Le luci di Phoenix del 1997: il più grande caso ufo della storia

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, [11], 12, 13, 14, 15, 16, 17
AlessandroCacciatore
00Monday, December 26, 2011 11:21 PM
Ecco, questo è un altro discorso che mi piacerebbe discuterne su un altro topic magari.

Intanto su Phoenix, riporto un interessante articolo, da leggere.

Le strane luci del 1997 a Phoenix Fu un test per un futuro contatto?

Lo scorso 13 marzo è caduto il tredicesimo anniversario di uno degli episodi più strani e controversi: il balletto di luci che ha avuto per scenario il cielo notturno di Phoenix, in Arizona. Durò a lungo ed ebbe svariati testimoni. Un avvistamento di massa, potremmo dire, sterilizzando però la parola avvistamento da certi significati facilmente immaginabili e confinandola a una pura e semplice valenza cronistica. Questo, ovviamente, in attesa di prova contraria. Una prova – in un senso o nell’altro - che ancora non c’è, perlomeno in termini esaustivi. In compenso si continua a discutere sul caso Phoenix. Rilanciato da vari siti (noi l’abbiamo preso da Ufoplanet.Ufoforum), circola ad esempio un interessante articolo, a firma Steve Hammons, che esplora una serie di ipotesi e possibilità. Arrivando anche a suggerire una conclusione: è stata una prova di “acclimatamento”. Ve lo propongo integralmente per la discussione.

Cosa stava volando sull’ Arizona e si Phoenix la sera del 13 Marzo 1997? Era una formazione di diversi aerei con strane luci abbaglianti? Se era così, sembravano esserci diversi aspetti inusuali per un volo del genere. Era un gigantesco triangolo, boomerang o un velivolo a forma di “V”? Se era così, si trattava di un avanzato aereo statunitense o di un’astronave di qualche tipo? Era un veivolo extraterrestre? Era una combinazione di entrambi? Il cosiddetto caso delle “luci di Phoenix” è largamente conosciuto come uno dei più interessanti incidenti che coinvolgono oggetti volanti non identificati. Il tredicesimo anniversario dell’incidente offre l’opportunità di rivedere e considerare la varietà di informazioni che ci ha fornito.

OPERAZIONI PSICOLOGICHE

Un recente articolo sull’incidente delle luci di Phoenix scritto da Randall Fitzgerald, un esperto ricercatore, scrittore e redattore, ci offre qualche informazione in più su questo interessante caso. Fitzgerald è un ex redattore del Reader’s Digest ed è l’autore di diversi libri di saggistica sul governo, salute e scienza. I suoi articoli sono apparsi sulle maggiori pubblicazioni dei principali media. La prima parte di questo recente articolo “Were the 1997 Arizona Lights a psychological warfare experiment?”( Le Luci dell’Arizona del 1997 furono un esperimento di guerra psicologica?) è stato postato su Examiner.com il 24 febbraio 2010. La seconda parte il 28 febbraio. Nell’articolo Fitzgerald rivela più dettagli sulla sua indagine del 1997, durata due mesi, che fu finanziata dal Reader’s Digest per cui all’epoca lavorava come redattore itinerante. Riferisce di avere intervistato oltre 50 testimoni. Dall’ indagine di Fitzgerald emergono alcuni punti chiave. Lui dice che sebbene molti testimoni credibili avvistarono ciò che loro erano sicuri essere un massiccio oggetto o nave volante, chi usò il binocolo vide luci singole appartenenti a aerei di qualche tipo. In più, qualche testimone riportò di aver potuto vedere le stelle e la luna attraverso la nave, sebbene queste sembrassero visibilmente alterate. In altre parole, ciò che loro videro quella volta sembrava essere traslucido o in qualche modo trasparente. Secondo Fitzgerald, gli operatori radar civili al Sky Harbor International Airport di Phoenix non rilevarono l’oggetto sul radar, sebbene alcuni piloti commerciali gli avessero chiesto cosa fossero quelle luci. Egli menziona che, una fonte anonima disse che i jet F-16C dell’Air Force della vicina base di Luke Air Force decollarono quella notte per indagare sull’incidente radar che captò disturbi (su bersagli fissi). Dettagli dell’incidente, secondo quanto emerse, furono tenuti segreti, compresa un’ “operazione inganno” riguardante esche lanciate (ndr: in gergo vengono chiamati ‘flares’, si tratta letteralmente di esche a calore che attirano i missili a ricerca termica) più tardi quella notte. Fitzgerald rileva anche che il volo sembrava avere origine vicino la regione dell’Area 51 nel Nevada meridionale e terminare nei pressi del U.S. Army Fort Huachuca a sud-est di Tucson. Fort Huachuca è uno delle principali strutture di addestramento dell’intelligence Nel suo dettagliato articolo, Fitzgerald propone un interessante tentativo di spiegare i vari aspetti di questo complesso incidente: potrebbe essere stato un’operazione psicologica di qualche tipo, che ha impiegato diversi velivoli speciali equipaggiati per trasmettere un ologramma visivo allo scopo di testare le reazioni del pubblico e dei funzionari locali (inclusi pubblica sicurezza e militari).

SCENARI NON CONVENZIONALI

Grandi, scuri oggetti volanti a forma di triangolo sono stati avvistati negli Stati Uniti e in altri continenti. Questi casi sono anche stati oggetto di rigorose ricerche e indagini da parte di rinomati scienziati (e non solo). Questi oggetti sono spesso stati descritti come grandi, silenziosi e aventi varie configurazioni di luci inusuali. Secondo quanto si dice, talvolta volano lentamente e a bassa quota. Le teorie che sono state proposte prendono in considerazione l’idea che possano essere aerei avanzati o navi spaziali statunitensi che impiegano innovativi sistemi di propulsione o anche solamente tecnologie anti-gravità. Poiché è generalmente accettato che gli Usa. probabilmente abbiano aerei segreti altamente avanzati, potrebbe esserci una correlazione con questi triangoli volanti. Qualche ricercatore ha anche dichiarato che gli Usa potrebbero perfino avere una flotta spaziale segreta, usare avanzate tecnologie aerospaziali e condurre sorprendenti ed esotiche attività spaziali. Questi velivoli così avanzati potrebbero pattugliare il Pianeta Terra in un’orbita terreste bassa (LEO) o anche condurre altre missioni nello spazio: è la teoria di qualche ricercatore. Le luci di Phoenix potrebbero essere un oggetto o più oggetti collegabili in qualche modo a queste ipotesi? Come abbiamo notato, sebbene svariati testimoni con i binocoli abbiano avvistato oggetti separati sopra Phoenix quella notte, in altri casi negli Stati Uniti e internazionalmente, testimoni hanno riferito di grandi triangoli neri che apparivano solidi. Si erano sbagliati come qualcuno dei testimoni dell’Arizona? Quando noi prendiamo in considerazione la teoria che velivoli altamente avanzati potrebbero essere sia statunitensi che provenienti da luoghi extraterrestri o extra-dimensionali, pensare fuori dagli schemi sembra d’obbligo. Per esempio, i testimoni delle luci di Phoenix credono di aver visto delle luci singole, una forma traslucida e un oggetto solido in tempi diversi. Randall Fitzgerald concluse che l’oggetto avvistato doveva apparire come un ologramma. Tuttavia potrebbero essere coinvolte delle tecnologie di camuffamento, invisibilità o mimetizzazione? Questo potrebbe spiegare i cambiamenti nell’aspetto di un avanzato velivolo statunitense come qualcosa di più esotico. In più qualche teoria della moderna fisica quantistica prevede la possibilità che oggetti, esseri o navi potrebbero entrare ed uscire dalla nostra realtà fisica, la nostra dimensione, in modo anticonvenzionale. Potrebbero sparire e riapparire nella nostra dimensione attraverso wormholes, stargates e portali come in una specie di teletrasporto. Potrebbero passare da una forma energetica ad una solida. O ancora, è anche possibile che gli Usa abbiano questa tecnologia. O che forse un giorno l’avremo tutti noi. Questo potrebbe spiegare i vari racconti e le varie percezioni dei testimoni di Phoenix? Nell’incidente delle luci di Phoenix la domanda che potrebbe sembrare centrale è perché una nave o l’illusione olografica di una nave dovrebbe volare così lentamente e così a bassa quota su una grande città come? E perché navi simili apparentemente visitano altre posti negli Stati Uniti e nel mondo? Visitatori extraterrestri e/o di altre dimensioni sono qui, vogliono guardarsi intorno e farci sapere che ci sono? Se è così stanno conducendo qualche tipo di missione o attività e se si, quali sono? Avanzati velivoli statunitensi stanno volando lentamente a bassa quota sopra un’aria densamente popolata con propositi di sorveglianza o qualche altra ragione, ad esempio testare un’ operazione psicologica come si domanda Fitzgerald? Potrebbe essere che entrambi gli scenari si stiano verificando? Intendiamo: visitatori da altri posti sono qui e gli Stati Uniti hanno avanzati velivoli (eventualmente correlati in qualche modo a questi visitatori); quindi gli strani UFO visti attorno al mondo potrebbero avere entrambe queste origini? Qualche speculazione include i resoconti su diversi tipi di visitatori extraterrestri o/e extra-dimensionali che potrebbero essere qui. Qualcuno potrebbe essere amichevole, altri ostili, qualcuno potrebbe essere neutrale. O addirittura essere loro stessi degli osservatori. Gli Usa. potrebbero anche condurre delle attività congiunte con i visitatori amichevoli. Se noi ponderiamo tutte le possibilità, sembra che il caso delle luci di Phoenix, molto semplicemente possa essere stata un’operazione psicologica di qualche tipo. Forse è stato un test statunitense per verificare la risposta delle persone, come ipotizza appunto Fitzgerald. Ma, piuttosto che un test convenzionale di un arma bellica psicologica contro altri continenti, forse si è trattato di qualcos’altro… Forse è stata un’ esercitazione per preparare, educare, orientare e abituare le persone al profilarsi di situazioni non convenzionali.

misterobufo.corriere.it/2010/03/26/ufo_xfiles_avvistamenti_abduction_ovni_extrate...

Da tenere in considerazione. Esperimento psicologico, Blue Beam, chiamatelo come volete. Insomma, a Phoenix è successo davvero qualcosa di troppo strano, e tutto in una sola notte. C'è qualcosa di più.
AlessandroCacciatore
00Monday, December 26, 2011 11:26 PM

Servono prove per il complottistico progetto Blue Beam, e per il momento ci sono solo speculazioni, non è questa l'Ufologia.



E perché mai? Tu sai fare ufologia meglio di altri? Fare ufologia è fare una ricerca a 360 gradi, cercando di seguire più piste possibili, non c'è bisogno di parlare di complottismo come se fosse una malattia mentale perché non lo è. Parlare di complotto dietro l'11 settembre o dietro l'attentato a Kennedy non è complottismo da malati mentali, ma da persone che sanno ragionare con la propria testa, ergo che hanno buon senso. Il progetto Blue Beam è molto probabile invece, potrebbe davvero essere un anello mancante dell'ufologia, che potrebbe spiegare molti casi, tra cui quello di Phoenix, perché non era certo una normale esercitazione con un paio di flare LUU2 come va a blaterare l'USAF. Non ci crede nessuno, o forse qualcuno sì, ma questa è un'altra storia.
eone nero
00Monday, December 26, 2011 11:47 PM
AlessandroCacciatore, 26/12/2011 23.26:


Servono prove per il complottistico progetto Blue Beam, e per il momento ci sono solo speculazioni, non è questa l'Ufologia.



E perché mai? Tu sai fare ufologia meglio di altri? Fare ufologia è fare una ricerca a 360 gradi, cercando di seguire più piste possibili, non c'è bisogno di parlare di complottismo come se fosse una malattia mentale perché non lo è. Parlare di complotto dietro l'11 settembre o dietro l'attentato a Kennedy non è complottismo da malati mentali, ma da persone che sanno ragionare con la propria testa, ergo che hanno buon senso. Il progetto Blue Beam è molto probabile invece, potrebbe davvero essere un anello mancante dell'ufologia, che potrebbe spiegare molti casi, tra cui quello di Phoenix, perché non era certo una normale esercitazione con un paio di flare LUU2 come va a blaterare l'USAF. Non ci crede nessuno, o forse qualcuno sì, ma questa è un'altra storia.




La domanda non era rivolta a te ma a Lucio D. cui ho porto anche un gentile invito :),

Forse ti sono sfuggiti i miei post che presumo meritino risposte ponderate e rigorose,sai non mi pare una risposta corretta e onesta questa, non si tralasciano le porcate soprattutto se sono argomento di topic, un ricercatore corretto usa gli stessi metodi che usa un ricercatore canonico.



Ne ho approfittato per riportare la documentazione del caso. Riguardo il codice binario la cosa è vaga, ma possiamo benissimo sorvolarla, meglio basarci su altro, decisamente più concreto!




Chiedi se so fare Ricerca Seria e Corretta meglio di altri?

Da quello che mostri molto probabilmente più di te si, dato che sei partito in quarta in mezzo web alla caccia all'insider e che non ti sei letto neanche il 3ad ottima maniera di ricercare, siamo sei per gentilezza.

Come ti è stato rimarcato sei in buona fede, ma hai attinto da fonti e ambienti sbagliati.

Sei invitato a leggere e poi discutere.

Comunque non ho sfide da fare, non devo mettermi in mostra tempestando i forum della rete a caccia dei vari "mostri cicappini", non solo legato a sigle, sono calmo e non penso di essere il migliore, ma una cosa è certa che il crepuscolo dei para-ufologi è sempre più palese.

Ho notato il tuo brio quasi adolescenziale, bene mi piacerebbe e lo dico dal cuore che ti leggessi e stesso invito lo porgo a Warp, l'intero tread links di approfondimento compreso, e poi esponessi quanto vuoi illustrare, in modo tecnico grazie anticipate.

Il resto sono facili entusiasmi dati dalle cattive acque in cui taluni purtroppo si sono abbeverati.

Ps. qua non ci sono scettici, quindi i teatrini non funzionano, qua si va avanti dati alla mano e possibilmente dimostrazioni personali, io mi sto limitando a ricordare cosa è la correttezza deontologica nella ricerca di qualsiasi tipo sia.

Lucio D.
00Monday, December 26, 2011 11:48 PM
PROVE
Sulle luci di Milano fu chiesto il parere di Massimo Teodorani...Specchi per le allodole..Quindi se uno dei massimi ricercatori non solo ha detto ma ha dichiarato e scelto di far calare il silenzio sugli Ufo per concentrarsi DAVVERO sulla ricerca Di ALTRO il termine UFO non sono il primo a dire che vada in Pensione insieme al suo Indotto.Qualcuno qui ha la presunzione di chiudere qualcosa che altri hanno gia' concettualmente chiuso e sono in Phase2 di indagine analisi e ricerca.E arrivano secondi a dire cose dette e fatte molti anni fa...Meravigliato di questo Vintage concettuale.E di pochezza nel non ricordare cose scritte ancora online.E da certi atteggiamenti Tommasini che vogliono toccare con mano che cosa?Siegazioni sciettiche contraffatte e parziali.Mi spiace ma la testimonianza che ha valore legale e manda in galera persone ,in Ufologia la dovrebbe raccogliere chi indaga con le dovute premesse ed i dovuti titoli.Altrimenti stiamo qui a parlare per niente.Tutti i casi hanno versioni Ufficiali...se rilette oggi fanno piangere piu' che ridere.Ribadisco.A Phoenix ci fu un Test Blue Beam.E quando una cosa la rifiutano Ufologi e Sciettici...E' quella Giusta!Oramai ci sono abituato ai Cold cases...Warp*-* [SM=g2201354]
eone nero
00Monday, December 26, 2011 11:56 PM
Re: PROVE
Lucio D., 26/12/2011 23.48:

Sulle luci di Milano fu chiesto il parere di Massimo Teodorani...Specchi per le allodole..Quindi se uno dei massimi ricercatori non solo ha detto ma ha dichiarato e scelto di far calare il silenzio sugli Ufo per concentrarsi DAVVERO sulla ricerca Di ALTRO il termine UFO non sono il primo a dire che vada in Pensione insieme al suo Indotto.Qualcuno qui ha la presunzione di chiudere qualcosa che altri hanno gia' concettualmente chiuso e sono in Phase2 di indagine analisi e ricerca.E arrivano secondi a dire cose dette e fatte molti anni fa...Meravigliato di questo Vintage concettuale.E di pochezza nel non ricordare cose scritte ancora online.E da certi atteggiamenti Tommasini che vogliono toccare con mano che cosa?Siegazioni sciettiche contraffatte e parziali.Mi spiace ma la testimonianza che ha valore legale e manda in galera persone ,in Ufologia la dovrebbe raccogliere chi indaga con le dovute premesse ed i dovuti titoli.Altrimenti stiamo qui a parlare per niente.Tutti i casi hanno versioni Ufficiali...se rilette oggi fanno piangere piu' che ridere.Ribadisco.A Phoenix ci fu un Test Blue Beam.E quando una cosa la rifiutano Ufologi e Sciettici...E' quella Giusta!Oramai ci sono abituato ai Cold cases...Warp*-*



Links per gentilezza con le parole di Teodorani.

Testimonianze e fedi lasciamole ai bigotti, grazie, non si va in galera per dire di vedere Ufi, anzi si fanno soldi.

Quindi tutta l'elucubrazione è OT so di cosa devo parlare UFOLOGIA non para o pseudo ufologia, ti chiedo hai letto tutto il 3ad?

Perdona le schiettezze, leggo molto velocemente e vedo di nuovo complotti, torniamo a fare ricerca seria.

AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 12:13 AM
A parte che ancora mi sfugge l'illuminazione che hanno avuto Insider e eone nero nel "chiudere" questo caso. Se la mettessimo ai voti, scommetto che la maggioranza concorda nel considerarlo tutt'altro che chiuso. Tuttavia per loro lo è, non c'è niente di strano, nessuna incongruenza (sempre secondo loro), e allora stiamo apposto. Purtroppo non è così. Io ho già inserito i punti che non tornano nella vicenda, ma nessuno è riuscito a smentirli, alcuni sono stati beatamente snobbati. Qui si preferisce dar credito al ragazzo col telescopio che osserva degli aerei, invece di altrettante testimonianze che affermano di aver visto qualcosa di molto più strano e più ravvicinato. Evidentemente prendiamo solo le testimonianze che più ci fanno comodo. Nella teoria riguardo un esperimento molto particolare condotto dai militari, non c'è niente di strano, anzi è molto probabile. Ma qui si vuole ancora star dietro a dei flare ripresi in un video in cui, e bisogna dirlo, c'è almeno il 50% che quelli filmati non siano flare, e non lo dico solo io, sia analisti che hanno visionato il filmato che gli stessi testimoni, anzi questi ultimi sono certi che non erano flare. Ho parlato con Alfredo Lissoni, grande autorità in questo campo, e mi ha detto lo stesso: non sono flare. Ora Lissoni può anche non essere creduto, è una sua opinione, ma è proprio la stessa cosa vanno portando avanti Insider e eone nero: opinioni, ipotesi, teorie, non prove definitive, perché non ci sono. Potrei invitare altri ricercatori che conosco: Paolo Bolognesi, La Paglia, Benni, Baiata, tutti direbbero che il caso è tutt'altro che chiuso, ma questo io già lo so e anche loro.

eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 12:30 AM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 00.13:

A parte che ancora mi sfugge l'illuminazione che hanno avuto Insider e eono nero nel "chiudere" questo caso. Se la mettessimo ai voti, scommetto che la maggioranza concorda nel considerarlo tutt'altro che chiuso. Tuttavia per loro lo è, non c'è niente di strano, nessuna incongruenza (sempre secondo loro), e allora stiamo apposto. Purtroppo non è così. Io ho già inserito i punti che non tornano nella vicenda, ma nessuno è riuscito a smentirli, alcuni sono stati beatamente snobbati. Qui si preferisce dar credito al ragazzo col telescopio che osserva degli aerei, invece di altrettante testimonianze che affermano di aver visto qualcosa di molto più strano e più ravvicinato. Evidentemente prendiamo solo le testimonianze che più ci fanno comodo. Nella teoria riguardo un esperimento molto particolare condotto dai militari, non c'è niente di strano, anzi è molto probabile. Ma qui si vuole ancora star dietro a dei flare ripresi in un video in cui, e bisogna dirlo, c'è almeno il 50% che quelli filmati non siano flare, e non lo dico solo io, sia analisti che hanno visionato il filmato che gli stessi testimoni, anzi questi ultimi sono certi che non erano flare. Ho parlato con Alfredo Lissoni, grande autorità in questo campo, e mi ha detto lo stesso: non sono flare. I testimoni concordano nel aver descritto un velivolo gigantesco e molto strano, "setoso" più che metallico, e dalle luci abbaglianti. Fa pensare.





Io sto aspettando ancora che tu legga, sei entrato nel forum che sembri una trottola, ti ho letto altrove che distruggi scettici o qualcosa del genere, ma intanto a parte una caterva di chiacchiere ed aberrazioni alla Ricerca oltre a dei copia ed incolla non vedo.

Ti è stato chiesto di leggerti il 3ad e di argomentare ma non ho visto nulla di simile.

E' così difficile?

No per la para-ufologia da cui sembra abbia attinto il modo migliore è sbraitare come i nani e le ballerine al cicappino e agli elementi di disturbo, debunker collusi con i MIB, i rettiliani, e poi a prova delle verità porti copia ed incolla e nessuna analisi tua?

Ti posso ricordare che così funziona nei templi dove si seguono fideisticamente i dogmi sentiti dire.

Quindi sei invitato a leggere tutto se fai ricerca, altrimenti possiamo discutere anche di pokemon e dei loro stadi evolutivi.

Perdonami se sono serio, ma quando si parla di ricerca non transigo.

Aspetto confutazione con parole tue e non di altri sia delle Luci di Phoenix, sia della metodologia di ricerca dato che questa mi sembra la vera aliena.


AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 12:45 AM
E' proprio questo che mi fa ridere, ed è strano che solo tu e quell'altro non ve ne rendiate conto: non c'è proprio niente da aggiungere, piuttosto state cercando di smontare questo caso con le vostre ipotesi, ovviamente del tutto opinabili, perché tali sono. Direi che per chiudere un caso come lo intendete voi, c'è bisogno di ben altro, una prova inconfutabile che accerti che quella notte non c'è stato nulla di anomalo, ma solo una semplice (?) esercitazione militare. Nessuna nave gigantesca, testimonianze tutte concordi, analisti tutti concordi, video che mostrano dei semplicissimi flare. Io non vedo niente di tutto questo, a partire dal video, che ripeto, al 50% non sono flare, perché nessuno può confermarlo con sicurezza. Cosa non ti torna di tutto questo?
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 12:54 AM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 00.45:

E' proprio questo che mi fa ridere, ed è strano che solo tu e quell'altro non ve ne rendiate conto: non c'è proprio niente da aggiungere, piuttosto state cercando di smontare questo caso con le vostre ipotesi, ovviamente del tutto opinabili, perché tali sono. Direi che per chiudere un caso come lo intendete voi, c'è bisogno di ben altro, una prova inconfutabile che accerti che quella notte non c'è stato nulla di anomalo, ma solo una semplice (?) esercitazione militare. Nessuna nave gigantesca, testimonianze tutte concordi, analisti tutti concordi, video che mostrano dei semplicissimi flare. Io non vedo niente di tutto questo, a partire dal video, che ripeto, al 50% non sono flare, perché nessuno può confermarlo con sicurezza. Cosa non ti torna di tutto questo?




Non devi ridere, se vogliamo ridere andiamo in OFF Topic, quindi attendo trepidante tue analisi e non parole, non preoccuparti di quello di cui mi rendo conto, stai tranquillo che da buon Eone Sophia ha già dato il suo Bacio.

Quindi pensa a come organizzarti la confutazione.

Attendo risposte alle mie domande compresa quella dove volevi scartare un falso propinato per vero da determinati ambienti di oltreoceano.

Ps testimonianze valgono zero.

Magari con poligrafo e pentotal ne possiamo riparlare.

Attendo fiducioso anzichè programmi dati tuoi argomentati.

Grazie. [SM=g1950677]
AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 1:11 AM
Le indagini, le analisi, le hanno già fatti chi era li, non solo ufologi cosiddetti di professione, ma anche reporter, e la Barwood provò ad aprire un'indagine ufficiale e fu anche la prima volta che un caso ebbe così tanto risalto sia sull'opinione pubblica che sotto un profilo politico. Tanto risalto da scomodare il sindaco, che tramite il suo portavoce, Scott Phelps, affermò che non era possibile indagare su un evento del genere. Però i cittadini lo volevano. Furono raccolte moltissime testimonianze, ma questo è valso a qualcosa? Non credo, dato che non crediamo a tutte queste persone, quindi cos'altro bisogna aggiungere se non c'è proprio altro? Ancora il video dei flare? Le analisi di Dilettoso che non sono attendibili perché non è un personaggio credibile? Cos'altro fare? Forse andare di persona a Phoenix e interrogare chi era li? Già fatto, nel documentario che ho postato, e a distanza di anni nessuno ha cambiato versione. Siamo di nuovo punto e a capo.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 1:19 AM
Bene le ha fatte Dilettoso, quindi non ci fidiamo ed abbiamo fatto bene, ma vedo che non hai riposto a nessuna domanda e proposta, quando pesi di poter assimilare il 3d?

Il caso del ciarlatano Dilettoso se avessi letto oltre che essere stato sbufalato ha anche avuto un bel debunking con i controfiocchi, quindi attendiamo non tergiversare, qua non siamo tra ragazzini che si incantano con 2 foto di repertorio e con due nomi beccati dalle glorie.

Attendiamo.

AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 1:21 AM
Il video è stato ripescato nel 2008, e niente ha confermato o smentito che quel video mostrasse dei flares. Per l'appunto, un 50 e 50. Le testimonianze però restano, quindi il video è l'ultimo dei problemi. Non attendere, piuttosto, si fa un biglietto aereo e si va direttamente alla fonte, dato che è stato già tutto detto e ridetto anni fa, noi qui siamo solo dei ripetenti, e non arriveremo mai a qualcosa di nuovo, temo.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 1:32 AM
Ti ho chiesto un'analisi documentata, parlo forse Aramaico antico?

Poi raduno le tue perle sulla ricerca e ne facciamo spunto di riflessione.

Attendo che ti legga il 3ad e che discuta di questo.

Grazie.
AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 1:48 AM
Devo rileggermelo per...ripetermi? Giuro, che se qui fosse stato inserito qualcosa di davvero nuovo, avrei invitato chiunque a leggerlo, perché finalmente, grazie ad un forum italiano, il grande arcano verrebbe chiuso una volta per tutte. In verità, in un certo senso, molti il caso ce l'hanno già chiuso nella loro testa, come Lucio, dove ognuno si è fatto la sua idea. Se io penso fossero alieni, se l'altro pensa fosse un esperimento militare, cambia qualcosa? Non credo. Però non ditemi che quella notte c'è stato solo un semplicissimo addestramento militare perché già solo l'isteria collettiva (esperimento psicologico?) che si è venuta a creare fa pensare a tutt'altro, e questo è un fatto. Ma l'arcano è tutt'altro che chiuso, perché non è mai cambiato nulla dopo i fatti del '97. Nessun nuovo testimone con la pistola fumante in mano, nessuna analisi video che ha confermato cosa fossero quelle luci luminose in formazione, nisba, zero. C'hanno rifatto un documentario nel 2008, lo hai visto? L'ho postato proprio io (http://www.youtube.com/watch?v=_kG7X68zgJY). Ebbene, è cambiato qualcosa? Almeno un paio di ricercatori han provato a scorprire qualcosa di nuovo, ma invano. Alla fine viene realmente lasciata la possibilità che fossero flares. La verità è che, non ne verremo mai a capo, ma ancora una volta: le testimonianze restano, e filano tutte, uguali, identiche, senza una contraddizione. Saranno tutte false? Intanto resta un video, vago, saranno flares, non saranno flares, io onestamente non lo so.

La verità è che il caso delle luci di Phoenix è diventato un mito, una leggenda nel mondo dell'ufologia, campa di nome, di fama, niente è cambiato dopo quell'evento, come del resto tutti gli altri casi della casistica mondiale.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 2:09 AM
Leggilo altrimenti perdonami quello che scrivi potrebbe essere configurata come mancanza di rispetto per le ricerche altrui.

Dato che non siamo in un forum di fuffologia, il compito di chi arriva per ultimo e vuole intervenire è come minimo leggersi tutto il 3ad e poi controbattere documentando, poi vedi te.

Ma di certo non stai onorando la ricerca.

Ci vuole molto?

Se hai bisogno di tempo prendilo, di certo l'ambiente è maturo qua e quindi possiamo attendere.

Ma evitaci i copia ed incolla.

Io ti ho fatto domande specifiche anche sulle metodologie, ma vedo che fai lo gnorri.

Attendo fiducioso.

AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 2:36 AM
Guarda che io ho già letto da tempo questo articolo qui: www.ufo.it/testi/arizo97.htm

Trovo interessante però che non vengano citate le testimonianze, alcune della stessa polizia della zona che non fu neanche d'accordo con chi del caso ha indagato e ha ritenuto essere flares e/o aerei militari, quanto da loro avvistato, perché anche alcuni agenti furono diretti testimoni dell'evento. Interessante anche che Bruce Maccabee del MUFON, non trovò mai spiegazioni riguardo la disposizione a V delle luci, che viene li definito come l'evento "A", cioè tecnicamente resta un UFO nel senso etimologico del termine, più della metà degli eventi accaduti quella notte, e vale a dire le strane luci poste a triangolo, dove molti hanno visto in realtà un oggetto di forma sia a V che a boomerang, sorvolare le zone del Nevada e dell'Arizona. L'evento ufologico si colloca cronologicamente dalle 20:00 fino alle 21:00. Solamente un ora dopo verranno avvistate le famose luci che saranno poi filmate. Non necessariamente evento A ed evento B sono collegati, è più che fattibile che si è avuto a che fare sia con un evento ufologico (il che lo è fino a prova contraria) che con un esercitazione militare che comunque non è stata coinvolta in alcuni punti dove fu invece avvistato il misterioso velivolo. Fondamentalmente solo l'evento cosiddetto "B" ha, secondo la maggioranza degli investigatori, una spiegazione, e vale a dire proprio il famoso filmato di Phoenix che mostra quelle luci poste in formazione, che dovrebbero essere dei flares lanciati da degli aerei militari. L'evento A resta quello non identificato, sebbene sia stata azzardata l'ipotesi di aerei militari in formazione, la maggioranza delle testimonianze afferma ben altro, oltretutto luci a bassa quota e con totale assenza di rumore. Infine, interessante anche che l'addestramento Snowbird è stato più volte condotto nella zona, dato che è un addestramento invernale (da novembre ad aprile), che capita ogni anno dal 1975, quindi cosa ricorrente.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 3:11 AM
Non mi interessa ai fini della discussione cosa hai letto in questo momento, poi approfondirò anche le tue letture.

Mi interessa che stia in tema con la discussione, qua si è esposto un lavoro ti ho pregato di leggerlo dato che ho visto altre tue defaiance vedasi il minimizzare quanto creato ad artificio dietro il codice binario.

Scrivi e non documenti? Non appartiene tale comportamento alla Ricerca Seria e Rigorosa mossa dall'Amore per la Verità!

Sei nuovo, sei entrato come Cristo nel Tempio, dato che lo hai citato diverse volte ultimamente e non di certo per la festività del Natale, ma a parte anatemi e frasi fatte che mi ricordano diatribe politiche, non vedo nessuna tua analisi sulla ricerca approfondita sul caso che è stata condotta in questo forum.

Attendo fiducioso, ma vedo che non hai letto una virgola, se anzichè sbraitare il nome di Macaabe tornassi in dietro noteresti che è stata presa in esame anche la sua indagine.

Ma avrai notato che abbiamo una buona abitudine dietro ogni riferimento, ogni nome, mettiamo i links possibilmente quelli originari affinchè chi legge possa indagare. Ma soprattutto speranzosi che si possano portare elementi validi.

Ma purtroppo come ti è stato detto non dai l'impressione che abbia voglia di leggere, sarà per questo che accusi gli altri di essere cloni di di Attivissimo?

Si arriva ai complotti pur di non impiegare qualche ora ad approfondire e punto per punto portare prove che possano aprire nuove strade di ricerca?

Secondo me c'è qualcosa che non quadra, posso ipotizzare che il tuo comportamento in diversi topic, dove neanche con un Brain Storming si assiste alla tempesta di copia ed incolla con misteri e sigle varie si è visto un brio tale, sia dovuto alla voglia di voler condividere e all'Amore della Verità.

Vorrei ricordarti che un forum è come un'Agorà dell'antica Età dell'Oro, si entra ci si scalza, e poi dopo aver dato un apporto contributivo si inizia a discutere.

In questa Agorà la parola di uno ha lo stesso peso di quella di un'altro a meno che a supporto non apporti documentazione valida, in questo caso c'è parecchia documentazione inedita rispetto gli archivi della fuffologia mondana.

Ti invito per l'ennesima volta di leggerla eviti di ripeterci MAccabee e sono certo che potrai dare spunti di riflessione interessanti.

Grazie anticipate nell'attesa della tua Verifica della documentazione del 3ad. :)
AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 4:07 AM
Guarda che le mie letture sono le stesse identiche che ha portato già Insider, quello che difendi tanto, tutto qua, e hanno una vena quasi completamente scettica. Io riporto i fatti come sono, né più né meno. Nessun investigatore ha mai spiegato l'evento A, ma si è sempre e solo soffermato su quello B, analizzando più volte il video. Ogni testimonianza degli eventi A, che poi sono più avvistamenti in diverse zone dal Nevada all'Arizona, concordano tutte nel descrivere un velivolo volante assolutamente anomalo, silenziosissimo e a bassa quota. Sul video (evento B), che secondo molti mostrerebbe dei flares, secondo i testimoni invece, la cosa è molto strana dato il comportamento e la durata in volo, oltre al fatto che nessun testimone ha notato o sentito alcun aereo sganciare questi flares. Bisogna ammettere che ciò è strano. I flares li lanciano degli aerei. Possibile che nessun aereo è stato avvistato e/o sentito durante lo sgancio? E come mai i radar non hanno captato uno o più aerei responsabili di aver sganciato i flares dietro la fatidica montagna? Ma a parte questo, siccome l'evento B è troppo vago, e ormai molti si sono ostinati nel considerarlo dei flares, restiamo al punto A. Il punto A è quello importante, e ad oggi nessuno ha mai dimostrato cosa fossero quelle luci avvistante in formazione, ed è proprio questo il punto, è proprio questo che non può far chiudere il caso. Dell'evento A esiste un solo video, dove mostra una formazione di luci disposte a V che si muovo a costante velocità senza emettere alcun tipo di rumore. In oltre le luci cambiavano anche posizione all'interno della formazione. Dopo quel primo evento documentato, moltissime altre testimonianze hanno riportato la medesima descrizione dell'oggetto. E che dire anche della testimonianza e dei video di Steve Blonder, che per diverse sere consecutive, riprese strani oggetti luminosi in cielo? Sempre flares? E dov'erano gli aerei? L'unica testimonianza di veri e propri caccia militari, è avvenuta grazie a Bill Greiner (che di lui ho già parlato all'inizio), che vide partire due caccia dalla base Luke, e avvicinarsi ad un UFO, ma questi scomparve. Le stesse luci furono poi viste dai controllori di volo dell'aeroporto Sky Harbor. Ben cinque luci disposte perfettamente, e secondo Bill Graver, testimone e tecnico della torre di controllo, non erano aerei. Pensa che rimase stupito anche un pilota che si trovava a transitare in zona e chiese alla torre di controllo cosa fossero quelle strani luci. I tecnici non riuscirono a rispondere perché gli oggetti non comparivano sui radar. Difficile credere che fossero dei caccia, no? Non possono restare a stazionare in cielo, e di certo non sono silenziosi, e poi che senso avrebbe volare sopra delle zone cittadine, residenziali e sopra ad un aeroporto? Non ha senso. E come mai i centralini della base Luke erano intasati di telefonate continue? Nessuno sapeva che stavano svolgendo questo fatidico addestramento? E come mai un portavoce dell'USAF, il giorno dopo rispose con un "no comment" affermando che non erano presenti esercitazioni e che non ricevettero alcuna telefonata in merito agli strani avvistamenti che mezza cittadina era testimone? A queste domande bisogna rispondere. Come mai carcarono di minimizzare anche il caso? Basta sentire le dichiarazioni della Barwood, che provo ad aprire un'indagine ufficiale, ma ho già parlato anche di questo.

Non posso che riproporre il documenario "UFO su Phoenix" che spiega tutto

www.youtube.com/watch?v=d-Fc7ERDVMI&feature=related
KOSLINE
00Tuesday, December 27, 2011 4:13 AM
ragazzi non me ne vogliate ma sto' facendo fatica a seguirvi , troppi OT ecc e conosco le cose e gli argomenti che affrontate, immagino chi non li conosce non ci stara capendo una mazza ...

cerchiamo di rimanera in tema e fare domande o risposte concrete in modo che chi arriva possa seguire la cosa , e che si possa istaurare un bella sana e soprattutto costruttiva discussione , tanto di una cosa spero sono sicuro siamo tutti qui in cerca delle verita' [SM=g8320]


poi per me' questo caso non e' risolto in verita' non si e mai aperto sin dall inizio , ma' cosa mie queste [SM=g1420769]

pero' e' bello seguirvi e mi piace il confronto [SM=g8320]
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 4:27 AM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 04.07:

Guarda che le mie letture sono le stesse identiche che ha portato già Insider, quello che difendi tanto, tutto qua, e hanno una vena quasi completamente scettica. Io riporto i fatti come sono, né più né meno. Nessun investigatore ha mai spiegato l'evento A, ma si è sempre e solo soffermato su quello B, analizzando più volte il video. Ogni testimonianza degli eventi A, che poi sono più avvistamenti in diverse zone dal Nevada all'Arizona, concordano tutte nel descrivere un velivolo volante assolutamente anomalo, silenziosissimo e a bassa quota. Sul video (evento B), che secondo molti mostrerebbe dei flares, secondo i testimoni invece, la cosa è molto strana dato il comportamento e la durata in volo, oltre al fatto che nessun testimone ha notato o sentito alcun aereo sganciare questi flares. Bisogna ammettere che ciò è strano. I flares li lanciano degli aerei. Possibile che nessun aereo è stato avvistato e/o sentito durante lo sgancio? E come mai i radar non hanno captato uno o più aerei responsabili di aver sganciato i flares dietro la fatidica montagna? Ma a parte questo, siccome l'evento B è troppo vago, e ormai molti si sono ostinati nel considerarlo dei flares, restiamo al punto A. Il punto A è quello importante, e ad oggi nessuno ha mai dimostrato cosa fossero quelle luci avvistante in formazione, ed è proprio questo il punto, è proprio questo che non può far chiudere il caso. Dell'evento A esiste un solo video, dove mostra una formazione di luci disposte a V che si muovo a costante velocità senza emettere alcun tipo di rumore. In oltre le luci cambiavano anche posizione all'interno della formazione. Dopo quel primo evento documentato, moltissime altre testimonianze hanno riportato la medesima descrizione dell'oggetto. E che dire anche della testimonianza e dei video di Steve Blonder, che per diverse sere consecutive, riprese strani oggetti luminosi in cielo? Sempre flares? E dov'erano gli aerei? L'unica testimonianza di veri e propri caccia militari, è avvenuta grazie a Bill Greiner (che di lui ho già parlato all'inizio), che vide partire due caccia dalla base Luke, e avvicinarsi ad un UFO, ma questi scomparve. Le stesse luci furono poi viste dai controllori di volo dell'aeroporto Sky Harbor. Ben cinque luci disposte perfettamente, e secondo Bill Graver, testimone e tecnico della torre di controllo, non erano aerei. Pensa che rimase stupito anche un pilota che si trovava a transitare in zona e chiese alla torre di controllo cosa fossero quelle strani luci. I tecnici non riuscirono a rispondere perché gli oggetti non comparivano sui radar. Difficile credere che fossero dei caccia, no? Non possono restare a stazionare in cielo, e di certo non sono silenziosi, e poi che senso avrebbe volare sopra delle zone cittadine, residenziali e sopra ad un aeroporto? Non ha senso. E come mai i centralini della base Luke erano intasati di telefonate continue? Nessuno sapeva che stavano svolgendo questo fatidico addestramento? E come mai un portavoce dell'USAF, il giorno dopo rispose con un "no comment" affermando che non erano presenti esercitazioni e che non ricevettero alcuna telefonata in merito agli strani avvistamenti che mezza cittadina era testimone? A queste domande bisogna rispondere. Come mai carcarono di minimizzare anche il caso? Basta sentire le dichiarazioni della Barwood, che provo ad aprire un'indagine ufficiale, ma ho già parlato anche di questo.

Non posso che riproporre il documenario "UFO su Phoenix" che spiega tutto

www.youtube.com/watch?v=d-Fc7ERDVMI&feature=related



Guarda cosa? le tue letture non sono uguali a quelle che abbiamo discusso qua, citi Insider? Ci sono anch'io che ho avvallato DOCUMENTANDO, avrei portato elementi contrari se avessi visto insider dare false informazioni, poi arrivi te come saltato fuori da un cilindro che con due alchimie di copia ed incolla e frasi fatte da altri smonti tutto e ti senti il Cristo nella acque?

No ti prego, sto in questo bellissimo posto per approfondire alcune mie ricerche, causa la fuffa sono stato costretto anche a fare nel mio piccolo piazza pulita del marciume e mercimonio.

Ti prego a meno che non sia il tuo un atteggiamento trolleggiante, devo farti i disegnino oppure mettere in evidenza tutto quello che ti ho chiesto ed hai eluso? Guarda che non siamo al mercatino degli strilloni, qua non ci siamo eruditi sulle riviste elitarie o nelle acque spoche della fuffologia, qua cerchiamo.

Sei pregato per l'ennesima volta di documetare dopo aver letto, altrimenti devo pensare che sei un troll.

A buon intenditor poche parole.

Aspetto DOCUMENTAZIONE VALIDA. [SM=g1950677]
_INSIDER_
00Tuesday, December 27, 2011 7:02 AM
Alessandro, puoi portarti nel forum qualunque amico che possa sostenerti, Warp docet, ma non è così che funziona una "indagine" e la voglia di far luce sulla fuffologia.

Stai facendo un enorme casino e non sei diverso dai tanti boccaloni che desiderano credere agli ET o a qualcosa di veramente misterioso che vola in cielo. Non hai portato prove, non hai risposto alle tante mie precedenti domande, replicando con altre domande che non c'entrano una mazza se non già superate.

Domanda: ci sei venuto da solo o ti ci hanno mandato? E' solo per meglio settare il mio livello di divertimento, così mi adeguo al metodo e alla "strategia" dell'ospite di turno.

Spero essere stato chiaro, non è così che funziona. Eone è stato fin troppo esplicito nel farti capire certe cose, ma se vuoi te lo scrivo come ai bimbi di 5 anni, perchè è così che ti stai ponenedo.

Non è una gara, non è una sfida, nè un concorso. E' la ricerca della verità, e tu mi sa che gradisci quella più fantasiosa costruita dai tanti cialtroni e ciarlatani che si sono avvicendati nel tempo.

Sii gentile, sii pazienza e soprattutto non sporcare. Grazie.
IRONMAN.75
00Tuesday, December 27, 2011 10:14 AM
Gli avviastamenti sono due da quanto abbiamo capito e il primo è quello del video delle famose luci è falso al 100%.
Sull'altro avvistamento(quello dell'astronave enorme)onestamente non mi sento di dire che non ci sia mai stato o che i tanti tetimoni raccontano frottole...sarebbe un po' da sempliciotto, per non dire anarchico.
Io dico esistono testimonianze di questo?
Vediamo chi le riesce a screditare.Poi forse si può dire che c'è un gruppo di persone che mistifica l'argomento ufo in di per sè..
AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 1:40 PM
Nei diversi documentari postati si mostrano molti testimoni che hanno avvistato le luci a distanza ravvicinata, descrivendo la formazione come in realtà un unico oggetto gigantesco. Stessa cosa l'hanno avvistata i controllori di volo dell'aeroporto della zona. Questo è l'evento A, cioè quello più inspiegabile. L'evento B, del filmato delle 22 a Phoenix è invece vago, perché se molti dicono siano flares, i testimoni rispondono che non lo sono e che non hanno mai avvistato e/o sentito il rumore di uno o più aerei che avrebbero invece dovuto sganciare tali flares. Le testimonianze non si possono screditare, si può benissimo mettere in discussione le analisi di Dilettoso, ma lui non rientra tra i testimoni, lui è quello che ha successivamente indagato sul caso, come hanno fatto molti altri dopo di lui. Quindi le testimonianze restono, insieme ad un primo video registrato che mostra questa formazione.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 2:25 PM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 13.40:

Nei diversi documentari postati si mostrano molti testimoni che hanno avvistato le luci a distanza ravvicinata, descrivendo la formazione come in realtà un unico oggetto gigantesco. Stessa cosa l'hanno avvistata i controllori di volo dell'aeroporto della zona. Questo è l'evento A, cioè quello più inspiegabile. L'evento B, del filmato delle 22 a Phoenix è invece vago, perché se molti dicono siano flares, i testimoni rispondono che non lo sono e che non hanno mai avvistato e/o sentito il rumore di uno o più aerei che avrebbero invece dovuto sganciare tali flares. Le testimonianze non si possono screditare, si può benissimo mettere in discussione le analisi di Dilettoso, ma lui non rientra tra i testimoni, lui è quello che ha successivamente indagato sul caso, come hanno fatto molti altri dopo di lui. Quindi le testimonianze restono, insieme ad un primo video registrato che mostra questa formazione.



Forse non ci siamo ancora, ti devo ripetere la domanda?

Devo farti i disegnini su cosa è la ricerca seria e rigorosa?

Ma soprattutto ti devo spiegare come ci si comporta quando si entra in una discussione già aperta e documentata?

Ti piacciono le testimonianze bene allora io sono Kryon, se non mi credi cade tutto il tuo castello di carte costruito sulle sabbie mobili.

Quindi niente mirror climbing, sei pregato di leggerti ed argomentare quanto qua scritto dato che le testimonianze alimentate dai cialtroni e dagli squali di giornalisti valgono zero come il tuo metodo di ricerca.

Attendiamo fiduciosi.




AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 2:34 PM
Stai buono zio, piuttosto ecco un elenco delle testimonianze

www.nuforc.org/webreports/ndxe199703.html

www.nuforc.org/webreports/022/S22200.html

www.nicap.org/waves/1997fullrep.htm

Viene ipotizzato un velivolo sperimentale, è il massimo che si possa fare, ma non erano certo 5 normali aerei in formazione, ciò è impossibile.

Le altre le abbiamo sentite fino alla nausea. Oltretutto va anche contro il regolamento far volare degli aerei in formazione a bassa quota in zone residenziali, una cosa mai vista prima, piuttosto sfido a trovarmi una fonte che dica che sia legale e consono al regolamento aeronautico far volare aerei di notte su zone residenziali. Non esiste, proprio come non esiste di solito lanciare flares alla cazzum.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 2:42 PM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 14.34:

Stai buono zio, piuttosto ecco un elenco delle testimonianze

www.nuforc.org/webreports/ndxe199703.html

Viene ipotizzato un velivolo sperimentale, è il massimo che si possa fare, ma non erano certo 5 normali aerei in formazione, ciò è impossibile.

Le altre le abbiamo sentite fino alla nausea. Oltretutto va anche contro il regolamento far volare degli aerei in formazione a bassa quota in zone residenziali, una cosa mai vista prima, piuttosto sfido a trovarmi una fonte che dica che sia legale e consono al regolamento aeronautico far volare aerei di notte su zone residenziali. Non esiste, proprio come non esiste di solito lanciare flares alla cazzum.




Ti ho invitato a leggerti il 3ad, mi sembra di parlare ai bambini, pensi che non abbiamo già letto ed esaminato quel link?

Ci fai così deficienti, guarda che non abbiamo sveglietta al collo e orecchino al naso.

Sei invitato a seguire metodo, qua non siamo tra cialtroni e desideriamo che ci sia metodo e rigore cose che per te sono aliene come è alieno il bon ton su come ci si comporta in caso di lavori fatti da altre persone.

Mi spiace sono abituato a parlare ed interloquire con persone serie, non con chi usa i metodi tipici della fuffologia che ha disintegrato la ricerca seria.

Prego attendo documentazione articolata non links che conoscono anche le pietre.

Hai sbagliato metodo sia come presentarti sia come illustrare la ricerca, e quindi ti sei bruciato ancora prima di partire.

Poi discutiamo bene tutte le tue perle che hai disseminato sul forum ed in giro per gli altri.

Attendo che legga il 3ad.

Grazie anticipate. [SM=g1950677]
AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 2:46 PM
Leggetevi queste testimonianze dell'evento A, sia chiaro, dell'evento B non ne discuto proprio, per me è chiuso, tanto non se ne verrà mai a capo. L'evento A resta inspiegabile, e la quasi totalità delle testimonianza parla di un oggetto triangolare gigantesco, con luci arancioni, con velocità costante, a bassa quota, con un colore nero o canna di fucile, translucido. Altro che aerei in formazione.

C'è tutto, non c'è altro da aggiungere.

Chiudo!
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 2:54 PM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 14.46:

Leggetevi queste testimonianze dell'evento A, sia chiaro, dell'evento B non ne discuto proprio, per me è chiuso, tanto non se ne verrà mai a capo. L'evento A resta inspiegabile, e la quasi totalità delle testimonianza parla di un oggetto triangolare gigantesco, con luci arancioni, con velocità costante, a bassa quota, con un colore nero o canna di fucile, translucido. Altro che aerei in formazione.

C'è tutto, non c'è altro da aggiungere.

Chiudo!



vedo che non hai voglia di leggerti il 3ad, ma ti rendi conto che ti sei definito ricercatore ed il tuo conmportamento è offensivo nei confronti di chi ricerca per amore di verità?

Qua non siamo con la sveglia al collo e l'orecchino al naso te lo ripeto, qua gli imbonitori e piazzisti della fuffologia non attaccano, se vuoi prendere un po di credibilità leggiti il 3ad e confuta.

Non ti puoi limitare a due righettine, qua i dogmi non funzionano qua esiste la RICERCA e la CORRETTEZZA, ma vedo che sono aliene per te.

Attendiamo che ti legga il 3ad.

Grazie anticipate. [SM=g1950677]

AlessandroCacciatore
00Tuesday, December 27, 2011 2:57 PM
Non mi sono mai definito un "ricercatore" io scrivo articoli, di vario genere, anche se mi son fermato da un anno per vari motivi. Io più di dire quello che ho scritto, cose che conoscono tutti e postare le testimonianze dell'evento A non posso far altro. Quando si troverà una spiegazione all'evento A, allora ne riparleremo. Riguardo al B, penso anche io che si tratti di flares.
eone nero
00Tuesday, December 27, 2011 3:11 PM
Re:
AlessandroCacciatore, 27/12/2011 14.57:

Non mi sono mai definito un "ricercatore" io scrivo articoli, di vario genere, anche se mi son fermato da un anno per vari motivi. Io più di dire quello che ho scritto, cose che conoscono tutti e postare le testimonianze dell'evento A non posso far altro. Quando si troverà una spiegazione all'evento A, allora ne riparleremo. Riguardo al B, penso anche io che si tratti di flares.



So perfettamente cosa scrivi, e purtroppo la scuola da cui hai attinto è aliena alla ricerca seria, sei sempre in tempo per tornare sulla giusta via dato che ti do ancora il beneficio della buona fede.

Purtroppo uno che mi cita il fantomatico TR3-B, o peggio ancora scrive nelle conclusioni che l'oggetto sembrava emanare una sorta di energia a microonde [SM=g8180] , è alieno alla Ricerca Seria e Rigorosa.

I metodi di ricerca che usi possono essere normali nel circo equestre della para-ufologia che ha fatto cassa e danni da quando Kenneth Arnold entrò in società con Raymond palmer, ma non sono di certo normali per chi sa cosa è la serietà ed il metodo.

Sempre in tempo per cambiare metodologia se Ami la Verità.



Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:40 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com