Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Print | Email Notification    
Author

Attacco alle Torri Gemelle: verso il decimo anniversario dell'11 settembre

Last Update: 10/1/2012 3:08 PM
OFFLINE
Post: 282
Registered in: 5/3/2012
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Veterano
9/5/2012 5:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: una domandina semplice semplice....
P@ufoon, 05/09/2012 16.41:

.....come mai l'edificio 7 che non è stato colpito da nessun aereo è collassato su se stesso implodendo in circa 7 secondi senza minimamente scalfire gli altri edifici che lo attorniavano a pochi metri di distanza?

.....non è stato forse minato o e la fuffa che lo ha buttato giu' [SM=g2806965] ?




Da quello che ho sentito (e ci sono i filmati), l'edifico 7 era in fiamme e mal ridotto a causa dei detriti... la struttara non era per niente stabile.
OFFLINE
Post: 282
Registered in: 5/3/2012
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Veterano
9/5/2012 5:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
KOSLINE, 05/09/2012 15.29:



Giulietto Chiesa: Le torri gemelle? “Mai Cadute!” e gli aerei? “Ologrammi”

Che le vittime degli aerei erano finte o qualcosa del genere ....







Veramente quell'individuo ha detto questa cosa? [SM=g8180]
Peccato non si possa bestemmiare se no ci stava tutta come imprecazione... [SM=g2201341]




9/5/2012 5:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dalle immagini dei video che si sono visti prima del crollo non si nota nessun incendio tantomeno detriti almeno nella parte centrale ed alta dell'edificio.
E poi un incendio come fa a tirare giu' a candela una bestia del genere?
OFFLINE
Post: 2,122
Registered in: 5/25/2012
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Illuminato
9/5/2012 5:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
P@ufoon, 05/09/2012 17.42:

Dalle immagini dei video che si sono visti prima del crollo non si nota nessun incendio tantomeno detriti almeno nella parte centrale ed alta dell'edificio.
E poi un incendio come fa a tirare giu' a candela una bestia del genere?


Hai letto tutto il link che ho postato?
9/5/2012 5:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: una domandina semplice semplice....
Stige81, 05/09/2012 16.55:




Si li link l'ho visionato, ci sono solo parole contrastanti con l'ipotesi della demolizione,non ho visto altro.
....Dalle tre foto che ci sono disponibili nel link non si notano notevoli danni alla struttura,.....visto che si parla di video sarebbe interessante visionarne qualcuno. [SM=g2806965]

questo per esempio
adesso direte che è fuffa pure questo!




www.youtube.com/watch?v=4phNa-ZGPRo&feature=share&list=UUMQr6L2_C6qf6Ye...
[Edited by P@ufoon 9/5/2012 5:59 PM]
OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/5/2012 9:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Kabukiman_, 05/09/2012 17.41:




Veramente quell'individuo ha detto questa cosa? [SM=g8180]
Peccato non si possa bestemmiare se no ci stava tutta come imprecazione... [SM=g2201341]








www.daw-blog.com/2011/09/08/vergogna-allespresso-l119-esce-col-dvd-di-giulietto-chiesa-le-torri-mai-cadute-e-gli-aerei-ol...

Si, ma poi cambia versione, e dice che erano pieni di esplosivo, e fatti scoppiare con un telecomando ....

Si dimentica di dire che questa versione, perchè ci sono tantissime versioni compllottiste, implica che i viaggiatori, sono stati buttati nell oceano, hanno asserito anche questo , come hanno asserito, che l'attacco e' stato ordito da Israele [SM=g1950684]
OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/5/2012 10:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: una domandina semplice semplice....
P@ufoon, 05/09/2012 17.46:



Si li link l'ho visionato, ci sono solo parole contrastanti con l'ipotesi della demolizione,non ho visto altro.
....Dalle tre foto che ci sono disponibili nel link non si notano notevoli danni alla struttura,.....visto che si parla di video sarebbe interessante visionarne qualcuno. [SM=g2806965]

questo per esempio
adesso direte che è fuffa pure questo!




Certo che e' fuffa, [SM=g2201342]

Come si fa ad associare una palazzina di 10 piani con un grattacielo di 47 ?

E' ingannevole l'accostamento.....

Vedi P@ufoon, i grattacieli in acciaio, che si buttano giù con la modalità della demolizione controllata, lo fanno grazie al minare i primi piani a manetta, e poche cariche al centro, no quasi gli ultimi ,questa e' una tecnica ben conosciuta , che smonta anche il dire che le torri gemelle furono minate ....


Guarda questo video altro un paio di finestre che esplodono per la troppa pressione creata dall incendio, vedi cosa avviene realmente durante una demolizioni controllata di un grattacielo, Guarda i primi piani,e dimmi se lo si vede anche li .... [SM=g8320]




Quindi si dovevano vedere in una demolizione controllata, tutte le finestre esplodere, (non per niente le tolgono prima di buttare giù i palazzi), no solo alcune in alto, il tutto in pochi secondi avviene, e no a scaglioni, invece causa incendio , l'area calda tende a salire, e' i piani superiori si caricano di calore e gas e' le finestre che sono stagne, esplodono, non solo, come vedi nel filmato, se si adopera una demolizione controllata, sarebbe stata ben visibile a tutti alla fine in basso, per la sua ultima GRANDE esplosione, che inevitabilmente necessita se lo vuoi buttare giù .... [SM=g1950684]






[Edited by KOSLINE 9/5/2012 10:32 PM]
9/5/2012 11:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nel video da te postato si vedono un sacco di lampi da pertutto piu' o meno come nell'altro.
L'altro video poi inquadra solo una parte della torre 7 e non in "toto" fino alla base.
Un'altra considerazione personale è che le macerie delle torri gemelle cadute nei pressi della base della torre 7 avrebbero dovuto,(appoggiandosi anche se violentemente ma con un movimento orizzontale), in un certo qual modo sorreggerla e no farla cadere. [SM=g2806965]
[Edited by P@ufoon 9/5/2012 11:08 PM]
OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/5/2012 11:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
P@ufoon, 05/09/2012 23.06:

Nel video da te postato si vedono un sacco di lampi da pertutto piu' o meno come nell'altro.
L'altro video poi inquadra solo una parte della torre 7 e non in "toto" fino alla base.
Un'altra considerazione personale è che le macerie delle torri gemelle cadute nei pressi della base della torre 7 avrebbero dovuto in un certo qual modo sorreggerla e no farla cadere.




Ci sono i video dove si vede crollare la torre 7, e migliaia di persone, e non si vede e ne si sente soprattutto, l'ultima esplosione, QUELLA FORTE FORTE, la più importante per demolire un palazzo, quindi quel palazzo non e' stato abbattuto da demolizione controllata tramite esplosivi...ma 'e imploso, per indebolimento strutturale, causa incendio ....

I video sono differenti, molto differenti ....

Questo lo si evince inequivocabilmente, anche dal fatto che se metti dell' esplosivo in un palazzo con i vetri stagni, esplodono causa onda d'urto, tutti i vetri [SM=g2201342]

E non qualche vetro degli ultimi piani

Poi se pensi che hanno demolito un palazzo, con le miccette di capodanno agli ultimi piani, altro discorso [SM=g2201354]

Il fatto delle macerie delle torri gemelle, che dovrebbero sorreggere l'edificio 7, scusami ma mi fa sbellicare dalle risate, facendomi rotolare dalla seggiola[SM=g8908]



[Edited by KOSLINE 9/5/2012 11:50 PM]
9/6/2012 1:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho letto abbondante materiale sull 11 Settembre sia pro sia contro certe tesi definite complottiste. Non entro in merito alla complicata faccenda, ma mi soffermo solo su alcuni particolari citati da diversi utenti negli ultimi post. Premetto, a parte il primo aereo, tutte le altre vicende quel giorno le ho viste in diretta, o meglio con la leggera differita dovuta alle trasmissiioni tv. C'è un dato che collega l'11 settembre a Pearl Harbour. Si tratta di un dato composito, fatto di più elementi. Già dal primo giorno ( 11 Settembre ) si facevano stime sul numero dei morti, che si pensava fossero diverse decine di migliaia, considerando che si era partiti da stime sulle presenze giornaliere nelle due torri. Un numero accreditato era di circa 50.000 possibili vittime. Con un certo sollievo, e sconcerto dall'altro si è invece appurato che le vittime erano meno di 3000. Se la stima di 50.000 è anche ipoteticamente vicina alla realtà, il numero effettivo di morti ha almeno qualcosa di strano. Se sparaste un missile su uno stadio italiano, di domenica, e in un certo orario, fareste una carneficina. Se invece risultasse che sono morte poche persone, perchè lo stadio era semivuoto, vi chiedereste certamente il perchè di questa fortunata,ma anche anomala, se coì si può dire circostanza. Andiamo a Pearl. I giapponesi attaccano, mettendo fuori combattimento il nucleo delle corazzate e devastando l'isola, in lungo e in largo. Morti ? Più di 2000. Se le portaerei fossero state presenti i morti sarebbero stati verosimilmente il doppio. Ma guardacaso (?) non erano in rada. Le similitudini fra le due vicende non si fermano qui.Sono mooooolte di più. Qualcuno ha fatto riferimento, all'eliminazione dei passeggeri di un aereo di linea, col semplice sistema di gettarli fuori dall'aereo come improbabile o assurdo. E bene ricordare che nei bui anni delle dittature sud americane, in certi paesi era prassi far decollare aerei da trasporto, carichi di prigionieri politici, che venivano letteralmente lanciati in mare da certe altezze. Sotto la minaccia delle armi, voi come passeggeri dall'aereo vi buttereste. Potreste forse fare resistenza e in quel caso finireste giù, con uno o più proiettili in corpo, oppure proteste lanciarvi (volontariamente) sfracellandovi al suolo o sulle acque. Cambiando i fattori i risultati finali non cambiano. Un immensa area metropolitana, fra l'altro la più importante degli states, sorvegliata da due soli caccia ?Zone di costa lunghe centinaia di km lineari, sorvegliate solo da un auto con uno sceriffo a bordo( ? ) Mi interessavo già allora, fra l'altro del mondo dell'aviazione militare, da sapere, che la giustificazioni addotte allora, come oggi, sono una colossale bugia. E dovrei essere più scurrile, visto il numero di morti, che è bene dirlo sono morti invano. Perchè alla fine, la loro morte è servita solo agli interessi molto terreni di certuni. Non a liberare il mondo da certe forme di barbarie. Oggi dopo un decennio di distruzioni e occupazioni fine a se stesse, gli americani stanno per abbandonare l'Afghanistan, dopo aver preso accordi con i talebani, che sono sempre stati definiti nemici acerrimi del mondo libero a stelle e strisce.Della serie, esco vestito da leone,mi comporto da beone e ritorno come un c.........e. Questo è nei fatti, senza se, e senza ma cosa è successo. E meno male che poi le amministrazioni Usa deridevano il flop afgano dei sovietici. Dall'alto degli alberi delle giungle vietnamite, gli Usa, certo sì che potevano fare gli sboroni. Ipocriti. Se si osserva con attenzione la storia complessiva degli stati Uniti, si avrà modo di scoprire che non una, ma molte volte, le varie amministrazioni, pur di entrare in guerra con qualcuno, per ottenere certi vantaggi, politici, territoriali, economici,militari, non hanno esitato a creare situazioni, in cui costringevano sè stessi ad entrare in guerra a causa di nazioni ostili.O in cui costringevano, per forza altri, ad interpretare il ruolo dei cattivi.Nel piccolo, basterebbe studiare le guerre indiane, e i relativi trattati. Così vi fate un idea del concetto di Giusto e Onorevole per un politico americano. Questo non è complottismo, ma storia americana. Per cui senza tema di sbagliare, dobbiamo riconoscere che questo trucchetto lo hanno imparato proprio bene. E guardatevi anche da una certa retorica di parte. Per gli americani i soldati al fronte sono tutti degli eroi, anche quelli che stuprano inermi, durante una perquisizione, o torturano i prigionieri, o sparano a casaccio, come nel caso della Sgrena ( sapendo beninteso a Chi Stavano Sparando ), o uccidono gli occupanti di una funivia, solo perchè stavano giocando a fare I top gun ( con un aereo fra l'altro che non permetteva giochi di quel tipo ), senza peraltro scontare alcuna pena, neanche per omicidio colposo. Gli Usa presentano tutti i tratti caratteristici di una repubblica, che si appresta a diventare prima principato e poi impero. Con tutte le problematiche che questo comporta per gli altri stati. Già negli anni 60 del secolo scorso si parlava di Impero Americano, paragonandolo all'emulo di quello Romano. Non c'è che dire, la Storia si ripete sempre. Sono gli uomini che non imparano mai nulla da essa. [SM=g2854183]
OFFLINE
Post: 6,327
Registered in: 7/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
9/6/2012 2:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: una domandina semplice semplice....
P@ufoon, 05/09/2012 17.46:



Si li link l'ho visionato, ci sono solo parole contrastanti con l'ipotesi della demolizione,non ho visto altro.
....Dalle tre foto che ci sono disponibili nel link non si notano notevoli danni alla struttura,.....visto che si parla di video sarebbe interessante visionarne qualcuno. [SM=g2806965]

questo per esempio
adesso direte che è fuffa pure questo!




FUFFA

Leggi e verifica per gentilezza tutto quello che ti è stato apportato a costo di impiegarci un mese, ma ti prego fallo.

Continui a citare video che arrivano sempre dallo stesso sito fuffarolo su xoomer, sembri recidivo, il sito è attivo solo percvhè è su uno spazio free ed è di anni fa, tutta roba sbufalata poichè senza basi se non cospirazionismi e mega-fuffa.

Non so onestamente come spiegartelo che devi cambiare fonti e devi verificare, e presumo non che non sia solo io a cercare di spiegartelo.

Edi: corretti refusi e periodo.
[Edited by eone nero 9/6/2012 2:20 AM]
OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/6/2012 3:05 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

blackmanta, 06/09/2012 01.34:

C'è un dato che collega l'11 settembre a Pearl Harbour.



Non mi sembra che i Giapponesi hanno mai negato l'attacco a Pearl Harbour [SM=g2806961] almeno penso ....




Si tratta di un dato composito, fatto di più elementi. Già dal primo giorno ( 11 Settembre ) si facevano stime sul numero dei morti, che si pensava fossero diverse decine di migliaia, considerando che si era partiti da stime sulle presenze giornaliere nelle due torri. Un numero accreditato era di circa 50.000 possibili vittime. Con un certo sollievo, e sconcerto dall'altro si è invece appurato che le vittime erano meno di 3000. Se la stima di 50.000 è anche ipoteticamente vicina alla realtà, il numero effettivo di morti ha almeno qualcosa di strano.



Be se la vedi strana, significa che sono state avvisate migliaia di persone, e dirli eiii stiamo facendo un attacco terroristico nella nostra città e nazione, non andate a lavoro domani, o tenetevi pronti a scappare, la vedo una cosa no difficile, ma assurda ....



Qualcuno ha fatto riferimento, all'eliminazione dei passeggeri di un aereo di linea, col semplice sistema di gettarli fuori dall'aereo come improbabile o assurdo. E bene ricordare che nei bui anni delle dittature sud americane, in certi paesi era prassi far decollare aerei da trasporto, carichi di prigionieri politici, che venivano letteralmente lanciati in mare da certe altezze. Sotto la minaccia delle armi, voi come passeggeri dall'aereo vi buttereste. Potreste forse fare resistenza e in quel caso finireste giù, con uno o più proiettili in corpo, oppure proteste lanciarvi (volontariamente) sfracellandovi al suolo o sulle acque. Cambiando i fattori i risultati finali non cambiano.



Scusa ma che paragone mi fai ? quelli in sud America venivano uccisi cosi, ma poi gli aerei ritornavano a terra non si sfracellavano sui palazzi .... [SM=g2201342]

Che senso tiene, buttare in mare gente, che tanto deve andare a morire lo stesso ? tempo perso

Ma cosa importante chi dice questo che prove ha di questa cosa ?

Nessuna

Tanto e' vero che se non erro (magari mi sbaglio) furono ritrovati corpi o parti del corpo dei passeggeri in loco.

Ma sta una questione tecnica importante, che sfaketta la cosa.

Un aereo di linea, come ben sai e' pressurizzato, per aprire il portellone ti devi abbassare di quota e tanto, cosa, che non e' rilevata dai tracciati radar [SM=g2201354]





Un immensa area metropolitana, fra l'altro la più importante degli states, sorvegliata da due soli caccia ?Zone di costa lunghe centinaia di km lineari, sorvegliate solo da un auto con uno sceriffo a bordo( ? ) Mi interessavo già allora, fra l'altro del mondo dell'aviazione militare, da sapere, che la giustificazioni addotte allora, come oggi, sono una colossale bugia.



Due aerei sono pochi per sorvegliare la città? e quanti ne vuoi in tempi di pace, il tuo discorso filerebbe se gli Amricani avevano diminuito la sorveglianza quel giorno, non mi risulta sia successa questa cosa ...


Se tenti di entrare in America con un aereo di linea dirottato, o un caccia , ti disintegrano, [SM=g2201342] e penso tu lo sai, ma gli aerei erano voli interni civili nazionali, senza che avevano lanciato il codice di dirottamento, cambiano direzione, e dopo poco si schiantano, con il segno del poi la facciamo facile, ma furono presi di sorpresa, non so se l'aereo cambia direzione dopo quanto tempo possa essere intercettato in quella zona, ma non e' che volano alla velocità della luce i caccia e siano perennemente in volo, devono rullare ed andare ad intercettare. insomma un dirottamento interno lo vedo difficile bloccarlo anche oggi con la massima allerta, se la cosa si svolge in tempi stretti





Oggi dopo un decennio di distruzioni e occupazioni fine a se stesse, gli americani stanno per abbandonare l'Afghanistan, dopo aver preso accordi con i talebani, che sono sempre stati definiti nemici acerrimi del mondo libero a stelle e strisce.Della serie, esco vestito da leone,mi comporto da beone e ritorno come un c.........e. Questo è nei fatti, senza se, e senza ma cosa è successo. E meno male che poi le amministrazioni Usa deridevano il flop afgano dei sovietici. Dall'alto degli alberi delle giungle vietnamite, gli Usa, certo sì che potevano fare gli sboroni. Ipocriti. Se si osserva con attenzione la storia complessiva degli stati Uniti, si avrà modo di scoprire che non una, ma molte volte, le varie amministrazioni, pur di entrare in guerra con qualcuno, per ottenere certi vantaggi, politici, territoriali, economici,militari, non hanno esitato a creare situazioni, in cui costringevano sè stessi ad entrare in guerra a causa di nazioni ostili.O in cui costringevano, per forza altri, ad interpretare il ruolo dei cattivi.Nel piccolo, basterebbe studiare le guerre indiane, e i relativi trattati. Così vi fate un idea del concetto di Giusto e Onorevole per un politico americano. Questo non è complottismo, ma storia americana. Per cui senza tema di sbagliare, dobbiamo riconoscere che questo trucchetto lo hanno imparato proprio bene. E guardatevi anche da una certa retorica di parte. Per gli americani i soldati al fronte sono tutti degli eroi, anche quelli che stuprano inermi, durante una perquisizione, o torturano i prigionieri, o sparano a casaccio, come nel caso della Sgrena ( sapendo beninteso a Chi Stavano Sparando ), o uccidono gli occupanti di una funivia, solo perchè stavano giocando a fare I top gun ( con un aereo fra l'altro che non permetteva giochi di quel tipo ), senza peraltro scontare alcuna pena, neanche per omicidio colposo. Gli Usa presentano tutti i tratti caratteristici di una repubblica, che si appresta a diventare prima principato e poi impero. Con tutte le problematiche che questo comporta per gli altri stati. Già negli anni 60 del secolo scorso si parlava di Impero Americano, paragonandolo all'emulo di quello Romano. Non c'è che dire, la Storia si ripete sempre. Sono gli uomini che non imparano mai nulla da essa. [SM=g2854183]



Tutte cose giustissime, ma non implicano l'attentato, fatto e rivendicato....

Dove sono le prove del contrario ? non ci sono ....
Almeno io non le vedo, mai Bin laden o qualche altro membro di Al Qaeda, si e' permesso di dire che non sono stati loro, anzi per loro e' una grande vittoria, quindi di cosa stiamo parlando ? A meno che non si pensa che Al Qaeda, non esista, e sia tutta pura invenzione, anche questa tesi e' stata portata avanti come plausibile, tanto per cambiare, visto che le tesi del complotto, sono tante e diverse [SM=g1420769]

Che poi hanno preso la palla al balzo, su questo non ci piove, in questo sono artisti gli Americani, e giù a mettere in moto il grande business della guerra [SM=g8320]

Almeno questo e' quello che vedo e penso [SM=g1950684]
[Edited by KOSLINE 9/6/2012 3:15 AM]
9/6/2012 5:24 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sembra di essere al baretto sotto casa (magari qui' in Kaz non ci sono i bar...), ognuno parla in modo molto rilassato di cose che invece meritano conoscenze e competenze molto tecnice e specializzate.
Non e' che si puo' parlare delle dinamiche di demolizione di un palazzo (specie una cosa enorme e pesante come le TwinTowers) a cuor leggero o solo basandosi su video trovati qua e la.
Di sicuro qualcosa che non torna nell' intera vicenda c'e' e questo e' innegabile, concordo anche con la parte finale del messaggio di Blackmanta (come in effetti avevo gia' scritto precedentemente). Per il resto, ognuno continuera' a cercare la verita' (spero nei posti giusti).
Come sempre, sono uno strenuo sostenitore che il " Tempo sia un Galantuomo" e quindi ci dara' le risposte che cerchiamo.
OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/6/2012 1:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Zero_72, 06/09/2012 05.24:

Sembra di essere al baretto sotto casa (magari qui' in Kaz non ci sono i bar...), ognuno parla in modo molto rilassato di cose che invece meritano conoscenze e competenze molto tecnice e specializzate.



[SM=g1950690] ma si dai , alla fine un forum e' questo , un bar virtuale, dove fare due chiacchiere, ognuno dice la sua .... [SM=g8320]


Non e' che si puo' parlare delle dinamiche di demolizione di un palazzo (specie una cosa enorme e pesante come le TwinTowers) a cuor leggero o solo basandosi su video trovati qua e la.



Quoto Zero, avendoci lavorato, (palazzi di punta Perotti BARI) ci sono tante variabili da tenere presente, in primo luogo, il materiale da costruzione del palazzo, ma una cosa e' uguale per tutti tecnicamente, le cariche poste sui pilastri dei piani inferiori, se vuoi demolire controllato, non puoi abbattere i piani superiori, ma lo devi fare dal basso... e le torri Gemelle, sono crollate al contrario, i piani superiori sono caduti su quelli inferiori.

Invece nella torre 7, hanno ceduto i pilastri inferiori, proprio come avviene nelle demolizioni controllate, quello a prima vista sembra una demolizione controllata, solo che non sta il Grande botto , che anticipa la demolizione .... [SM=g2806961]


Di sicuro qualcosa che non torna nell' intera vicenda c'e' e questo e' innegabile,



Quoto, anche questo, molta confusione e disordine, e poi non mi e' tanto chiaro l'ultimo aereo, quello che e' caduto sulla Virginia, mi sa tanto che e' stato abbattuto [SM=g2201342] mia opinione naturalmente, come mia opinione e' che se vuoi fare un attentato terroristico, non ti complichi la vita in questa maniera, troppe persone da coinvolgere, troppi rischi da prendere, troppo difficile da fare, qui non parliamo della Cia che organizza una rivoluzione, o un attentato fuori dai confini Americani, in questo sono artisti ed e' tollerato da un lato, e in alcuni casi, anche protetto dalla loro costituzione, per vari motivi, ma di un attentato nei confronti dei propri cittadini in territorio Americaco, andando contro la loro costituzione e contro tutto quello che I sistemi di sicurezza dovrebbero fare, proteggere i propri concittadini e tu gli ammazzi ? Un grande grande rischio, se ti prendono sulla sedia elettrica ti mettono, senza se e senza ma, ma queste cmq rimangono solo opinioni per fare due chiacchiere, perchè se entri nella dietrologia della geo politica, ne esci senza risultato, si può dire tutto e il contrario di tutto ...

Io ( e soprattutto molti studiosi di varie discipline) mi soffermano sulle questioni tecniche, che vengono portate come prove a suffragio del complotto, che sistematicamente vengono contrastate, o smentite, quindi prove certe del complotto, per adesso non ne vedo ...

Poi tutto e' sempre possibile ... [SM=g2201354]



Come sempre, sono uno strenuo sostenitore che il " Tempo sia un Galantuomo" e quindi ci dara' le risposte che cerchiamo



Straquoto .... [SM=g1950684]
[Edited by KOSLINE 9/6/2012 1:11 PM]
9/6/2012 1:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

A suo tempo (quello delle torri)lessi che il proprietario del "World Trade Center" stipulo' un'assicurazione per alcuni miliardi di dollari quindici giorni prima dell'epico fatto!
Vi risulta?
OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/6/2012 1:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
P@ufoon, 06/09/2012 13.16:

A suo tempo (quello delle torri)lessi che il proprietario del "World Trade Center" stipulo' un'assicurazione per alcuni miliardi di dollari quindici giorni prima dell'epico fatto!
Vi risulta?



Mi risulta che era assicurato , quello della torre 7, non so però quanto tempo prima ha fatto l'assicurazione, ma tieni presenti che li si assicurano anche il cane, tutti sono assicurati di solito, non vorrei che era un rinnovare più che stipulare, ma su questa cosa non so dirti nada [SM=g8320]

Però adesso pensa, una cosa, se tu sei il Presidente, o direttore della CIA, e stai per fare un finto attentato terroristico nel tuo paese, che se ti scoprono ti mettono sulla sedia elettrica, lo vai a dire al primo che torvi ? Della serie , eiii amico assicurati il palazzo o farlo crollare che noi stiamo facendo un attentato per andare a fare la guerra in Medio Oriente, su via il minimo e' tenere nascosta la cosa, mica si gioca, si stanno ammazzando i propri concittadini, che vuoi che gle ne freghi di un proprietario di un palazzo ....
[Edited by KOSLINE 9/6/2012 1:26 PM]
9/6/2012 1:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gli USA sono famosi nell'ammazzare i propri cittadini vedi i primi esperimenti atomici nel "Trinity test" il 16 luglio 1945 ad Alamogordo.


[Edited by P@ufoon 9/6/2012 1:37 PM]
OFFLINE
Post: 6,327
Registered in: 7/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
9/6/2012 1:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

P@ufoon, 06/09/2012 13.32:

Gli USA sono famosi nell'ammazzare i propri cittadini vedi i primi esperimenti atomici nel "Trinity test" il 16 luglio 1945 ad Alamogordo.




A parte che questa non è una prova ad avvallare le cospirazioni complottistiche dell'11 settembre, bisogna ricordare che a quel tempo non si conoscevano ancora gli effetti nefasti della radioattività.

Grazie a quell'esperimento sono morte anche persone importanti per lo stato e per l'esercito, e di certo non erano voluto questo.



OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
9/6/2012 1:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
P@ufoon, 06/09/2012 13.32:

Gli USA sono famosi nell'ammazzare i propri cittadini vedi i primi esperimenti atomici nel "Trinity test" il 16 luglio 1945 ad Alamogordo.





Ma che significa mo sta cosa, se e' per questo ci furono anche scandali su degli esperimenti medici ecc...ma sono cose diverse, in contesti diversi ...

Ma sono anche famosi, per condannare chi sbaglia, senza vedere in faccia a nessuno, vedi l'impeachment di Nixon , che era una bizzecola in confronto a quello che li fanno, se scoprono che l'attentato alle torri gemelle e' stato organizzato da loro uomini .... [SM=g8320]

Come tutti tengono difetti e pregi P@ufoon , anche gli italiani, hanno mandato a morte tanta gente, per l'amianto ...


9/6/2012 1:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
eone nero, 06/09/2012 13.43:



A parte che questa non è una prova ad avvallare le cospirazioni complottistiche dell'11 settembre, bisogna ricordare che a quel tempo non si conoscevano ancora gli effetti nefasti della radioattività.

Grazie a quell'esperimento sono morte anche persone importanti per lo stato e per l'esercito, e di certo non erano voluto questo.







Per i morti ammazzati inconsapevoli del loro imminente destino mi riferivo alle popolazioni limitrofe stanziali,anche se scarse di numero. [SM=g2806965]
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.