00 1/14/2012 6:02 PM
Re:
(richard), 14/01/2012 10.57:

.....ma come si spiega che le luci dei pozzi petrolifici "volanti" o quello che sono volano alla stessa velocita' dell'aereo che li inquadra ed il loro movimento è confermato dallo scorrere delle nuvole in senso opposto?



e' un effetto ottico, dato dal moto apparente ossia l'osservatore e' in moto ed ha l'orizzonte sintetico della telecamera sfalzato (che e' posizionato con riferimenti stellari sbagliati, per cui' l'orizzonte reale e' piu' alto dall'orizzonte sintetico che e' piu' basso) per cui le luci deipozzi appaiono piu' in alto di quello che non sono. Il loro movimento apparente e' un effetto ottico simile a questo



i militari messicani della ricognizione o devono ringraziare Dio, di non essersi sparati in un piede (in tutto questo tempo) dato che i pozzi sono sempre stati li' oppure erano in mala fede e stavano predendo per il culo il nuovo osservatore addetto alla telecamera, perche' un pilota dell'aereo in rotta, oltre seguire la rotta con i dati numerici, deve essere abituato a prendere riferimenti visivi e tracciare una rotta ad occhio (come volavano i primi piloti prima che l'elettronica popolasse tutti i cruscotti) [SM=g8284]


[Edited by cazz@ro6502 1/14/2012 6:06 PM]