Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Il caso Cecconi

Last Update: 5/23/2015 8:05 PM
OFFLINE
Post: 199
Registered in: 5/11/2008
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
2/4/2009 10:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

"Era una cisterna di almeno 8 metri. Fra cinquecento anni forse qualcuno ci dirà perchè e come faceva a restare ferma lì,sospesa in cielo,a 13 000 pie

Maresciallo Pilota Giancarlo Cecconi.

Il Caso Cecconi è uno dei piu' lampanti casi di avvistamento e visione per lungo tempo di un ufo da parte di una persona con requisiti altissimi per giudicare l'evento senza sorta di dubbio.A sua volta questo caso finito con un interpellanza in Parlamento rivela come un caso altamente scientifico avvenuto sui cieli Italiani divenga prima Militare e poi decada in burla ,ma sotto stretto Top-Secret. Ecco i fatti:
Il 18 Giugno 1979 alle ore 11 e 30 del mattino il Maresciallo Pilota Giancarlo Cecconi del 14° Gruppo Caccia 2° Stormo di Treviso sta rientrando a Sant'Angelo di Treviso-Aeroporto di Istrana (si,ancora quello del servizio sopra) sul suo G91R dopo una missione di pattugliamento in Liguria quando dal Controllo Radar gli ordinano di intercettare un oggetto volante non identificato a 11 000 piedi (3 700 metri) in verticale sull'aeroporto.Il pilota si dirige immediatamente sull'oggetto,ben visibile al sole,è cilindrico e nero...lo descrive come "una cisterna di carburante lunga 8 metri ed alta 3 con una cupola bianca".A questo punto il Maresciallo si ricorda che il velivolo è dotato di 4 fotocamere,le aziona tutte compiendo strette virate sul grosso oggetto senza che questo si sposti di un millimetro nonostante le violente turbolenze che le manovre comportano con passaggi vicini ai 500 km orari.Anche da terra il personale segue con binocoli gli agganci aerei del Cecconi e ad un certo punto via radio gli comunicano che dall'ufo fuoriesce uno strano fumo.Il pilota non lo nota...Nota invece che l'enorme cilindro sta compiendo alla velocità di circa 950 km orari degli incredibili movimenti di discesa e salita posizionandosi alla fine sui 13 000 piedi di altezza.Cecconi compie ancora 5 passaggi, scattando in tutto 84 foto a distanza ravvicinata e durante questi l'oggetto evita di mettersi di fianco...in questi momenti il pilota può notare sia le dimensioni già descritte sia la cupoletta bianca sul lato posteriore....
Durante un ennesima virata dalla base gli comunicano che l'oggetto è sparito sia dal campo visivo sia dai radar.Cecconi constata il fatto e atterra.Immediatamente gli specialisti scaricano le pellicole e le portano al laboratorio fotografico...Cecconi eccitato assiste allo sviluppo e per ricordo ne tiene una dove si vede bene sia l'ufo che Treviso sottostante (La stessa foto la potete vedere sopra)...

E qui cominciano i casini...La stampa viene a sapere del fatto e pur cercando l'anonimato il nome di Cecconi diventa di dominio pubblico su tutti i giornali e le interviste con richiesta di fotografie si sprecano.Il Maresciallo cerca invano di evitare tutto questo ma poi cede e consegna al settimanale EPOCA 4 fotografie, delle 30 visionate da lui al Ministero, che però misteriosamente spariscono nell'archivio Mondadori e a tutt'oggi sono irreperibili o trafugate dopo la pubblicazione...
Nell'83 il Cecconi colpito da una grave malattia,fortunatamente debellata,lascia il servizio proprio quando il suo caso è finito nelle aule del Parlamento in seguito ad una interrogazione...

La spiegazione "militare" del mistero arriva immediatamente e lascia sbigottiti tutti...Secondo il Ministero il Maresciallo Cecconi avrebbe inseguito x piu' di mezz'ora un UFO-SOLAR,un pallone giocattolo utilizzato dai bambini,di plastica nera che si innalza con i raggi del sole e mostrano delle foto del giocattolo che però non sono assolutamente quelle scattate dal pilota...Per di piu' questo divertente pallone può raggiungere al massimo una lunghezza di 2 metri ,ha 2 grosse scitte laterali e non può essere visibile dal radar...Oltre al fatto che Cecconi riferisce che l'oggetto rifletteva un bagliore bluastro e andava alla velocità descritta sopra senza muoversi al passaggio ravvicinato del caccia...Per di piu' la sua sparizione è stata immediata senza esplosioni o cose simili che un pallone avrebbe comportato...Anni e anni di rispettabile carriera ed esperienza in tutte le condizioni vengono stracciate da questa assurda ipotesi...
Il caso Cecconi viene immediatamente archiviato,messo sotto segretezza e le 84 foto non verranno mai consegnate alla stampa.Molti giornali come l'Esercito la buttano sulla burla assestando un attacco a tutta l'ufologia,ma Cecconi piu' volte intervistato confermerà x filo e per segno il racconto pur dicendosi provato dal fatto capitatogli e dalle forti pressioni giunte dall'alto x far tacere la cosa o ridimensionarla a loro favore...Nel frattempo molti altri piloti sono usciti allo scoperto raccontando i loro incontri con questi oggetti come il Maggiore Zoppi che a comando di 3 elicotteri militari incrocia sulla Sardegna a 500 metri di quota un cerchio rosso-arancio che dopo 4 minuti di osservazione virando di 180° sparisce dalla vista degli elicotteri e del personale di terra a Decimomannu...Oppure potremmo citare il Colonnello Mainini del 53° Stormo Intercettori che sulla verticale di Piacenza incontra nel 78 un globo bianco che inseguito aumenta la sua velocità a 1 000 km orari scomparendo...Tanti ,tantissimi sarebbero i casi da menzionare.Casi che un paese civile e senza omissis o segreti dovrebbe studiare cercando di capire...Ma chi ci dice che segretamente non lo facciano,ancora una volta senza di noi?...

Fonte: www.jjona.it/pagine_ufologia_misteri/caso_cecconi.htm

2/4/2009 10:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: "Era una cisterna di almeno 8 metri. Fra cinquecento anni forse qualcuno ci dirà perchè e come faceva a restare ferma lì,sospesa in cielo,a 13 000 pie
ecco la foto di un ufo-solar:


un video su youtube riguardo il caso Cecconi:


secondo me non era un pallone o robe simili,ma ben altro
OFFLINE
Post: 3,468
Registered in: 11/5/2007
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
2/5/2009 11:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Qualcos'altro di sicuro perchè vista l'esperienza del personaggio credo che se fosse stato un pallone sonda o più semplicemente un dirigibile radiocomandato se ne sarebbe accorto!

Poi le parole e le foto scattate da un pilota prendono secondo me, almeno in quest'ambito, un valore triplo rispetto a quelle di un privato cittadino!
2/5/2009 11:06 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
infatti,concordo pienamente Federico
OFFLINE
Post: 3,027
Registered in: 1/24/2009
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
2/5/2009 9:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:


però le testimonianze dei militari sono anche più facili da insabbiare: basta ordinatgli di non dire niente e loro tacciono [SM=x708807]

( per fortuna nostra non tutti e comunque una volta in pensione iniziano a parlare hehehee ) [SM=x708821]






2/5/2009 10:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
vero, per fortuna qualcuno -non ci sta-


OFFLINE
Post: 413
Registered in: 10/4/2005
Gender: Male
[IMG]http://i45.tinypic.com/6eoepe.png[/IMG]
Utente Veterano
2/6/2009 12:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si dice che esista un video che è stato archiviato e che il rapporto del militare sia stato messo sotto segreto militare e poi archiviato come pallone giocattolo. La verità a decine di anni di distanza sicuramente non è facile da accertare.
OFFLINE
Post: 199
Registered in: 5/11/2008
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
2/6/2009 1:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Magari qualcuno che ha fatto il servizio di leva, durante la firma dei fogli nella stanza blindata "Top Secret"ha avuto il coraggio di chiedergli di quel fatto.Lo sapete che quello nella foto non e' l'aeroporto di Istrana ma e' quello di Treviso G.Ancillotto.
3/27/2012 2:04 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

UP

Voglio ricordare questo caso interessantissimo e attendibilissimo (si proprio alla Chiumiento, che poi si interessò di persona al caso). Abbiamo la foto di un chiaro UFO cosiddetto "sigariforme". Esistono molti altri fotogrammi fatti dal Cecconi, ma chissà perché, tranne una...sono state tutte secretate.
OFFLINE
Post: 6,149
Registered in: 11/29/2010
Gender: Male
Utente Master
Miglior Power 2013
3/27/2012 9:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo caso resterà per sempre uno dei casi italiani più importanti. Ci sono testimonianze, foto e rilevamenti radar. Dubito che si sia trattato di un pallone ad elio o un solar ballon. Cecconi lo descrive con una cupola bianca e anni fa lessi che, nonostante quel giorno ci fosse vento, l'oggetto rimaneva immobile. Avrebbe dovuto spostarsi anche con lo spostamento d'aria causato dall'aereo. Poi c'è questo passaggio: "Nota invece che l'enorme cilindro sta compiendo alla velocità di circa 950 km orari degli incredibili movimenti di discesa e salita posizionandosi alla fine sui 13 000 piedi di altezza".
Difficile credere che si sia trattato di un solar ballon o un pallone giocattolo per bambini di questo tipo:

[IMG]http://i41.tinypic.com/2nhqm8o.jpg[/IMG]
[Edited by saturn_3 3/27/2012 9:19 AM]


















3/27/2012 9:43 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

saturn_3, 27/03/2012 09.17:

Difficile credere che si sia trattato di un solar ballon o un pallone giocattolo per bambini di questo tipo


Come già ampiamente discusso, questi giocattolini vennero ritirati dal mercato italiano proprio perchè erano di intralcio e pericolosi per la navigazione aerea. Cosa ti dice questo? Ti invito a rileggere questo articolo già segnalato in diverse occasioni:

www.arpnet.it/ufo/cabas17.htm

e ancor prima il caso Cecconi indagato dal CISU con tutti gli approfondimenti dell'epoca:

www.arpnet.it/ufo/orland17.htm

tra cui LA RISPOSTA DEL MINISTERO

Il 2 novembre 1984, arrivò la risposta del Ministero. Oltre ad una breve descrizione del fatto (poche righe) la lettera indirizzata a Chiumiento affermava: "L'oggetto in questione, immediatamente individuato, fu fotografato con le macchine di bordo e inequivocabilmente identificato dal personale fotointerprete in un pallone di forma cilindrica, realizzato con sacchi di plastica nera".

Ci sono altre argomentazioni interessanti nel suindicato link, dove l'indagine del CISU non archivia il caso, ma pone interrogativi interessanti.

Per la "cupola bianca" non è difficile ipotizzare ai riflessi del Sole su una estremità della salsiccia in posizione verticale.
[Edited by _INSIDER_ 3/27/2012 10:18 AM]
3/27/2012 11:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

(Detto fra noi: a quel tempo ero in servizio e un collega ufficile che si trovava per una consegna di documenti di passaggio all'allora 3° Aerobrigata di Villafranca (VR) vide le foto scattate da Cecconi sul tavolo del Com/te e sentì dire tra lui ed un altro ufficiale: "ancora co' 'sti "Cosi", non ci danno tregua ..." E non si riferivano certamente a palloni, come mi raccontò l'ufficiale ...) [SM=g8297]

Ma se si vuole smontare anche questo caso: prego, fate vobis!








[Edited by ufologo 555 3/27/2012 11:18 AM]
OFFLINE
3/27/2012 11:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
ufologo 555, 27/03/2012 11.16:

(Detto fra noi: a quel tempo ero in servizio e un collega ufficile che si trovava per una consegna di documenti di passaggio all'allora 3° Aerobrigata di Villafranca (VR) vide le foto scattate da Cecconi sul tavolo del Com/te e sentì dire tra lui ed un altro ufficiale: "ancora co' 'sti "Cosi", non ci danno tregua ..." E non si riferivano certamente a palloni, come mi raccontò l'ufficiale ...) [SM=g8297]

Ma se si vuole smontare anche questo caso: prego, fate vobis!












Ma sai Ufologo, rimangono comunque affermazioni non verificabili.
Per quanto riguarda la risposta data da Insider al caso la metto sullo stesso piano, è un'ipotesi attendibile quanto vuoi ma rimane un'ipotesi non avendo nulla in mano.
OFFLINE
Post: 6,149
Registered in: 11/29/2010
Gender: Male
Utente Master
Miglior Power 2013
3/27/2012 12:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma i palloni si registrano sui radar? domanda eh...


















3/27/2012 12:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non era un palloncino, posso capire i soliti scettici, ma non lo era affatto ;) chiedete pure ai peggio scettici del CISU, il caso è tutt'altro che archiviato. Ripeto: qui abbiamo la foto di un reale UFO sigariforme.
OFFLINE
Post: 6,149
Registered in: 11/29/2010
Gender: Male
Utente Master
Miglior Power 2013
3/27/2012 12:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per vederci più chiaro e dato che porre domande è lecito, riporto alcuni passi dell'articolo postato da Insider:

1)Ci dicono esistesse infatti un'azienda che provava a replicare il successo degli UFO Solar proprio in quella zona, ma fu fermata da intimazioni del Severini, detentore di vari brevetti internazionali.

Con "ci dicono esistesse" non porta nessuna prova a riguardo...

2)Non si spiegano, inoltre, i graduali cambiamenti di altitudine secondo la procedura raccontata dal Cecconi (®saliscendi¯). Gli UFO Solar, infatti, una volta partiti in ascensione, più o meno scaracollando, salivano senza arresti o inversioni, addirittura ripetute, di manovra.

In questo caso Cecconi dev'essero proprio un gran contaballe.. Quindi non è vero che questo oggetto ha compiuto queste manovre?

3)Questi dati, direzione e velocità, non sono stati rilevati da bordo del velivolo, ma da terra, dall'operatore radar di Istrana.

Il radarista è un altro contaballe in accordo con Cecconi. Sul radar lui non ha visto proprio niente e ha montato il caso assieme al pilota.


4)Il pilota ci ha raccontato che per almeno una delle immagini che ritraggono frontalmente l'oggetto (nel senso che l'oggetto si trovava a prua del velivolo) la manovra di disimpegno, cioè il superamento dell'oggetto, è consentita in un passaggio sotto l'oggetto stesso con susseguente presa di quota, il che voleva dire investire sicuramente l'oggetto con la scia dei gas di scarico del jet: certamente distruttiva oltre che per la potenza soprattutto per il calore (900 gradi circa) per un pallone di quel tipo. Ma quella foto non fu l'ultima della serie, e quindi il pallone sopravvisse anche a quello choc.

L'aereo di Cecconi è passato molto distante in quanto l'avvicinamento al pallone l'avrebbe distrutto oppure fatto allontanare di molto con lo spostamento d'aria. In questo caso sarebbe stato palese il tipo di volo di un pallone che viene spostato da una forte ventata.

Comunque Cecconi ha sempre ribadito che l'oggetto era lì, immobile. Quindi da questo quadro generale ne esce fuori che Cecconi e il radarista sono due grandi contaballe...
[Edited by saturn_3 3/27/2012 12:54 PM]


















3/27/2012 12:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

AlessandroCacciatore, 27/03/2012 12.41:

Ripeto: qui abbiamo la foto di un reale UFO sigariforme.

La leggenda degli ufo sigariforme potrebbe essere nata proprio dalla produzione dei solar balloon [SM=g6794]
A quando risalirebbe il primo effettivo avvistamento di un "ufo sigariforme"?


[Edited by _INSIDER_ 3/27/2012 12:57 PM]
OFFLINE
3/27/2012 12:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Grazie Saturn, è esattamente quello che intendevo dire quando ho risposto ad Ufologo.
Personalmente prendo per buona la buona fede sia della coppia Cecconi/Radarista che di chi invece vuole giustificare il caso con l'ipotesi pallone.

Se era un pallone il pilota ed il radarista hanno mentito e lo hanno fatto d'accordo.

Se non hanno volutamente mentito allora non so cosa pensare.
3/27/2012 1:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
_INSIDER_, 27/03/2012 12.56:

La leggenda degli ufo sigariforme potrebbe essere nata proprio dalla produzione dei solar balloon [SM=g6794]
A quando risalirebbe il primo effettivo avvistamento di un "ufo sigariforme"?





Strano che tu non sia informato in merito :O La fenomenologia sigariforme potrebbe già essere attribuita a fine '800 con il flap avvenuto in tutti gli USA in merito al fenomeno delle Airships, il quale ho scritto un articolo. Poi ci sono anche gli UFO dell'Inghilterra dei primi del '900, il quale, le testimonianze dell'epoca, parlano di "tubi volanti". Poi abbiamo i razzi/fusi fantasma avvistati in Scandinavia nel 1946, con oltre 2.000 segnalazioni, un centinaio delle quali (ora devo controllare bene il numero) rimasero non identificate. Ci sono ancora un paio di documenti ufficiali di queste segnalazioni. Per razzi si intende ovviamente proprio oggetti volanti sigariformi (per l'appunto come dei "razzi" quindi oggetti a "proiettile" sprovvisti d'ali), che potevano anche ammarare nei laghi.
[Edited by AlessandroCacciatore 3/27/2012 1:09 PM]
3/27/2012 1:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
fabik, 27/03/2012 12.59:

Grazie Saturn, è esattamente quello che intendevo dire quando ho risposto ad Ufologo.
Personalmente prendo per buona la buona fede sia della coppia Cecconi/Radarista che di chi invece vuole giustificare il caso con l'ipotesi pallone.

Se era un pallone il pilota ed il radarista hanno mentito e lo hanno fatto d'accordo.

Se non hanno volutamente mentito allora non so cosa pensare.



Non si spiega perché avrebbero dovuto mentire ovviamente ;) è del tutto asssurdo pensarlo, piuttosto bisognerebbe dimostrare che loro hanno effettivamente mentito. I tracciati radar ci sono, oltre 80 fotogrammi, e una foto che mostra un UFO sigariforme dalle caratteristiche ben diverse da quelle dei famosi UFO solar, successivamente poi banditi dalle autorità. In oltre, il velivolo descritto era molto grande, più del velivolo del Cecconi, e comunque quel pallone doveva per forza avere dei disturbi dello spostamento d'aria non solo atmosferico, ma soprattutto del velivolo del Cecconi stesso, che in quel momento si trovava a transitare vicino l'UFO. Come detto: i dubbi restano.

Edit: sempre per Insider, ma chiaramente per tutti, tanto per fare informazione.

Lo storico caso CHILES/WHITTED

Loro ricostruzione dell'UFO avvistato. Correva l'anno 1948. Molto analogo ai razzi fantasma del 1946.



[Edited by AlessandroCacciatore 3/27/2012 1:12 PM]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:49 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.