, e nemmeno gli abitanti vogliono sentir parlare di questo. Forse in questa discussione ci stiamo scontrando tra chi crede all'ipotesi ufo e chi no, ma qui, ripeto, agli ufo neanche ci pensiamo! Non ci interessa cosa pensa Venerando, vogliamo solo la verità, ma non credo che si saprà tanto presto! Vogliamo solo portarvi a conoscenza che sta succedendo qualcosa di anomalo, e in un forum dove si parla di misteri penso che sia azzeccato discutere di un fatto che accade nel nostro Paese.




Questo l'hai chiarito fin dall'inizio Dukros [SM=g8320] . Venerando e gli alieni sono stati tirati in basso dal troll di turno, The(Rosic)ONE che continuava a tirarlo in ballo solo per dare un senso alla sua esistenza nottambula. Neanche lui sapeva di cosa stava parlando, essendo Venerando inaffidabile, bastava fare una rapida ricerca [SM=g2201354] Se l'ha incastrato anche Bolognesi la sua affidabilità si commenta da sola.

Personalmente ascolto con molta attenzione le esperienze dirette che portate nel forum, io non ho mai giudicato le persone ma i fatti. La mia posizione "possibilista" su Caronia è nota. Venerando invece è quello che si è dimostrato, un cantastorie. Cià
OFFLINE
Post: 95
Registered in: 2/9/2010
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Praticante
10/6/2014 10:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
rmnd, 06/10/2014 08:18:



Scusa ma, bussole impazzite, cellulari che si ricaricano da soli, e altre fantasiosi racconti sono solo leggende metropolitane. Non vi è nulla di concreto e documentabile in tutto questo, eccetto le interviste dei soliti Pezzino, Venerando etc, e i soliti 'abbellimenti' giornalistici o di programmi alla Mistero e Voyager et similia.








Questo lo dici tu, ci sono carabinieri che hanno assistito di presenza a questi fenomeni, ci sono i tecnici che venivano a fare i rilievi, conosco persone affidabilissime a cui accadevano questi fatti...
Se esistono documentazioni questo non saprei dirtelo, ci saranno i verbali dei carabinieri, dei vigili del fuoco, etc...

Non scrivo qua perché sono un mitomane, non mi piace fantasticare su cose assurde, ma voglio discutere della realtà dei fatti che accadono qui, quindi quando leggo che scrivete "è tutta fuffa", "si tratta di dolo", "sono dei pirla" etc... mi dà fastidio perché io so che non è così. Poi se a qualcuno dà fastidio leggere quello che racconto o si sente preso in giro basta che me lo dite e non scriverò più niente, dato che si deve insabbiare tutto facciamolo pure su questo forum!
10/6/2014 10:32 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dukros, nessuno fastidio naturalmente. Anzi è un modo per sentire una voce particolarmente interessata ai fatti. Ma è appunto di questo che bisogna parlare, dei fatti epurati dalle fandonie e dalle leggende.

Quello che chiedo insistentemente: esiste una sola prova che questi incendi nascano da una combustione spontanea degli oggetti? Oggettivamente, no. Il resoconto degli oggetti bruciati arriva sempre dopo che l'evento è accaduto, o (nella migliore delle ipotesi) da poco iniziato. Questo non basta per escludere la mano di uno o più mitomani che sta speculando sulla cronaca di Caronia che sarà iniziata nel 2004 per "normali" malfunzionamenti della linea elettrica per poi arrivare allo stato attuale.
OFFLINE
Post: 697
Registered in: 3/15/2014
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
10/6/2014 10:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Le conclusioni del comitato interministeriale documentano le anomalie negli anni 2004/2005, senza dire da cosa sono provocate, ma ci sono, ha ragione Dukros.

Il 9 ottobre la protezione civile tornerà a Caronia con Gabrielli, mentre il 4 è stato ricevuto il Sindaco in audizione al Senato

notizie.tiscali.it/feeds/14/09/04/t_74_20140904_1927_news-_Incendi-Canneto-di-Caronia-mistero-approda-Sen...

La commissione, si legge in un comunicato del senatore Ncd Bruno Mancuso, che ha promosso l’audizione, ha riconosciuto la “necessità per le istituzioni dello Stato di porre rimedio al disagio ed alla preoccupazione vissuti dagli abitanti della zona interessata , seppur in una zona circoscritta di territorio
10/6/2014 11:12 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

_Seven, 06/10/2014 10:55:

Le conclusioni del comitato interministeriale documentano le anomalie negli anni 2004/2005, senza dire da cosa sono provocate, ma ci sono, ha ragione Dukros.

E questo chi lo ha contestato? Le ho riportate io stesso attraverso un link della Regione Sicilia, dove più che conclusioni vengono valutate diverse ipotesi andando per esclusione, soffermandosi sugli impulsi EMP che rappresentano fantaleggenda.


OFFLINE
Post: 697
Registered in: 3/15/2014
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
10/6/2014 11:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
_INSIDER_, 06/10/2014 11:12:

E questo chi lo ha contestato? Le ho riportate io stesso attraverso un link della Regione Sicilia, dove più che conclusioni vengono valutate diverse ipotesi andando per esclusione, soffermandosi sugli impulsi EMP che rappresentano fantaleggenda.






Non è cosi, sono dati. Ci sono le misurazioni di centinaia di anomalie, non stiamo dicendo la stessa cosa. Si parte dalla certezza che qualcosa è successo. Le ipotesi di impulsi EMP sono le teorie sulle anomalie, appunto perchè ci sono. Le conclusioni sono soggettive, le anomalie oggettive, questo volevo precisare.
10/6/2014 11:26 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

_Seven, 06/10/2014 11:23:

Ci sono le misurazioni di centinaia di anomalie

Dove si possono leggere questi dati? Anomalie ritenute tali sempre dallo staff di Venerando o da altri ricercatori?

OFFLINE
Post: 1,968
Registered in: 6/25/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Illuminato
10/6/2014 1:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

per mettere la parola fine a questa diatriba su "anomalie magnetiche si anomalie magnetiche no" bisognerebbe contattare i membri dello staff di Venerando, dato che il loro curriculum non riserva strane sorprese, e chiedere loro se la risposta è un si o un no.
[Edited by Delta.Force 10/6/2014 1:20 PM]
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:25 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.