Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Il caso Cecconi

Last Update: 5/23/2015 8:05 PM
OFFLINE
Post: 6,149
Registered in: 11/29/2010
Gender: Male
Utente Master
Miglior Power 2013
3/27/2012 12:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per vederci più chiaro e dato che porre domande è lecito, riporto alcuni passi dell'articolo postato da Insider:

1)Ci dicono esistesse infatti un'azienda che provava a replicare il successo degli UFO Solar proprio in quella zona, ma fu fermata da intimazioni del Severini, detentore di vari brevetti internazionali.

Con "ci dicono esistesse" non porta nessuna prova a riguardo...

2)Non si spiegano, inoltre, i graduali cambiamenti di altitudine secondo la procedura raccontata dal Cecconi (®saliscendi¯). Gli UFO Solar, infatti, una volta partiti in ascensione, più o meno scaracollando, salivano senza arresti o inversioni, addirittura ripetute, di manovra.

In questo caso Cecconi dev'essero proprio un gran contaballe.. Quindi non è vero che questo oggetto ha compiuto queste manovre?

3)Questi dati, direzione e velocità, non sono stati rilevati da bordo del velivolo, ma da terra, dall'operatore radar di Istrana.

Il radarista è un altro contaballe in accordo con Cecconi. Sul radar lui non ha visto proprio niente e ha montato il caso assieme al pilota.


4)Il pilota ci ha raccontato che per almeno una delle immagini che ritraggono frontalmente l'oggetto (nel senso che l'oggetto si trovava a prua del velivolo) la manovra di disimpegno, cioè il superamento dell'oggetto, è consentita in un passaggio sotto l'oggetto stesso con susseguente presa di quota, il che voleva dire investire sicuramente l'oggetto con la scia dei gas di scarico del jet: certamente distruttiva oltre che per la potenza soprattutto per il calore (900 gradi circa) per un pallone di quel tipo. Ma quella foto non fu l'ultima della serie, e quindi il pallone sopravvisse anche a quello choc.

L'aereo di Cecconi è passato molto distante in quanto l'avvicinamento al pallone l'avrebbe distrutto oppure fatto allontanare di molto con lo spostamento d'aria. In questo caso sarebbe stato palese il tipo di volo di un pallone che viene spostato da una forte ventata.

Comunque Cecconi ha sempre ribadito che l'oggetto era lì, immobile. Quindi da questo quadro generale ne esce fuori che Cecconi e il radarista sono due grandi contaballe...
[Edited by saturn_3 3/27/2012 12:54 PM]


















Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:32 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.