UFO avvistato in Gran Bretagna da un pilota di un aereo di linea

Versione Completa   Stampa   Cerca   Utenti   Iscriviti     Condividi : FaceboolTwitter
alekxandros
00sabato 5 maggio 2007 08.01
La forma discoidale piatta e giallo brillante, con una zona verde, stimata a due volte la misura di un Boeing 737, è stata vista lunedì 23 Aprile 2007 alle 15 circa, a 20/25 chilometri a nord di Guernesey, ed a una quindicina di chilometri in direzione ovest verso Alderney.
Il comandante Ray Bowyer volava da Southampton verso Alderney a 12000 metri quando ha osservato la luce coi suoi binocoli ( ses jumelles..), a circa 6000 metri di altezza, stazionaria. M. Bowyer è rimasto "un po scosso" da questa visione. " Non è qualcosa che si vede tutti i giorni, è stato piuttosto inquietante!"

Continuando il suo volo verso Alderney, il comandante Bowyer a visto un secondo oggetto, identico al primo, più lontano a ovest. " Era esattamente lo stesso, ma sembrava più piccolo perché era più lontano. Era vicino a Guernesey.
All'inizio ha pensato che era il Sole che si rifletteva (..dans les serres..) di Gueresey. "Ma anche se fosse stato il caso, questo sarebbe sparito rapidamente. E'stato invece chiaramente visibile per almeno nove minuti." L'oggetto brillava come il sole, ma la sua luce non dava fastidio agli occhi quando lo ha osservato.
Gli oggeti sono stati visti anche dai passeggeri di un altro aereo.

Il ministro della difesa britannico ha dichiarato che non ci sarà un'inchiesta su questo caso, non è stato considerato come una minaccia.

In una intervista per il canale di informazione locale di Guenesey, il pilota ha descritto l'oggetto come lungo un chilometro e mezzo.

Il radar di Jersey non ha registrato niente di anormale, ma i controllori aerei confermano che hanno ricevuto un rapporto simultaneo da piloti di Aurigny e di quello di Blue Island.

Il pilota di Alderney, che ha ventanni di volo all'attivo, conclude: " Io non sono del tutto in grado di dire che questo oggetto viene da un altro mondo. Sono giusto in grado di dire che non ho mai visto una cosa simile in passato, in tutti i miei anni di volo".

Il controllore aereo Paul Kelly ha fatto sapere che l'osservazione del pilota di Blue Island era del tutto simile,ma che lui non ha visto niente sul suo schermo di controllo radar.

" Il pilota di Blue island si avvicinava a Jersey nello stesso tempo, e sorvolando Sark ha descritto un oggetto posizionato dietro lui alla sinistra".

"la descrizione era simile a quella del comandante Bowyer e hanno entrambi posizionato l'oggetto esattamente nello stesso posto. Ma guardavano da due differenti angolazioni opposte."

"Il pilota di Blue Island era a 10000 metri e ha dichiarato che l'oggetto si trovava a 4500 metri sotto di lui. I due piloti hanno dunque stimato la stessa altitudine."

Traduzione e arrangiamento dal francese di: Teodoro Di Stasi

Fonte articolo originale:

signes.blog.20minutes.fr/archive/2007/05/02/les-ovni-se-font-la-man...
)cricri(
00domenica 6 maggio 2007 18.38
i testimoni più attendibili sono sicuramente i piloti di aerei!!io credo particolarmente nelle loro testimonianze!!! [SM=g27811]
alessandro.14
00giovedì 17 maggio 2007 16.01
esatto, testimoni come piloti sono le persone più credibili...anche perchè hanno esperienza di volo, conoscono i vari tipi di aerei, e sanno osservare e descrivere ciò che vedono. credo che comunque sia uno dei tanti casi di avvistamenti di ufo, fatti da piloti...e nn è certo una novità che il radar nn ha registrato nulla di anomalo...rendersi visibili ai radar adesso è un gioco da ragazzi anche per i nostri aerei terrestri (f-117)
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa clicca qui
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12.31.
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com