Il mostro di Flatwoods

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
vndrg85
00Monday, January 14, 2013 6:37 PM
I protagonisti di questa vicenda non hanno mai saputo cosa fosse realmente l'essere che incontrarono la sera dle 12 settembre '52 su una collina del West Virginia. Di sicuro è un'esperienza che nessuno di loro inventò o sognò.
Era pomeriggio tardi quando migliaia di persone videro uno strano oggetto luminoso attraversare rapidamente il cielo. Fra i testimoni oculari (nei pressi di Sutton, contea di Braxton)un gruppo di ragazzi che giocavano a football in un prato. All'improvviso la loro attenzione fu attratta da una fonte luminosa che illuminava la cima della collina di Fltwoods. La luce proveniva da un oggetto discoidale e dal colore, a prima vista, di un rosso scuro. Dopo aver sorvolato la vallata si era fermato per alcuni attimi al di sopra dell'altura. Poi con una brusca manovra si dileguò sparendo oltre la collina(ma la luminosità era ancora ben visibile).
Dopo essersi chiesti se l'oggetto fosse atterrato i ragazzi decisero di incamminarsi verso la zona dove la luce era parsa scendere. Prima passarono dalla signora Kathleen May, la quale si unì a loro. Anche il suo vicino di casa (Gene Lemon)andò con loro e si portò dietro il suo cane.
Siccome stava facendo sera, il gruppo prese una torcia elettrica.In totale erano 7 persone. Giunti nelle vicinanze della zona da dove proveniva la luce, il cane iniziò ad innervosirsi fino a non ascoltare più i richiami del padrone fino a fuggire come impazzito dalla paura.
Nonostante la reazione dell'animale, il gruppo proseguì e si ritrovò avvolto in una inspiegabile nebbia. All'improvviso avvertirono un odore rivoltante e una sensazione di calore.
Fatti ancora pochi metri si ritrovarono davanti un enorme oggetto circolare luminosissimo con i colori e intensità che cambiavano a ritmo costante.
A quel punto la signora May credendo di scorgere qualcosa muoversi tra gli alberi. Fatta luce con la torcia, un'inquietante creatura si manifestò ai loro occhi. Era alta più di 3 metri con una sorta di cappuccio sotto il quale vi erano due occhi rossi rotondi e luminosi. Sembrava vestita con una sorta di combinazione verde-scuro.La creatura iniziò a muoversi verso di loro talmente agilmente da sembrare di volarci sopra. E dagli occhi venivano fasci di luce azzurrognola. Poi con un ampio movimento rotatorio si diresse verso l'oggetto luminoso.
I sette, presi dal terrore si diedero alla fuga e una volta a casa della May, telefonarono lo sceriffo di Sutton.
LE INDAGINI DELLA POLIZIA
Lo sceriffo arrivato più tardi in zona, si diresse nella direzione da loro indicata. Tentò di farsi aiutare 2 volte dai cani,ma in entrambi i casi i cani scapparono guaendo. Lo sceriffo aspettò allora la mattina successiva. Nella notte il signor Lemon ebbe le convulsioni con la gola che si infiammò gonfiandosi. Stessa cosa accadde a due ragazzi del gruppo.
Dopo una visita medica,i sintomi vennero associati agli effetti di gas lacrimogeni. Dopo che Lemon raccontò la storia, la polizia indagò nella zona e rilevarono tracce anomale e alcuni frammenti simili a plastica. Nessuna traccia della strana creatura.
Il caso di Flatwoods venne trattato con molta superficialità,ma più persone affermarono di aver visto quella sera stessa una sfera di luce attraversare il cielo, dando caratteristiche molto simili a quelle segnalate anche sull'aeroporto di Sutton.
IL SILENZIO DEI MILITARI
La vicenda per quanto incredibile, non venne liquidata facilmente. Ma ciò che fu clamoroso, fu proprio il disinteresse dell'Aeronautica militare. All'inizio, data la preoccupazione crescente, le autorità dissero che l'oggetto splendente era una meteora che sparendo dietro la collina dava l'impressione dell'atterraggio di un UFO.
L'unica cosa sicura fu che evitarono indagini pubbliche per timore di innescare una psicosi collettiva.
INVESTIGAZIONI SEGRETE
Il maggiore Keyhoe seppe però che i servizi segreti avevano impiegato forse di polizia del West Virginia per avere maggiori dettagli sul caso. Due agenti in borghese(spacciatisi per giornalisti)fecero domande ai testimoni(cosa smentita in seguito dall'Aeronautica).
Ufficialmente si diede a questo avvistamento la versione di "allucinazione collettiva".

PS:se la sezione è errata, mi scuso.
IRONMAN.75
00Sunday, February 2, 2014 12:02 PM
La descrizione della creatura sembrerebbe assomigliare a quella descritta anche da Fortunato Zanfretta..vabe' che si assomigliano un po' tutte le descrizioni di creature strane..ma noto una somiglianza anche nella statura , il casco, gli occhi..
F.Pernigotti
00Sunday, February 2, 2014 3:59 PM
Ma è questo?

chip65C02
00Sunday, February 2, 2014 8:53 PM
[x] la testimonianza di 7 ragazzi (che gia’ si conoscevano)
[x] la testimonianza di una madre dei 3 ragazzi che ando’ con loro a vedere meglio
[x] l’UFO per forma e colore potrebbe essere compatibile con un possibile UFO saurico ma nel 1952 non e' riportato traffico alieno saurico.

infatti

[0] la descrizione dell'alieno nei disegni non e’ simile ne ai sauri sapiens ne agli insetti sapiens



youtu.be/dm_pHX0T0As


www.ufocasebook.com/Flatwoods.html
en.wikipedia.org/wiki/Flatwoods_monster

[x] mancano inoltre le tracce sul terreno del carrello a mezzaluna dell'oggetto oppure segni di atterraggio.

[x] assente la presenza di altri testimoni che non conoscevano i bambini e la mamma che abbiano assistito da remoto ad esempio all'atterraggio del disco.

Non e' per niente reale questo caso, c'e' solo una storia di 7 bambini che avrebbero visto un oggetto rosso volare (meteorite) e la storia di 3 bambini e di una mamma (inclusa la pubblicita' e notorieta')

[x] facendo una rapida ricerca nel 1952 con orange disc / red disc non si trova nulla nel 1952 di grossi avvistamenti reali
www.nicap.org/waves/1952fullrep.htm

Inoltre nel 1952 c'era il maccartismo e la paura rossa d'invasioni di ogni tipo, circolava, per cui tra isteria e maccartismo (il che spiega perche' l'esercito pare abbia investigato) in assenza di evidenze che rendano reale il caso ed in assenza di ulteriori avvistamenti reali di tipo 1 oppure 2 nello stesso anno, la spiegazione d'isteria collettiva e gufi vari, mi pare sensata.


_Thomas88_
00Tuesday, February 4, 2014 4:03 PM
Be, almeno la storia è interessante.

Personalmente, è la prima volta che sento parlare di questo avvistamento.

Però, nel complesso mi sembra una storia troppo condita di particolari tipici dei casi ufologici:
avvistamento di un disco volante e atterraggio, ragazzi che si precipitano a vedere, cane che fugge impaurito, nebbia misteriosa, alieno terribile alto 3m con occhi rossi che sparano raggi di luce. E poi le investigazioni della polizia che non portano a nulla e finti giornalisti, forse agenti segreti, che interrogano i testimoni.

Non lo so, sembra un caso ufologico perfetto. Troppo perfetto...
E poi mi spiegate perchè questi alieni atterrano sempre e appena vedono gli umani se la danno a gambe???
chip65C02
00Saturday, February 8, 2014 1:35 PM
nemmeno io avevo mai sentito parlare di questo caso.

Pero’ googlando con space comics 1952 oppure science fiction 1952 google.images trova tante belle cose interessanti, tra cui questa bella copertina di un fumetto dell'agosto 1952 < settembre 1952

_Thomas88_
00Saturday, February 8, 2014 2:39 PM
Mmmm, chip mi sfugge il collegamento tra la locandina e il caso di cui stiamo parlando.

La locandina poi è datata agosto 1952 mentre l'avvistamento di Flatwoods è di settembre 1952, un mese dopo.

La locandina a mio avviso non centra niente con il caso.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:30 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com