Il Caso Mantell

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, [4]
AlessandroCacciatore
00Saturday, January 7, 2012 2:10 PM

Alessandro: si ma infatti ci sto ragionando su... Credo proprio che non usino la nostra tecnologia, ma qualcosa che non riusciamo neanche a concepire.



Ma senza alcun dubbio guarda [SM=g1420769]
cazz@ro6502
00Saturday, January 7, 2012 2:52 PM
Re:
Andrea.ufoonline, 07/01/2012 14.08:

Cazz@ro: ma scusa, com'è possibile... Se ci mettono 15 anni è quello il tempo, c'è poco da fare. A questo punto sarebbero 30 anni andata e ritorno... o meglio 3000 anni e più andata e ritorno.



it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_dei_gemelli

1978 - 1948 = 30 ossia 30 / 2 = 15 AL andata e ritorno la distanza da coprire

idu.altervista.org/AstroCalc.php?DISTANZA=15&VELOCITA=0.98&ACCELER...

15 AL la distanza
98% di velocita' luce
accelerazione/decelerazione non superiore a 6G (il che e' piu' che ragionevole, pari a quella di un pilota da caccia, ma la corporatura saurica di certo la sopporta bene, dato che a dire di Zanfretta, i saurici sono kistoni di quasi 3mt)

[SM=g8884] Tempo percepito da un osservatore fermo per un viaggio di sola andata sono 15 anni. Per gli effetti relativistici, il tempo nave trascorso per i loro occupanti sarebbe solo di 3 anni e 3 mesi circa.

[SM=g8908] I 3000 anni ce li hai solo te [SM=g6794] e sono tutti nella testa tua [SM=g6794] testa di cocco [SM=g8284]

Occorre adesso investigare su che casi racconta l'ufologia nel 1918 e nel 2008, ci sono stati casi di UFO discoidali grandi e luminescenti?


Andrea.ufoonline
00Saturday, January 7, 2012 3:09 PM
Re: Re:
cazz@ro6502, 07/01/2012 14.52:


it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_dei_gemelli

1978 - 1948 = 30 ossia 30 / 2 = 15 AL andata e ritorno la distanza da coprire

idu.altervista.org/AstroCalc.php?DISTANZA=15&VELOCITA=0.98&ACCELER...

15 AL la distanza
98% di velocita' luce
accelerazione/decelerazione non superiore a 6G (il che e' piu' che ragionevole, pari a quella di un pilota da caccia, ma la corporatura saurica di certo la sopporta bene, dato che a dire di Zanfretta, i saurici sono kistoni di quasi 3mt)

[SM=g8884] Tempo percepito da un osservatore fermo per un viaggio di sola andata sono 15 anni. Per gli effetti relativistici, il tempo nave trascorso per i loro occupanti sarebbe solo di 3 anni e 3 mesi circa.

[SM=g8908] I 3000 anni ce li hai solo te [SM=g6794] e sono tutti nella testa tua [SM=g6794] testa di cocco [SM=g8284]

Occorre adesso investigare su che casi racconta l'ufologia nel 1918 e nel 2008, ci sono stati casi di UFO discoidali grandi e luminescenti?





Comunque sia mi sembra un viaggio davvero poco conveniente... Fuori dal buon senso.
Quella legge fisica citata non tiene poi conto che il viaggio ipotetico dell'astronave non potrà essere certamente sempre in linea retta: ci saranno asteroidi, stelle, pianeti da evitare... Quindi sarà senz'altro più lungo e la velocità quindi non potrà essere sempre quella della luce.
Poi io di pianeti compatibili alla vita a 15 anni luce non sono stati trovati... Sono tutti da mille anni luce da qui in su.

Ripeto sono solo mie considerazioni e riflessioni


AlessandroCacciatore
00Saturday, January 7, 2012 3:11 PM
Si sta andando troppo OT comunque.
cazz@ro6502
00Saturday, January 7, 2012 3:40 PM
@ andrea ufo.online
Non sono i fatti che si devono piegare alle teorie, ma le teorie che devono piegarsi ai fatti. Se il servizio di rete (che trovi su idu.altervista.org/AstroCalc.php?DISTANZA=15&VELOCITA=0.98&ACCELERAZ... se non ti sfagiuola il modello di implementazione, puoi andare a ragionarne su:

it.scienza.astronomia
it.discussioni.ufo

in cui un paio d'ingegneri del cisu AFAIK e vari astrofili, si sono prestati ad implementare un piccolo modellino gratuito, come servizio di rete (che prevede k frazionamenti del percorso, effettuando per meta' del tragitto accelerazioni e per l'altra meta' delle decelerazioni AFAIR). Se lo vuoi contestare, puoi andare li' a ragionarne, esponendo la "tua nuova teoria della relativita'" e del perche' non ci sarebbe contrazione temporale [SM=g6794]

@ alessandro cacciatore
Per un buon esisto della discussione sul caso Mantell, penso che sarebbe utile, continuare a ragionare se nella casistica ufologica sono presenti nel 1918 e nel 2008 un certo numero di avvistamenti di dischi volanti, grandi, luminosi e quindi soppesarne le casistiche per vedere se sono fake o no, e se possono essere correlati con il caso Mantell e Zanfretta.


Se mi volete dare una mano, mi fa piacere ragionarne qui' con voi.
Altrimenti tiro dritto e faccio da solo [SM=g1950677]
AlessandroCacciatore
00Saturday, January 7, 2012 3:45 PM
Questo per basare le tue teorie? Devo vedere. Nella casistica dei primi anni del '900 non si è mai parlato di "dischi", ma più segnalazioni di aeromobili collegate alle airships del 1896-97. Poi c'è anche da dire che è una casistica assai scarna di dati. Direi che è meglio basarci al 2008.
Andrea.ufoonline
00Saturday, January 7, 2012 3:47 PM
Re:
cazz@ro6502, 07/01/2012 15.40:

@ andrea ufo.online
Non sono i fatti che si devono piegare alle teorie, ma le teorie che devono piegarsi ai fatti. Se il servizio di rete (che trovi su ) non ti sfagiuola, puoi andare a ragionarne su it.scienza.astronomia/it.discussioni.ufo in cui un paio d'ingegneri e vari astrofili, hanno implementato il modello del servizio di rete che prevede k frazionamenti del percorso prevedendo accelerazioni e decelerazioni. Se lo vuoi contestare, puoi andare li' a ragionarne, esponendo la nuova teoria della relativita' e del perche' non ci sarebbe contrazione temporale (probabilmente, vinceresti anche un Nobel) [SM=g6794]

@ alessandro cacciatore
Per un buon esisto della discussione sul caso Mantell, penso che sarebbe utile, continuare a ragionare se nella casistica ufologica sono presenti nel 1918 e nel 2008 un certo numero di avvistamenti di dischi volanti, grandi, luminosi e quindi soppesarne le casistiche per vedere se sono fake o no, e se possono essere correlati con il caso Mantell e Zanfretta.





Non è questione di contraddire, il problema è che i tempi sono troppo lunghi, insostenibili in qualsiasi caso, secondo me! Anche se ci mettessero la metà del tempo sarebbe proibitivo comunque. Quindi a mio avviso bisognerebbe fare altre teorie su come si spostino queste creature.
Con questo chiudo... Ha ragione Alessandro siamo fuori dal tema
cazz@ro6502
00Saturday, January 7, 2012 3:49 PM
Re:
AlessandroCacciatore, 07/01/2012 15.45:

Questo per basare le tue teorie?


no, per cercare di ricostruire la serie storica della tecnologia saurica, che sara' stata percepita in modo frammentato geograficamente e temporalmente, dai buzzurri terrestri...


AlessandroCacciatore, 07/01/2012 15.45:


Devo vedere. Nella casistica dei primi anni del '900 non si è mai parlato di "dischi", ma più segnalazioni di aeromobili collegate alle airships del 1896-97. Poi c'è anche da dire che è una casistica assai scarna di dati. Direi che è meglio basarci al 2008.


Tutto fa brodo, anche le casistiche delle air ship (purhce' non sia letteratura fantascientifica, che e' solo rumore di fondo). Se mai apriamo un altro thread e continuiamo la discussione la

AlessandroCacciatore
00Saturday, January 7, 2012 3:52 PM
D'accordo. Apri un topic apposito magari, è molto interessante questa tua ricerca! :)

cazz@ro6502
00Saturday, January 7, 2012 3:56 PM
Re: Re:
Andrea.ufoonline, 07/01/2012 15.47:



Non è questione di contraddire, il problema è che i tempi sono troppo lunghi, insostenibili in qualsiasi caso, secondo me! Anche se ci mettessero la metà del tempo sarebbe proibitivo comunque. Quindi a mio avviso bisognerebbe fare altre teorie su come si spostino queste creature.
Con questo chiudo... Ha ragione Alessandro siamo fuori dal tema



1-non abbiamo idea che tecnologia usino. Noi terrestri siamo piu' indietro di almeno 65milioni di anni di evoluzione.

2-le migliori stime, devono essere "science friendly" senza campi a trasmutanzione antanica con induttori-pompa d'accelerazioni subspaziali tramite le particelle mu, tao, bau, miao, candy e beauty [SM=g2201336]

3-si osservano i fatti e si formulano ipotesi, non si formulano ipotesi e poi si aggiustano i fatti alle ipotesi.

Il caso Mantell e' correlabile con il caso Zanfretta, lo shape e' simile anche se non si sono visti sauroidi nel caso Mantell. Do certo non e' tecnologia insettoide quindi l'unica cultura aliena del caso Mantell e' quella saurica, dove per altro si ritrova lo stesso shape.

1978 - 1948 a casa mia fa ancora 30 e considerando un andata e ritorno, a casa mia 30/2=15

Vediamo intanto se ci sono altri casi correlabili nel 2008 e nel 1918, che non sono fake e che siano ragionevolmente veri e tali da passare ad una pesante filtratura e che siano poi correlabili con la potenziale cultura saurica. Poi osservando i fatti potremo dire dell'altro (ammesso che ci sia, altro da dire)

ufologo 555
00Saturday, January 7, 2012 7:47 PM
Ma state ancora ai viaggi della luce? Quelli fanno balzi nell'"Iper-Spazio" con il loro campo elettromagnetico che Li circonda; un "tac" e sono qui ...
La gravità essenzialmente fa parte dello stesso spettro elettromagnetico! Le onde elettromagnetiche che viaggiano attraverso un forte campo magnetico possono essere convertite in onde gravitazionali...
Lo scafo degli UFO è verosmilmente circondato da un intenso campo magnetico. E' il campo magnetico dell'UFO che sta a contatto con l'aria.
Un po' come il discorso del confinamento magnetico dei reattori a fusione.
Nei reattori a fusione il nocciolo incandescente è circondato da un campo magnetico che impedisce al nocciolo stesso di fondere il metallo circostante.
Quindi il metallo dell'ufo non diventa incandescente al contatto con l'aria semplicemente perchè è protetto dal proprio campo magnetico che può benissimo essere la conseguenza del sistema di propulsione.

Escono fuori, come i "Buchi Neri, dallo Spazio-Tempo) [SM=g1420769]






AlessandroCacciatore
00Saturday, January 7, 2012 8:07 PM
Il famoso ponte Einstein-Rosen resta una delle teorie più probabili.
ufologo 555
00Saturday, January 7, 2012 8:09 PM
Se non facessero così (o similarmente) sarei il primo ad affermare che gli UFO non esistono !



AlessandroCacciatore
00Saturday, January 7, 2012 8:13 PM
Comprendo sì, e concordo con te.
cazz@ro6502
00Sunday, January 8, 2012 1:49 PM
Secondo me, voi state correndo troppo e senza avere dati [SM=g8297]

Non sono contrario alla propulsione geomagnetica-gravitazionale almeno per i Foo Fighters (ricoperti da uno stato plasmatico esterno) infatti all'interno l'oggetto Foo Fighter pare + freddo (e le luci di Hessdalen, violano parecchie leggi di termodinamica).

[SM=g8909] Ma per i dischi saurici, non saprei dire, le luci raccontate dai testimoni non erano cosi' intense come quelle dei Foo Fighters. E quello che si puo' dire e' che i saurici non hanno (come invece hanno gli insettoidi) la tecnologia per mandare sonde robotiche (dotate probabilmente di i.a. sw) e fanno ricognizioni di persona (cosa che gli insettoidi hanno smesso di fare, almeno dal 1895dc). Quindi gli insettoidi a me sembrano tecnologicamente piu' avanti, ammesso che esista una differenza tecnologica.

Voi dite, gli UFO discoidali "saurici" c'hanno il campo magnetico superliminale a transmutazione antanica con supersimmetria delle particelle quirk, quork, quak, mu, tau, bau, miao, candy e beauty e difatti il p51 di Mantell e' caduto per questo. [SM=g2201337] Non avete nemmeno i dati della perizia dei rottami [SM=g6794] che sono ancora classificati (dal 1948) da cui si puo' deudurre solo che probabilmente i rottami del p51 erano aspersi in cerchio (e non concentrati) per cui l'aereo e' esploso in volo [SM=g1420770] e per ragioni di sicurezza nazionale (altrimenti si capirebbe) la perizia del p51 di Mantell e' ancora CLASSIFIED. E' proprio da questa mancanwa nei documenti FOIA afair, che si puo' far il salto ed evincere che il caso Mantell e' IMHO reale. [SM=g1950686] E poiche' lo shape del velivolo non e' Foo Fighters non e' tecnologia insettoide. L'unica tecnologia aliena che esiste e' quella saurica (e' reale almeno dal 1978) ma poiche' lo shape UFO luminescente del grande disco coincide con le descrizioni Zanfrettiane & sons allora si puo' evincere che il caso Mantell e' correlabile con il caso Zanfretta.

E' gia' un bel salto! io, fossi voi, mi limiterei ai fatti.

1978 - 1948 = 30 anni ossia un oggetto a 15 AL. [SM=g1420769]

[SM=g8245] Come spiegate questa differenza temporale, con i vostri campi a transmutazione antanica? [SM=g1950684]
AlessandroCacciatore
00Sunday, January 8, 2012 2:16 PM
Ma qui nessuno può parlare con dati alla mano dato che non gli ha nessuno questi "dati". Qui si è nel puro campo delle ipotesi.
Andrea.ufoonline
00Sunday, January 8, 2012 4:57 PM
Re:
ufologo 555, 07/01/2012 19.47:

Ma state ancora ai viaggi della luce? Quelli fanno balzi nell'"Iper-Spazio" con il loro campo elettromagnetico che Li circonda; un "tac" e sono qui ...
La gravità essenzialmente fa parte dello stesso spettro elettromagnetico! Le onde elettromagnetiche che viaggiano attraverso un forte campo magnetico possono essere convertite in onde gravitazionali...
Lo scafo degli UFO è verosmilmente circondato da un intenso campo magnetico. E' il campo magnetico dell'UFO che sta a contatto con l'aria.
Un po' come il discorso del confinamento magnetico dei reattori a fusione.
Nei reattori a fusione il nocciolo incandescente è circondato da un campo magnetico che impedisce al nocciolo stesso di fondere il metallo circostante.
Quindi il metallo dell'ufo non diventa incandescente al contatto con l'aria semplicemente perchè è protetto dal proprio campo magnetico che può benissimo essere la conseguenza del sistema di propulsione.

Escono fuori, come i "Buchi Neri, dallo Spazio-Tempo) [SM=g1420769]










Sono perfettamente d'accordo con te Ufologo [SM=g8320] ! Così torna tutto, mi sembra una spiegazione valida!
A volte hanno dei problemi, per quello sono visibili secondo me, altrimenti ne farebbero volentieri a meno...
IRONMAN.75
00Sunday, January 8, 2012 5:52 PM
Qui ragazzi credo che le parole dell'ultimo contatto radio siano chiare.
I militari hanno raccontato delle gran balle su questo non ci piove, vi immaginate Venere che passa sulla testa di Mantell?
Io no.
Secondo mè vide un bel velivolo e anche grosso ma dire di che origine sia stato questo non potremo mai saperlo purtroppo..
ufologo 555
00Sunday, January 8, 2012 6:04 PM
Sei sulla strada giusta! (Altroché palloni!)Altrimenti non si sputtanava l'Air Force con il ... pianeta Venere!
Anche se poi lo ha fatto lo stesso ... [SM=g8243]



cazz@ro6502
00Sunday, January 8, 2012 6:19 PM
Re:
AlessandroCacciatore, 08/01/2012 14.16:

Ma qui nessuno può parlare con dati alla mano dato che non gli ha nessuno questi "dati". Qui si è nel puro campo delle ipotesi.



scusa l'espressione colorita [SM=g1950677] un par di palle! [SM=g6794]

Ci sono links dentro duat, di scienziati che hanno ipotizzato la esistenza di scie di astronavi in allontanamento dalla terra, proprio per spiegare decelerazioni delle sonde in allontanamento dalla terra. Il link lo trovi dentro Duat!

-ci sono tracce di scie [SM=g6794]
-ci sono flash laser [SM=g6794]
-ci sono sporadiche "anomalie" ed oggetti misteriosi che sembrano stelle ma poi spariscono
-ci sono Foo Fighters che entrano, gironzolano nell'atmosfera e poi escono dall'atmosfera terrestre
-ci sono pure dei filmati in cui si vede che i Foo Fighters si raggruppano nelle astronavi madri (che stanno in orbita bassa o nella stratosfera)

altro che campi a transmutazioen antanica! [SM=g6794] su via ragazzi, siate seri [SM=g8320] questi viaggiano a velocita' prossime quelle della luce!


AlessandroCacciatore
00Sunday, January 8, 2012 6:36 PM
Re:
ufologo 555, 08/01/2012 18.04:

Sei sulla strada giusta! (Altroché palloni!)Altrimenti non si sputtanava l'Air Force con il ... pianeta Venere!
Anche se poi lo ha fatto lo stesso ... [SM=g8243]






Sì infatti. Venere, palloni, roba da matti, ma non hanno neanche rispetto per i loro stessi uomini, neanche dopo la morte, ma questo è risaputo.
derty98
00Sunday, July 8, 2012 10:12 PM
derty98
00Sunday, July 8, 2012 10:15 PM
è possibile che dal 1978 abbiano ritardato per qualche motivo il

ritorno nel 2008?
eone nero
00Sunday, July 8, 2012 10:47 PM
Re:
derty98, 08/07/2012 22.15:

è possibile che dal 1978 abbiano ritardato per qualche motivo il

ritorno nel 2008?



Puoi essere più esplicito per gentilezza?

Grazie anticipate [SM=g8320]





RigelDi Orione
00Monday, July 9, 2012 1:20 AM
Re: Re:
eone nero, 08/07/2012 22.47:



Puoi essere più esplicito per gentilezza?

Grazie anticipate [SM=g8320]




Si riferisce al calcolo di Cazzaro, di 15 anni per il viaggio di andata e 15 anni per quello di ritorno. (Ipotizza che arrivino da un punto a 15 Anni Luce di distanza, e che viaggino alla velocità della luce...)


Totale 30 anni. Dal 1978 al 2008, appunto.

Per i dettagli su come sia arrivato a questo calcolo, o guardi nel suo blog, o qui nel Forum.

Può darsi ti possa servire un'abbondante scorta di alcool, per entrare in sintonia con la Paleoufologia Razionale. Consiglio del limoncello bello fresco [SM=g6794]



Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:20 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com