Fuochi di Canneto di Caronia a altri fenomeni a Messina e dintorni: un topic per capire

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, [5], 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23
Takenspace
00Tuesday, September 16, 2014 8:40 PM
Sarebbe bello avere accesso al documento del ministero della difesa, quello dove si accennava agli alieni, purtroppo è impossibile [SM=g3061173]
(richard)
00Wednesday, September 17, 2014 8:37 AM
Re:
Takenspace, 16/09/2014 20:40:

Sarebbe bello avere accesso al documento del ministero della difesa, quello dove si accennava agli alieni, purtroppo è impossibile [SM=g3061173]




Forse se il sindaco di Canneto sull’ipotesi fatta dagli esperti nella relazione ufficiale,come esperimenti militari, avesse richiesto da subito provvedimenti eccezionali veri anche il tasso di attendibilità apparirebbe piu' concreto come quello, affacciato da un'altra ipotesi, quella di una presenza aliena a Canneto, perché gli esperimenti militari non possono essere effettuati in territorio italiano senza il consenso del Ministero della Difesa. Siccome gli eventi misteriosi risalgono ad una decina di anni or sono, è assai improbabile che gli esperimenti siano continuati con il continuo e preoccupante allarmismo della popolazione.

ma allora gli alieni esistono non sono fuffa! [SM=g3061043]
Ale-95
00Wednesday, September 17, 2014 1:40 PM
Ma dai, come si può parlare di alieni? Perché? Esperimenti militari sono molto verosimili, la zona in questione è piena di basi, il territorio è assai militarizzato...poi è stato anche rifinito il MUOS.
(richard)
00Wednesday, September 17, 2014 4:45 PM
Re:
Ale-95, 17/09/2014 13:40:

Ma dai, come si può parlare di alieni? Perché? Esperimenti militari sono molto verosimili, la zona in questione è piena di basi, il territorio è assai militarizzato...poi è stato anche rifinito il MUOS.




Ma dai tu,allora perche' non desecretano i documenti, che gli costa almeno tranquillizzerebbero la popolazione non credi! [SM=g3061043]
Ale-95
00Saturday, September 20, 2014 1:53 PM
Non devono desecretare proprio una sega, sia perché questi esperimenti quasi sicuro sono americani, quasi sicuro che forse manco il governo sa niente, non è stato informato, al massimo sospetta, e quindi parliamo di test del tutto illegali.
giambo64
00Sunday, September 21, 2014 2:37 PM
Scusate, ma secondo voi se dei militari di qualsiasi paese volessero fare dei test segreti insisterebbero su questo paesino?
Dopo tutto il clamore che si è levato sarebbero ancora lì a fare queste prove, con gli occhi di tutti addosso?
E poi con che metodo riuscirebbero a far incendiare selettivamente un pezzo qua e un pezzo là, tra un appartamento e un altro?
L'unico dato di fatto concreto è che gli oggetti sono bruciati dall'esterno, non dall'interno.
Il che indica solo una cosa: qualcuno li ha bruciati.
Se i giornali e la tv la smettessero di parlare di questa stronzata, state tranquilli che gli incendi misteriosi finirebbero subito.
Delta.Force
00Sunday, September 21, 2014 6:51 PM
Re:
giambo64, 21/09/2014 14:37:

Scusate, ma secondo voi se dei militari di qualsiasi paese volessero fare dei test segreti insisterebbero su questo paesino?
Dopo tutto il clamore che si è levato sarebbero ancora lì a fare queste prove, con gli occhi di tutti addosso?
E poi con che metodo riuscirebbero a far incendiare selettivamente un pezzo qua e un pezzo là, tra un appartamento e un altro?
L'unico dato di fatto concreto è che gli oggetti sono bruciati dall'esterno, non dall'interno.
Il che indica solo una cosa: qualcuno li ha bruciati.
Se i giornali e la tv la smettessero di parlare di questa stronzata, state tranquilli che gli incendi misteriosi finirebbero subito.



Infatti giornali e tv non ne parlavano più da anni, ma gli incendi si sono verificati di nuovo come in passato. Per quanto riguarda il motivo di tanto accanimento su quel paesino, bisognerebbe chiederlo a loro.


Dukros
00Monday, September 22, 2014 12:15 PM
Re:
giambo64, 21/09/2014 14:37:

Scusate, ma secondo voi se dei militari di qualsiasi paese volessero fare dei test segreti insisterebbero su questo paesino?
Dopo tutto il clamore che si è levato sarebbero ancora lì a fare queste prove, con gli occhi di tutti addosso?
E poi con che metodo riuscirebbero a far incendiare selettivamente un pezzo qua e un pezzo là, tra un appartamento e un altro?
L'unico dato di fatto concreto è che gli oggetti sono bruciati dall'esterno, non dall'interno.
Il che indica solo una cosa: qualcuno li ha bruciati.
Se i giornali e la tv la smettessero di parlare di questa stronzata, state tranquilli che gli incendi misteriosi finirebbero subito.




Caro giambo64, se tu avessi dei parenti che abitassero lì non scriveresti certe cose. Accusarli di dolo è un'accusa infamante, chi sarebbe questo scemo che incendia la propria casa per giunta che non è neanche coperta da nessuna polizza assicurativa. Io abito a 3 Km da Canneto e ho dei parenti che vivono lì e ti assicuro che abbiamo visto incendiarsi oggetti in modo inspiegabile dalla scienza, la tv non dice proprio tutto, anzi le tv nazionali ci ignorano, se i fatti in questione fossero accaduti al nord ne avrebbero parlato in continuazione in diversi programmi e approfondimenti. E della gente che vive lì' e che si è ammalata di tumori e leucemie, cosa mi dici? Che se li sono procurati da soli?
Scusate lo sfogo.......
Delta.Force
00Monday, September 22, 2014 12:38 PM
Re: Re:
Dukros, 22/09/2014 12:15:




Caro giambo64, se tu avessi dei parenti che abitassero lì non scriveresti certe cose. Accusarli di dolo è un'accusa infamante, chi sarebbe questo scemo che incendia la propria casa per giunta che non è neanche coperta da nessuna polizza assicurativa. Io abito a 3 Km da Canneto e ho dei parenti che vivono lì e ti assicuro che abbiamo visto incendiarsi oggetti in modo inspiegabile dalla scienza, la tv non dice proprio tutto, anzi le tv nazionali ci ignorano, se i fatti in questione fossero accaduti al nord ne avrebbero parlato in continuazione in diversi programmi e approfondimenti. E della gente che vive lì' e che si è ammalata di tumori e leucemie, cosa mi dici? Che se li sono procurati da soli?
Scusate lo sfogo.......



ciao, quindi confermi che lì della gente si è ammalata di tumori?


Dukros
00Monday, September 22, 2014 3:30 PM
Sì, lo posso confermare, gente di mia conoscenza è malata di tumore, un anziano è morto di leucemia, e in questo video che ho postato nell'altra pagina dal minuto 6:40 in poi lo conferma il portavoce degli abitanti di Canneto, lui stesso ammalatosi di tumore

Notizia dell'ultima ora, stamattina alle 10 ennesimo incendio:
www.amnotizie.it/2014/09/22/canneto-ancora-un-incendio-cresce-la...
giambo64
00Monday, September 22, 2014 3:53 PM
Massimo rispetto per chi è ammalato di tumore.
Capisco che i diretti interessati siano preoccupati, ci mancherebbe.
Sui fuochi, però, la questione è diversa.
Se si tratta di campi elettromagnetici, perchè bruciano solo poche cose alla volta? Come può bruciare solo un ombrellone e non tutti gli altri oggetti attorno che contengono parti metalliche?
Perchè i fili bruciati sono solo quelli a vista e mai quelli dentro i tubi nel muro?


ti assicuro che abbiamo visto incendiarsi oggetti in modo inspiegabile dalla scienza



sono molto interessato dalla tua testimonianza, che cosa hai visto bruciare?
Che cosa intendi per "modo inspiegabile dalla scienza"?
Dukros
00Monday, September 22, 2014 4:26 PM
Non sono un esperto, ma chi di competenza parla di impulsi di fasci di microonde ad altissima frequenza concentrati su un punto specifico e di durata di pochi millisecondi, per questo prende fuoco solo un determinato oggetto rispetto ad un altro.
Per quanto riguarda a cosa ho visto bruciare ricordo che all'inizio dei fenomeni, circa 10 anni fa, un pezzo di filo elettrico di circa 10 o 15 cm caduto per terra e quindi non collegato alla corrente, all'improvviso il rivestimento in plastica che ricopriva il rame interno cominciava a far fumo e bruciare davanti ai nostri occhi.
Oppure durante gli ultimi incendi si è letteralmente sciolto un serbatoio in plastica pieno di 1500 litri di acqua e, cosa ancora più strana, i tubi in alluminio collegati al serbatoio si sono liquefatti mentre quelli in polietilene sono rimasti intatti. Come è possibile se il punto di fusione dell'alluminio è molto più alto di quello del polietilene?
E come mi raccontava un vigile del fuoco che l'erbaccia cresciuta tra le crepe del cemento della stradina che passa davanti alle case si metteva a far fumo e si seccava........
_Seven
00Monday, September 22, 2014 5:53 PM
La verità sta nel mezzo.
Sui fuochi la cosa certa è che avvengono da dieci anni, la protezione civile ha mandato Gabrielli poche settimane fa, non credo che una popolazione porti avanti una messa in scena per intascare l'assicurazione. I roghi ci sono, esterni o interni cosa cambia? Il gruppo di ricerca con il sismologo siciliano prof. Francesco Venerando nel rapporto finale aveva concluso che Canneto di Caronia “è stata colpita da fenomeni elettromagnetici di origine artificiale, capaci di generare una grande potenza concentrata”.


Scusate, ma secondo voi se dei militari di qualsiasi paese volessero fare dei test segreti insisterebbero su questo paesino?


Ipotesi esperimento militare l'unica spiegazione concreta per giustificare i fasci di energia concentrata.


Dukros il capitolo dei tumori è molto doloroso e non voglio apparire insensibile, come dice giambo massimo rispetto. Però anche io nel mio paese conosco almeno 10 persone vicine a me che hanno un tumore, non dimostra niente, devi collegare l'incidenza nazionale con l'incidenza relativa. Questo discorso lo fanno tutti, accedete ai dati dei tumori nella zona di Caronia, prima e dopo il 2004.

Sai che il cicap sostiene, secondo me a torto, che il paesino è sperduto e la popolazione vorrebbe un indennizzo per traslocare dalle case e comprare appartamenti in zone residenziali meno isolate. Tu che ci vivi come la giudichi la situazione? Lo dico perchè mi è capitato di leggerlo e l'ha detto Polidoro in un'intervista al tg2.

Ti faccio anche il nome del sospettato Nino Pezzino assessore comunale di Canneto e titolare di un’agenzia di assicurazioni, nonchè primo testimone diretto degli strani fenomeni e promotore di un comitato di cittadini per far fronte a questa emergenza.
Dukros
00Monday, September 22, 2014 8:09 PM
Canneto è una frazione di Caronia che conta 180 abitanti, ma la zona colpita è la parte sotto la ferrovia dove abitano meno di 50 persone tra l'altro tutti imparentati tra loro e proprio questi abitanti interessati dai fenomeni sono stati colpiti da tumori e leucemie, che sia un caso non mi pare proprio. Proprio il mese scorso durante questi fenomeni due abitanti hanno riportato delle ustioni improvvise agli arti inferiori e un ragazzo è stato ricoverato d'urgenza con dei dolori improvvisi al petto e gli hanno riscontrato un'infiammazione all'esofago che dalle analisi risultava come ustionato da qualcosa.
Sul fatto che il cicap dice che Canneto è un paesino sperduto, forse chi ha scritto o detto questa boiata non è mai stato a Canneto e nemmeno lo ha visto sulle mappe. Canneto è una frazione di pochi abitanti, ma a 4 km da S. Stefano di Camastra, grazioso paese della ceramica. Io non ci vivo a Canneto, abito lì vicino e a Canneto ho qualche parente, ma vi posso garantire che non è un paesino sperduto e la gente non vuole traslocare, anzi non vorrebbe abbandonare le proprie case costruite con tanti sacrifici, tra l'altro la maggior parte è gente anziana o matura e molto legata a quel lembo di terra. Mi dà fastidio leggere le stupidaggini che scrivono certi giornalisti che tutto fanno tranne che raccontare la realtà dei fatti...
NOAXX
00Monday, September 22, 2014 8:16 PM
Ieri è bruciato un ombrellone e sono arrivati i tecnici dell'arpa

www.nuovosud.it/16147-cronaca-messina/ombrellone-inspiegabilmente-prende-fuoco-canneto-di...
giambo64
00Tuesday, September 23, 2014 3:05 PM

un pezzo di filo elettrico di circa 10 o 15 cm caduto per terra e quindi non collegato alla corrente, all'improvviso il rivestimento in plastica che ricopriva il rame interno cominciava a far fumo e bruciare davanti ai nostri occhi.



Domanda: dove era il filo prima di cadere?
Nel senso: era già per terra da tempo o è caduto nel momento in cui è bruciato?
Se si è trattato di induzione elettromagnetica, come dite, il calore si deve essere propagato dal rame, il quale dovrebbe aver cambiato colore, diventando più scuro. La gomma dovrebbe aver bruciato di conseguenza. Ti ricordi come era il rame?
Ammettiamo pure che si sia trattato di un fascio di microonde, deve essere partito per forza da qualche parte.
Se in quella situazione è bruciato solo il singolo pezzo di filo, è evidente che questo fascio debba essere partito da vicino, molto vicino, altrimenti avrebbe trovato molti altri corpi metallici per indurre delle correnti.
Lo stesso vale per gli altri oggetti, ultimo l'ombrellone.
Un fascio di onde elettromagnetiche viaggia in linea retta, per cui l'obiettivo deve non essere nascosto da ostacoli per poterlo mirare e colpire.

NOAXX
00Tuesday, September 23, 2014 8:00 PM
www.ufoonline.it/2014/09/23/incedi-di-canneto-di-caronia-il-sindaco-in-presidio-permanente-con-la-fascia-tr...

Il sindaco in presidio con la fascia tricolore




Ti faccio anche il nome del sospettato Nino Pezzino assessore comunale di Canneto e titolare di un’agenzia di assicurazioni, nonchè primo testimone diretto degli strani fenomeni e promotore di un comitato di cittadini per far fronte a questa emergenza.



Questa notizia sarebbe da approfondire e va verificata, dove l'hai presa ? [SM=g1420770]
TheOne.ufoonline
00Wednesday, September 24, 2014 7:13 AM
Che una qualsiasi potenza militare, in possesso di una tecnologia del genere, la vada a testare ripetutamente in una stessa area abitata, sputtanandola di fronte a tutto al mondo, mi sembra follia.
Che gli abitanti del posto si procurino gli incendi da soli, mi sembra ancora più folle.
Se si trattasse di alieni, benchè le loro motivazioni siano insondabili per definizione, sembrerebbe più che altro una goliardata.

Io propenderei per il fenomeno naturale, come ipotizzato da Mangialajo.
Però va dimostrato.

Dukros
00Wednesday, September 24, 2014 2:37 PM
Re:
giambo64, 23/09/2014 15:05:


un pezzo di filo elettrico di circa 10 o 15 cm caduto per terra e quindi non collegato alla corrente, all'improvviso il rivestimento in plastica che ricopriva il rame interno cominciava a far fumo e bruciare davanti ai nostri occhi.



Domanda: dove era il filo prima di cadere?
Nel senso: era già per terra da tempo o è caduto nel momento in cui è bruciato?
Se si è trattato di induzione elettromagnetica, come dite, il calore si deve essere propagato dal rame, il quale dovrebbe aver cambiato colore, diventando più scuro. La gomma dovrebbe aver bruciato di conseguenza. Ti ricordi come era il rame?





Il filo si trovava già a terra, non so da quanto tempo, all'epoca le case all'interno erano a soqquadro, mobili anneriti, impianti elettrici fuori uso etc...
Ricordo che il rame interno è rimasto lucido, come se niente fosse accaduto, bruciava solo il rivestimento in plastica


Ti faccio anche il nome del sospettato Nino Pezzino assessore comunale di Canneto e titolare di un’agenzia di assicurazioni, nonchè primo testimone diretto degli strani fenomeni e promotore di un comitato di cittadini per far fronte a questa emergenza.


Questa notizia sarebbe da approfondire e va verificata, dove l'hai presa ?



Nino Pezzino era assessore comunale 10 anni fa durante i primi fenomeni e si occupa di assicurazioni rc auto e altro, non so se titolare oppure no, ma questo cosa significa? Le case non hanno nessuna polizza assicurativa, quindi sospettato di cosa?

Intanto gli incendi continuano, dopo l'ombrellone è toccato ieri pomeriggio a una panchina e stamattina addirittura al sedile del pick-up della protezione civile, vi allego i link:

Panchina

Sedile pick-up

Inoltre c'è una misteriosa coincidenza che ogni volta che gli USA attaccano o bombardano il medio oriente ricominciano i fuochi, 10 anni fa attaccavano l'Irak, a luglio scorso la Siria e adesso è da un paio di giorni che hanno ripreso i bombardamenti in Siria e Irak
giambo64
00Wednesday, September 24, 2014 3:03 PM

Ricordo che il rame interno è rimasto lucido, come se niente fosse accaduto, bruciava solo il rivestimento in plastica



bene, questo esclude l'ipotesi dell'induzione elettromagnetica e dei fasci di microonde.
Tutte le case hanno subito danni di questo tipo?
C'è qualche casa che non è stata interessata?
Dukros
00Wednesday, September 24, 2014 3:22 PM
Tutte le case colpite hanno subito gli stessi danni, 10 anni fa durante i primi fenomeni le case interessate erano una decina o forse meno, tutte disposte in fila, e praticamente dopo l'ultima casa colpita quella accanto non subiva danni di nessun tipo, stavolta le case colpite sono due accanto, dal piano terra alla mansarda.
Ricordo pure che all'epoca, dopo che sono finiti i primi fenomeni, a distanza di mesi o qualche anno, adesso non ricordo bene, i fenomeni sono ripresi in un altro modo: praticamente si bucavano i tubi flessibili dell'acqua che collegano i lavandini a muro, sia in bagno che in cucina, si creavano piccoli buchi e l'acqua zampillava.....
R.o.s
00Thursday, September 25, 2014 11:04 AM
C'era da immaginarselo siamo siciliani tutto è organizzato per spillare soldi alle assicurazioni! Troppo facile.
La popolazione è stata abbandonata dalle istituzioni per dieci anni. La settimana scorsa c'era la protezione civile e l'agenzia per il controllo ambientale con il risultato che i fuochi sono continuati. Voi pensate che esperimenti militari e onde elettromagnetiche provenienti dal mare vengano attivate in presenza dei funzionari dello stato?
Quelli che parlano di assicurazione forse non hanno mai stipulato una polizza assicurativa :D Andate in un'agenzia per fare un'assicurazione furto incendio e danni da disastri naturali in una zona come Canneto e ne riparliamo. Nessuno degli abitanti ha assicurazioni sulla casa, e chi l'ha fatta è stato dopo che sono scoppiati gli incedi. Queste cose in giro si sanno.
Voglio dire due parola anche per chi dice che i fuochi sono dolosi. La procura di Mistretta su indagine di parte dei periti nominati dal tribunale non ha trovato la causa e ha il caso venne archiviato. Il giudice non ha trovato una spiegazione per le fiamme e ha concluso che per deduzione dovevano essere di mano umana. Strano che la procura sia arrivata a una conclusone opposta al ministero della difesa e ai tecnici dell'arpa e del Cnr.
Dico al cicap, a quelli convinti che a Canneto si consumi una truffa ai danni dello stato di venire di persona, farsi un giro. I siciliani seguono da anni i tg locali che aggiornano sul dramma di questa gente lasciata sola dallo stato.
Una comunità messa a dura prova da anni. Gli incendi sono selettivi, colpiscono punti precisi e capita che oggetti a pochi passi siano intatti e accanto sia tutto distrutto. Quando succede qualcosa gli abitanti chiamano i vigili del fuoco che sanno riconoscere un incendi doloso da uno senza cause umane, non sono sprovveduti. Io mi aspetterei più rispetto dello Stato e dei non residenti, perchè quello che sta succedendo a Canneto non ha riscontri in tutto il mondo, qualunque cosa sia.
Il giornale di Sicilia ha fatto tanti speciali ben documentati e non c'è un giornalista inviato sul posto che ha mai messo in dubbio i racconti degli abitanti, non c'è uno. Gli unici che hanno messo dubbio sono il Comitato Italiano sul controllo del Paranormale nella persona di Piero Angela. Il ministero della difesa, il cnr, il comitato siciliano, l'arpa hanno detto che non sanno perchè gli incendi si sviluppano, il resto non conta.
giambo64
00Thursday, September 25, 2014 4:00 PM
i tubi che si bucano sono sintomo di correnti vaganti, fenomeno molto diffuso ove vi siano impianti elettrici di potenza che usano corrente continua, in questo caso la ferrovia.
Anche le correnti galvaniche possono esserne causa, correnti che si sviluppano autonomamente tra diversi metalli in presenza di acqua ricca di sali. Come è la vostra acqua?
I fenomeni sono più frequenti in estate? Il caldo favorisce la conduttività:

Nessuno penso voglia accusare gli abitanti del posto in quanto siciliani, non credo che il trattamento sarebbe stato diverso a seconda del posto.
Io non credo ad esperimenti militari, i fatti dimostrano che non si tratta di microonde.
Una parte dei problemi è di natura elettrica, una parte no.
Io azzardo un ipotesi: una parte di problemi è di natura elettrica, causata da correnti vaganti, una parte invece è dovuta a qualcuno che ci marcia sopra e che tenta di accentuare i problemi reali.
Ovviamente è una mia opinione e non mi riferisco a voi che scrivete.
_INSIDER_
00Thursday, September 25, 2014 4:39 PM
giambo64, 25/09/2014 16:00:

Io non credo ad esperimenti militari, i fatti dimostrano che non si tratta di microonde.
Una parte dei problemi è di natura elettrica, una parte no.
Io azzardo un ipotesi: una parte di problemi è di natura elettrica, causata da correnti vaganti, una parte invece è dovuta a qualcuno che ci marcia sopra e che tenta di accentuare i problemi reali.
Ovviamente è una mia opinione e non mi riferisco a voi che scrivete.

Opinione che condivido. Io ritengo sia una burla sfuggita di mano. Vai a confessarla, è impossibile ora.
Dukros
00Thursday, September 25, 2014 9:14 PM
Re:
giambo64, 25/09/2014 16:00:


Anche le correnti galvaniche possono esserne causa, correnti che si sviluppano autonomamente tra diversi metalli in presenza di acqua ricca di sali. Come è la vostra acqua?
I fenomeni sono più frequenti in estate? Il caldo favorisce la conduttività:




L'acqua effettivamente è molto calcarea, adesso non ricordo se all'epoca era estate o meno, adesso i tubi non si bucano più

_INSIDER_, 25/09/2014 16:39:

Opinione che condivido. Io ritengo sia una burla sfuggita di mano. Vai a confessarla, è impossibile ora.



Insider non hai idea di quello che dici, ma quale burla, qua la gente è esasperata, resta soltanto una tua opinione, dovresti venire qui e vedere con i tuoi occhi quello che succede.
Intanto gli incendi sono ripresi in maniera più frequente, solo stanotte hanno spento 40 incendi, proprio in concomitanza con gli attacchi USA alla Siria.
Come può prendere fuoco una confezione di tovaglioli chiusi in un cassetto in una casa disabitata perché evacuata? E un asciugamano appeso come prende fuoco? E ancora un freezer pieno di ghiaccio? Qui sembra di vivere in un film di fantascienza, siamo oltre i limiti del paranormale [SM=g1420770]

www.amnotizie.it/2014/09/25/canneto-di-caronia-un-inferno-nella-notte-40-incendi-le-foto-es...

www.amnotizie.it/2014/09/25/caso-canneto-il-sindaco-convocato-al-ministero-degli-...
Dis.Pater
00Thursday, September 25, 2014 9:41 PM
40 roghi [SM=g1420770] Ha preso fuoco anche un'auto della protezione civile, ma è mai possibile?
TheOne.ufoonline
00Thursday, September 25, 2014 10:46 PM
Se da una parte mi dispiace per i disagi e i danni economici subiti dagli abitanti, dall'altra però è un bene che il fenomeno dilaghi, perchè può aiutare i ricercatori a comprenderlo. Ma cosa aspettano ad installare i sensori?
Felisianos
00Thursday, September 25, 2014 11:18 PM
Hanno installato tutto, che altro possono fare [SM=g2806964] Io non so più cosa dire su Caronia, quello che dovevano fare è stato fatto, per non risolveranno più niente. Anche la storia della scherzo sfuggito di mano.. la gente distrugge cose di valore e impianti delle proprie case per la paura di dire scusate abbiamo scherzato?

Sulle ultime foto invece qualcosa da dire c'è. Non mi sembrano foto da microonde ma da combustione normale.






Gli unici che hanno messo dubbio sono il Comitato Italiano sul controllo del Paranormale nella persona di Piero Angela



Piero Angela è il presidente onorario non è operativo. Sono resoconti fatti da Massimo Polidoro

www.cicap.org/new/articolo.php?id=101793
TheOne.ufoonline
00Thursday, September 25, 2014 11:37 PM
Induzione, microonde dall'esterno non può essere, perchè un qualunque fascio o campo che si propaga colpisce tutto ciò che incontra, e non può scomparire e riapparire magicamente all'interno delle case.
Quindi o c'è qualcuno invisibile che si diverte a seminare il panico, oppure la spiegazione è un'altra.
TheOne.ufoonline
00Friday, September 26, 2014 12:19 AM
Dei fasci molto stretti, con la giusta angolazione, potrebbero essere compatibili con gli incendi. Una mappa 3D della zona, con indicati tutti i punti degli incedi, potrebbe aiutare ad individuare l'origine del fenomeno, senza nemmeno bisogno di rilevarlo.
Però è chiaro che se l'origine fosse una base militare, nessun organo istituzionale svolgerà mai questa indagine. Perchè sanno già di cosa si tratta, e chiaramente non lo possono rivelare.
Un indizio in questo senso: www.lasicilia.it/articolo/gli-incendi-inspiegabili-di-caronia-causati-da-esperimenti-...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:43 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com