Le luci di Phoenix del 1997: il più grande caso ufo della storia

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, [6], 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17
ufologo 555
00Monday, December 5, 2011 7:47 PM
Infatti ricorse a quel mezzuccio per cercare di calmare l'opinione pubblica; bèh, come fanno ai nostri Tg o "opinionisti/esperti" ...
Poi, una volta dimesso, disse infatti che fu costretto dalle esigenze del momento; quindi? C'era davvero Qualcosa in aria! Tutto qui.


Otto pagine per dire che quella sera c'era un'esercitazione (lontano) ed un Oggetto non identificato sulla città ...

(Rientro nel mio topic ...)






eone nero
00Monday, December 5, 2011 7:47 PM
Re: Re:
_Thomas88_, 05/12/2011 19.36:




Quoto.
Daccordissimo... [SM=g1420767]



Se provi a farlo magari cambi idea. [SM=g6794]

Minacce anche di morte in pvt, amici virtuali che ti negano il saluto e ti vanno contro, attacchi deliranti come quelli che hai visto in home page sono le minime cose che possono capitarti quando decidi di iniziare a fare luce sui dogmi fuffaroli delle scienze di frontiera e a cercare di svegliare le coscienze obnubilate.

Poi passano anni e magari ti trovi una mail del genere.

"Perdonami se mi sono comportato male e ti ho minacciato, sai era un periodo particolare e pensavo di trovare soluzione con ufo e alieni, mi scusi vero?"

Questa è reale ed è di una persona laureata ed adulta. [SM=g8245]

Ma anche se ogni tanto dico che ho voglia di cavalcare l'onda, l'ONESTA' viene al primo posto.




_INSIDER_
00Monday, December 5, 2011 7:55 PM
ufologo 555, 05/12/2011 19.47:

Otto pagine per dire che quella sera c'era un'esercitazione (lontano) ed un Oggetto non identificato sulla città ...


Rectius: identificato dall'astrofilo, ma ignorato da tutti.
Guarda il filmato del Discovery Channel miracolosamente recuperato (qualche post più su), osserverai i noti distinti eventi: la "V-shape" e i flares.


saturn_3
00Monday, December 5, 2011 7:56 PM
Re:
IRONMAN.75, 05/12/2011 11.28:

Mmmm..questa precisazione di ufologo555 è interessante, neanche io conosco il comportamento di un flare militare e dalle foto fanno un bel po' di fumo... [SM=g8297]




Era una domanda che avevo fatto in un post precedente e cioè: qualcuno ha per caso analizzato il filmato, schiarendo le immagini, per notare una grossa sagoma o il fumo dei fumogeni?
Avevo anche domandato ad Insider come spiegava le testimonianze che parlavano di cielo oscurato al passaggio dell'oggetto, tanto da non poter più vedere le stelle..

comunque non ho letto tutti i posto. Ora li leggerò...
_INSIDER_
00Monday, December 5, 2011 7:58 PM
saturn_3, 05/12/2011 19.56:


Avevo anche domandato ad Insider come spiegava le testimonianze che parlavano di cielo oscurato al passaggio dell'oggetto, tanto da non poter più vedere le stelle..


A questo ho risposto poco più su. Le testimonianze sono contraddittorie, perchè altri hanno riferito che tra le 5 luci distinguevano perfettamente le stelle ed il cielo. Come la mettiamo?


saturn_3
00Monday, December 5, 2011 7:59 PM
Re:
_INSIDER_, 05/12/2011 11.48:

@Ufologo 555

Mi aspettavo, e speravo, che postavi qualcosa del genere.
I flares che hai riportato sono di tutt'altra natura rispetto a quelli lanciati quella notte, l'ho scritto ed è spiegato nei tanti link di riferimento (troverai anche uno schema tecnico), basterebbe leggere per apprendere che l'obiezione sulla assenza della "colonna di fumo" è stata affrontata e spiegata, mi sa dovrei riportare davvero tutto, lo farò più avanti per non intasare la mia presente replica.

Sulle testimonianza che hai citato ti rispondo con questa corrispondenza email che fa parte del copioso archivio di Ufo Updates sull'evento di Phoenix, tra cui questa email datata 14 marzo luglio 1998, nella quale si fa riferimento ad un articolo apparso su "The Arizona Republic" (March 13, 1998), a firma di Richard Ruelas,

ufoupdateslist.com/1997/jul/m25-011.shtml

Ti estraggo le parti salienti di quel resoconto:

"Documentaries have been done, more are on the way; books and a CD-ROM are in the works. The lights are on T-shirts and talk radio."

Semplicemente sta facendo riferimento alla conseguente speculazione/marketing che nacque subito dopo l'evento.


"Around 8:30 p.m. five lights swept down from Northern Arizona over Phoenix in a boomerang formation. Some say it appeared to be a solid black object; others said they could see stars between the lights. A videotape shows that the lights seemed to move independently of each other."

Fa riferimento ad alcuni testimoni per i quali le 5 luci sembravano appartenere ad un unico corpo solido, mentre altri hanno detto che potevano vedere le stelle tra le luci. Inoltre in una videocassetta tali luci sembravano muoversi indipendentemente l'uno dall'altra.

Come vedi le testimonianze furono molto contraddittorie.

"For the believers, a clubhouse emerged: Village Labs, a spacious, mostly vacant office in Tempe. The company was run by Jim Dilettoso and Michael Tanner, who spent the '70s as touring rock musicians and part-time UFO researchers."

Ed ecco nuovamente il riferimento al ciarlatano Jim Dilettoso, che con la sua Village Labs ha prodotto le analisi farlocche precedentemente spiegate (da lui stesso tristemente ammesso) che collocava le luci di Phoenix al di sopra della città anzichè oltre le montagne, in lenta discesa. Smentito più volte da esperti, già prima citati (tra cui Paul Scowen), che gli hanno fatto notare che le sua "analisi spettrale" sui flares era totalmente sbagliata.
Jim Dilettoso: un po' rockettaro e un po' ricercatore a tempo perso...

Ti invito a leggere il resto, è un resoconto molto interessante.
Lo stesso Richard Ruelas scrisse altro articolo a 10 anni dall'evento:

www.azcentral.com/arizonarepublic/local/articles/0312ruelas0...

nel quale viene spiegato in che modo è stata abilmente "occulatata" la testimonianza dell'astrofilo Mitch Stanley che ha avuto la "sfortuna" di non lucrare avendo spiegato la natura di quelle 5 luci a forma di V come la presenza di 5 aerei.




Ho letto ora..sorry...
Sheenky
00Monday, December 5, 2011 8:18 PM
Domanda. A cosa sono serviti i flares?

_INSIDER_, 05/12/2011 19.05:


Non hai mica detto male caro IRON, un ex governatore di un intero stato che, serenamente, da ex, ammette di aver visto non semplicemente un oggetto non identificabile, ma un enorme astronave aliena.
Tu che ne pensi?






Viene da pensare a due ipotesi:
1 - gli servivano voti (come suggerito qualche post sopra)
2 - alla famosa confenza è stato costretto a mettere su quela buffonata. E una volta uscito dalla sua carica politica ha voluto liberare i suoi pensieri.

Sinceramente io non mi sento di escludere nessuna delle due ipotesi.
ufologo 555
00Monday, December 5, 2011 8:24 PM
(Per fare esercitazione, anche se non vengono quasi mai ... usati!Non serve a nulla. Mah ...)





eone nero
00Monday, December 5, 2011 8:36 PM
Re:
Sheenky, 05/12/2011 20.18:

Domanda. A cosa sono serviti i flares?




Viene da pensare a due ipotesi:
1 - gli servivano voti (come suggerito qualche post sopra)
2 - alla famosa confenza è stato costretto a mettere su quela buffonata. E una volta uscito dalla sua carica politica ha voluto liberare i suoi pensieri.

Sinceramente io non mi sento di escludere nessuna delle due ipotesi.



Quella buffonata gli è costata la non rielezione, non penso che ci siano state ingerenze del genere.

Troppi cialtroni per il business sono finiti in tv a parlare di complotti e altri deliri, finendo di infangare la ricerca seria.

Ma una cosa proprio è stata tralasciata ed ho postato anche la mappa di Phoenix, vorrei chiedere a chiunque si occupi di armi o di ambienti militari, cosa sarebbe successo se ci fosse stato realmente un'oggetto del genere in cielo, non pensate che si sarebbero sollevati gli aerei ed attivata la contraerea?




eone nero
00Tuesday, December 6, 2011 12:29 AM
Tim Printy pubblica anche un giornale elettronico gratuito SUNlite

A pagina 7 troviamo un articolo dal titolo del numero di Maggio-Giugno 2010 troviamo il seguente articolo.

The case of the Arizona UFOs thirteen years laterately

[IMG]http://i43.tinypic.com/karakw.png[/IMG]


home.comcast.net/~tprinty/UFO/SUNlite2_3.pdf

Interessante che sulla copertina ci sia una frase di Mitch Stanley:

"La gente non vuole sapere quale sia la risposta sarebbe noioso. Alla gente piace sapere cose di fantasia. Alla gente piace pensare che ci potrebbero essere le cose là fuori,...."




eone nero
00Tuesday, December 6, 2011 1:40 AM
Questa chicca riportata dal CISU a proposito di Dilettoso non va persa. [SM=g6794]

"Il settimanale "Phoenix New Times" ha appena pubblicato un'inchiesta devastante su uno dei personaggi piu' in vista del sottobosco para-ufologico americano: l'esperto informatico Jim Dilettoso, che da circa vent'anni si spaccia come esperto analista fotografico, affermando l'autenticita' di qualsiasi immagine UFO gli passi sotto le mani, dagli spettacolari falsi del contattista svizzero Billi Meier in poi.

Come gia' da tempo noto agli ufologi (quelli veri, che lo hanno ripetutamente denunciato), Dilettoso vanta titoli di studio inesistenti, fa affermazioni totalmente false, incompetenti e infondate, si e' spacciato per analista della NASA e per autore di effetti speciali di film come "Titanic", e in realta' vive da alcuni anni a sbafo di un ingenuo miliardario che ne ha sovvenzionato la ditta fino a poco tempo fa ["Phoenix New Times", 7 marzo; "UFO Updates", 8 marzo]." [SM=g1420769]


www.arpnet.it/ufo/ufote161.htm

Sheenky
00Tuesday, December 6, 2011 8:19 AM
Riprovo a chiedere.
Perchè lanciare i flares?
Se fossero state esercitazioni, non si sarebbero dovute fare vicino a città, ma in altri luoghi più deserti. Siamo pure in arizona, quindi i posti lontani da occhi indiscreti di certo non mancano...
Oltre a questo, il primo evento secondo alcuni erano degli aerei in formazione, ma non avrebbero dovuto fare rumore? Invece le testimonianze dicono che non si sentiva alcun suono.
_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 9:02 AM
Sheenky, 06/12/2011 08.19:

Riprovo a chiedere.
Perchè lanciare i flares?
Se fossero state esercitazioni, non si sarebbero dovute fare vicino a città, ma in altri luoghi più deserti. Siamo pure in arizona, quindi i posti lontani da occhi indiscreti di certo non mancano...
Oltre a questo, il primo evento secondo alcuni erano degli aerei in formazione, ma non avrebbero dovuto fare rumore? Invece le testimonianze dicono che non si sentiva alcun suono.


Vedi Sheenky, la tua legittima domanda rispecchia perfettamente i "luoghi comuni" che sono stati profusi dal clamore di quell'avvistamento.
Se avrai modo di vedere/rivedere il filmato del perito forense (sovrapposizione flares notturni con analoga ripresa diurna) constaterai che quei flares non erano affatto sopra la città ma molto più distanti, oltre le montagne. Tant'è che i flares spariscono in corrispondenza di ciascuna cima.
Fu sempre Jim Dilettoso che, attraverso una errata "analisi spettrale" del filmato, confutata successivamente da veri esperti precedentemente menzionati (bisogna leggere i miei post precedenti), collocò quelle luci sopra la città, ma erano distanti parecchie miglia.
Fu lo stesso che confuse la V-shape del primo avvistamento con i detti flares. Come precisato prima, ho diversi filmati, dove dai flares viene ricostruita al pc l'enorme V-shape sopra Phoenix.

Perchè vengono usati i flares? Per illuminare le zone sottostanti, in quel caso l'area montuosaa, dove gli oltre 100 militari vennero impiegati per l'esercitazione Snowbird.

Per il primo filmato, le testimonianze sono discordanti e, soprattutto, grazie al Village Labd di Jim Dilettoso, molte di esse vennero "ricamate". Dettaglierò più avanti anche su questo aspetto.

Gli stessi testimoni ritornarono più volte sulle descrizioni dell'avvistamento, inserendo ed eliminando particolari senza alcun criterio.
Su tale primo avvistamento fornirò, appena possibile, la lista dei testimoni (pubblici ed anonimi) che osservarono questa formazione a V, è un lavoraccio che richiede del tempo, ma utile sempre per avere un quadro quanto più chiaro dell'intera vicenda.
saturn_3
00Tuesday, December 6, 2011 9:46 AM
Re: Re:
eone nero, 05/12/2011 20.36:



cosa sarebbe successo se ci fosse stato realmente un'oggetto del genere in cielo, non pensate che si sarebbero sollevati gli aerei ed attivata la contraerea?




In effetti...


eone nero
00Tuesday, December 6, 2011 10:17 AM
In questo articolo che avevo riportato ad inizio del tread si parla di un primo filmato scartato dalla comunità ufologica.

The Phoenix Lights Explained (Again)
by Tony Ortega

www.skeptic.com/eskeptic/08-05-21/#feature

Ne abbiamo traccia?

_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 10:20 AM
eone nero, 06/12/2011 10.17:

In questo articolo che avevo riportato ad inizio del tread si parla di un primo filmato scartato dalla comunità ufologica.
Ne abbiamo traccia?


Se è riferito al primo avvistamento della formazione a V, la risposta è sì. L'ho postato in precedenza direttamente dal link del Discovery Channel. Lo ripropongo:

dsc.discovery.com/videos/ufos-over-phoenix-the-v-shaped-obj...


eone nero
00Tuesday, December 6, 2011 10:40 AM
Re:
_INSIDER_, 06/12/2011 10.20:


Se è riferito al primo avvistamento della formazione a V, la risposta è sì. L'ho postato in precedenza direttamente dal link del Discovery Channel. Lo ripropongo:

dsc.discovery.com/videos/ufos-over-phoenix-the-v-shaped-obj...





Grazie mi era sfuggito per il solito problema con i video. [SM=g2201336]

Poi bisogna passare all'analisi di come il caso Phoenix sia stato diffuso in Italia, presumo ci sarà da ridere. [SM=g6794]


Edit:

Corretto caso Phoenix.

Sheenky
00Tuesday, December 6, 2011 10:44 AM
Re:
_INSIDER_, 06/12/2011 09.02:


Vedi Sheenky, la tua legittima domanda rispecchia perfettamente i "luoghi comuni" che sono stati profusi dal clamore di quell'avvistamento.
Se avrai modo di vedere/rivedere il filmato del perito forense (sovrapposizione flares notturni con analoga ripresa diurna) constaterai che quei flares non erano affatto sopra la città ma molto più distanti, oltre le montagne. Tant'è che i flares spariscono in corrispondenza di ciascuna cima.
Fu sempre Jim Dilettoso che, attraverso una errata "analisi spettrale" del filmato, confutata successivamente da veri esperti precedentemente menzionati (bisogna leggere i miei post precedenti), collocò quelle luci sopra la città, ma erano distanti parecchie miglia.
Fu lo stesso che confuse la V-shape del primo avvistamento con i detti flares. Come precisato prima, ho diversi filmati, dove dai flares viene ricostruita al pc l'enorme V-shape sopra Phoenix.

Perchè vengono usati i flares? Per illuminare le zone sottostanti, in quel caso l'area montuosaa, dove gli oltre 100 militari vennero impiegati per l'esercitazione Snowbird.
Per il primo filmato, le testimonianze sono discordanti e, soprattutto, grazie al Village Labd di Jim Dilettoso, molte di esse vennero "ricamate". Dettaglierò più avanti anche su questo aspetto.

Gli stessi testimoni ritornarono più volte sulle descrizioni dell'avvistamento, inserendo ed eliminando particolari senza alcun criterio.
Su tale primo avvistamento fornirò, appena possibile, la lista dei testimoni (pubblici ed anonimi) che osservarono questa formazione a V, è un lavoraccio che richiede del tempo, ma utile sempre per avere un quadro quanto più chiaro dell'intera vicenda.




Grazie insider per la risposta. E riguardo al rumore che avrebbero dovuto fare gli aerei?
Poi, non capisco perchè abbiano dovuto inscenare quella boiata della conferenza se era semplicemente un'esercitazione. E perchè i militari negarono che furono fatte delle esercitazioni? Non mi sembra che delle esercitazioni debbano essere tenute segrete (a meno che non si testasse qualche velivolo segreto).
Adessi mi guardo il video da te postato.


_INSIDER_, 05/12/2011 19.12:

Ecco il raffronto dei due eventi di quel 13 marzo 1997. Direttamente dal Discovery Channel, filmato raro, salvatelo! (ovverosia: scaricatelo).

dsc.discovery.com/videos/ufos-over-phoenix-the-v-shaped-obj...




Quindi se non ho capito male, si presume che il secondo evento fossero dei flares perchè dopo un tot di tempo le luci non erano allo stesso posto nella "V" creata?
_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 10:52 AM
eone nero, 06/12/2011 10.40:


Poi bisogna passare all'analisi di come il video è stato diffuso in Italia, presumo ci sarà da ridere.


Beh.. uno dei distributori più noti fu quello di cui al "logo" visibile su questo raro filmato, dove nella parte finale è presente anche l'avvistamento "V-shaped"



A quale edizione apparteva quel logo? [SM=g6794]


eone nero
00Tuesday, December 6, 2011 10:55 AM
Grazie :)

Mi sono espresso impropriamente Insider, infatti ho corretto sopra, non solo il video ma anche il caso, sarebbe utile sapere come sono stati veicolati.

_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 10:57 AM
Sheenky, 06/12/2011 10.44:


Quindi se non ho capito male, si presume che il secondo evento fossero dei flares perchè dopo un tot di tempo le luci non erano allo stesso posto nella "V" creata?


Il secondo evento, quello dei flares, è paficicamente accettato. Potrai trovare tu stesso numerosi riscontri in rete.
Non è questione di tempo e/o luogo, ma sono due fenomeni assolutamente separati. Il primo evento, la "V-shaped" è stato avvistato dalle 20 in poi: una formazione a V di 5 luci che procedeva nei cieli, avvistato nelle località sulle quali ha sorvolato. Posterò una dettagliata lista dei testimoni, ci sto lavorando.

Il secondo evento è quello più famoso, registrato alle 22, ed erroneamente collocato sopra la città ed associato al primo come fosse lo stesso.
Erano invece oltre le montagne dietro le quali le luci scendevano lentamente fino a sparire.


Sheenky
00Tuesday, December 6, 2011 11:06 AM
Ok, allora, momento che faccio mente locale...

Primo evento ore 20.00 circa: V-shaped (aerei in formazione)
Secondo evento re 22.00 circa: Luci che scendono fino a sparire (flares).

Il primo evento si muoveva sopra le città.
Il secondo oltre le montagne.

Quindi se il primo evento erano aerei in formazione, qualcuno avrebbe dovuto sentire per forza il rombo del motore. Ma non mi sembra che risulti dalle testimonianze.

Oltre a questo riposto quello che ho scritto qua sopra:
Non capisco perchè abbiano dovuto inscenare quella boiata della conferenza se era semplicemente un'esercitazione. E perchè i militari negarono che furono fatte delle esercitazioni? Non mi sembra che delle esercitazioni debbano essere tenute segrete (a meno che non si testasse qualche velivolo segreto).
_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 11:21 AM
Sheenky, 06/12/2011 11.06:

Il secondo oltre le montagne.

Quindi se il primo evento erano aerei in formazione, qualcuno avrebbe dovuto sentire per forza il rombo del motore. Ma non mi sembra che risulti dalle testimonianze.

Oltre a questo riposto quello che ho scritto qua sopra:
Non capisco perchè abbiano dovuto inscenare quella boiata della conferenza se era semplicemente un'esercitazione. E perchè i militari negarono che furono fatte delle esercitazioni? Non mi sembra che delle esercitazioni debbano essere tenute segrete (a meno che non si testasse qualche velivolo segreto).


Ti risponderò su tutto, soprattutto sulla confusione che regnò proprio tra i militari e sulle comunicazioni avvenute e non.
Qualche pagina fa avevo postato questi interessanti link:

_INSIDER_, 04/12/2011 21.03:

Riporto altri significativi approfondimenti che spiegano le esercitazioni militari occorse quella notte e le medesime conferme su Jim Dilettoso:

home.comcast.net/~tprinty/UFO/azflares.htm

www.brumac.8k.com/phoenixlights1.html

www.brumac.8k.com/new_materials/phoenixlights/ADDENDUM.html



Partendo dal primo:
home.comcast.net/~tprinty/UFO/azflares.htm

ti estraggo alcuni passaggi:

The planes completed their required runs and their time at the busy range was coming to a close. But the A-10s still had a bunch of flares on board, and Davis-Monthan doesn't let planes land with flares aboard.

Gli aerei completarono la rotta richiesta... Ma gli A-10 avevano ancora alcuni razzi a bordo, e la Davis-Monthan non consente agli aerei di atterrare con a bordo i razzi. (questione di sicurezza?)

So as they were leaving the range, the planes jettisoned their flares.
The flares would visible for a great distance as they slowly floated down, said Keith Shepherd, spokesman for Davis-Monthan.


Così, mentre stavano lasciando il campo, gli aerei sganciarono i loro razzi.
I razzi sarebbero stati visibili da una grande distanza mentre lentamente scendevano, ha dichiarato Keith Shepherd, portavoce del Davis-Monthan.
Sheenky
00Tuesday, December 6, 2011 11:29 AM
Grazie insider! Anche per la pazienza! [SM=g8320]
Aspetto il resto allora!
ufologo 555
00Tuesday, December 6, 2011 6:00 PM

Sono le inevitabili conseguenze del "cover-up" perpetrato da anni... Anche quando migliaia di persone dicono di aver visto un UFO passare sopra le loro teste, ci sarà sempre qualcuno che dirà che è stata "un'isteria collettiva", "un abbaglio", "un miraggio" e quant'altro ... Successe per Indianapolis come per Mantell altrettanto per Washington e via dicendo.
Certo che quando si sentono certe spiegazionicome quelle date
durante la trasmissione al Tg-2, per "spiegare" un UFO che aveva "accompagnato" per circa un quarto d'ora cinque anni fa, un Boeing 727 ad una quota di 22.000 "piedi", disse che: "molto probabilmente doveva trattarsi di un deltaplano entrato nella scia dell'aereo di linea".
Quello che più mi irrita è che la gente "beve", perché "ha parlato un esperto", dissero al Tg...!
Ecco perché cerco di renedere partecipe il prossimo su tale Problematica! Bugie, insabbiamenti e mistificazioni in entrambe le "parti"!

eone nero
00Tuesday, December 6, 2011 6:04 PM
Onestamente il cover up lo hanno creato insulti alla decenza ed all'Ufologia come Dilettoso.

Pagine realmente tristi.

_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 6:06 PM
ufologo 555, 06/12/2011 18.00:


Sono le inevitabili conseguenze del "cover-up" perpetrato da anni... Anche quando migliaia di persone dicono di aver visto un UFO passare sopra le loro teste, ci sarà sempre qualcuno che dirà che è stata "un'isteria collettiva"


Vorrei precisarti che nel caso in questione le testimonianze registrate sono le più disparate e variegate, alcune delle queli rese DOPO aver letto i giornali e visto i tg e i vari talk show mandati in onda i giorni successivi agli eventi del 13 merzo 1997.
Sto raccogliendo tutte le testimonianze rilasciate per l'avvistamento di quella sera, vedrai quante incongruenze e confusione. Le posterò appena avrò possibile, è un lavoraccio. Avrai anche modo di leggere chi ha veicolato in un certo modo le testimonianze più comode alla bisogna.


ufologo 555
00Tuesday, December 6, 2011 6:13 PM
WARNING!
Non è che voglio credere a tutt i costi alla presenza di Alieni sul nostro Pianeta, questa è un'ipotesi fatta in seguito a queste "strane" Presenze nei nostri cieli, perché se dovessi attenermi ai fatti non ho in mano prova alcuna! Anzi, molte volte ritengo l'Uomo veramente al "centro" dell'Universo (teologicamente).
Tutto il resto: gran ... cornice!


Comunque, riguardo il mio pensiero, esprimo il mio parere in queste primissime pagine (se non l'hai lette): www.ufoforum.it/topic.asp?TOPIC_ID=2064



_INSIDER_
00Tuesday, December 6, 2011 6:22 PM
Vedi Ufologo 555, a me non interessano le credenze di ciascuno degli utenti, possono credere in ciò che desiderano, in campo ufologico, nessuno glielo vieta. Ma se chiunque ritiene un qualsiasi avvistamento di natura "poco terrestre", del passato o del presente, come qualcosa di realmente avvenuto e PROVATO in modo incontrovertibile, allora io chiedo a costoro tali prove, replicando con controprove.

Alla fine dei conti, per qualunque evento finalmente approfondito, si metteranno sulla bilancia gli elementi raccolti dalle opposte risultanze. Dove penderà?
ufologo 555
00Tuesday, December 6, 2011 6:31 PM
Senza prove in mano, penderà sempre da parte dello scetticismo e dell'irrisione.
Quindi, fino a prova contraria, gli UFO, non esistono!



Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:53 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com