Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Cristo Gesù e il YHWH della bibbia sono la stessa persona?

Last Update: 3/10/2017 9:21 AM
2/28/2017 1:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
A me pare sempre più un forum di religione...

Quoto Uando col quale mi trovo molto d'accordo su molti punti di vista...

ZarzacoDranae, 27/02/2017 13.56:

Denoto in Hybrid (ma potrei sbagliare...) un sapore di "perplessa amarezza"



Non sbagli caro Zarzaco.
I perchè che mi pongo non hanno tutti a che fare con me. Forse quasi nessuno... Ci arrivo dopo.


...un bisogno, come del resto in moltissimi altri, atavico di cercare di dare un senso alla propria esistenza in un mondo che gli appare fondamentalmente ostile, di trovare una ragione AL PERCHE, ai vari perchè'



beh io in realtà un senso alla mia esistenza l'ho dato e di sicuro è stata la ragione ad aiutarmi a trovarlo.



Ci affidiamo spesso alla scienza nella speranza che, se non oggi, un domani essa possa spiegare ciò che ignoriamo.


Giusto


E/o alla fede (Hybrid ne ha più di quanto voglia far credere...), perchè ci sostenga nei momenti bui e ci dia forza per sopportare amarezze, delusioni, dolori, per confidare insomma in un domani migliore.



Permettimi di dirti che almeno per quel che riguarda me, sbagli io di fede non ne ho. C'è quel famoso 1 percento che mi obbliga a non poter negare totalmente l'esistenza di un Dio.
Ma quella non è fede.

Faccio un esempio al limite del grossolano.
Per me quel Dio è molto simile alla natura. Il nostro universo è un pò come una enorme stanza allestita con tantissimi mattoncini di domino.
La situazione stabile è quando tutti i mattoncini sono fermi in piedi, lì in un fermo immagine, un eternità non intesa come tempo che non finisce mai ma come attimo che non scorre. Se potessimo godere della vista panoramica dei mattoncini, potremmo anche intuire cosa apparirà ai nostri occhi una volta che i mattoncini saranno tutti caduti. Ma non abbiamo questa possibilità.
Dio in questa cartolina è colui che da la prima schicchera al pezzo in testa ma è anche la legge fisica che determina le sollecitazioni meccaniche durante le collisioni dei pezzi l'uno con l'altro.
Che ruolo ha l'uomo in tutto ciò? L'uomo può influire su ogni mattoncino ma solo millimetricamente. Non può evitare che un mattoncino faccia cadere il seguente; ha un margine d'azione molto limitato ma ce l'ha.
Ovviamente nella realtà di Dio esisterebbe già ogni possibile combinazione delle posizioni dei mattoncini da tutti in piedi a tutti stesi (togliendo le combinazioni impossibili che la legge fisica non può permettere) comprese le variazioni millimetriche che l'uomo può.
Quindi io non ho fede poichè non credo che c'è qualcuno che se pregato o implorato andrà a cambiare il percorso di quei mattoncini o andrà a valutare e premiare o punire chi ha condizionato il loro movimento.

Per quello che riguarda amarezze delusioni e dolori, nascono solo da un modo errato di porsi nei confronti della vita.
Rimpiangere il passato e sognare nel futuro portano l'uomo a dimenticarsi dell'unico momento in cui vive e decide veramente: il presente.
Nel film "Kung Fu panda" la tartaruga saggio dice "ieri è storia, domani è un mistero ma oggi è un dono; ecco perchè si chiama presente".
Tolto il dramma della perdita di un amato, il cercare di avere ciò che non si ha e il cercare di essere ciò che non si è, è la fonte di ogni amarezza, delusione e dolore. Solo la ragione può venire in conforto a questo che dovrebbe spingerci a scansare gli status symbol proposti dai media e ad accontentarci di come siamo e di ciò che abbiamo.
Dico questo ma sono l'ultimo della lista a fare ciò per cui come vedi non ho nè fede, nè sufficiente ragione. Ma non mi pesa.
Ciò che mi pesa veramente è vedere che la vita potrebbe essere davvero un dono, più facile e più bella per tutti e invece a causa dell'egoismo di alcuni, essa è un intricato marcio crudele meccanismo che schiaccia - o almeno ci prova - quelli che seguono una via virtuosa, che provano a tenere un comportamento dignitoso.



L'errore di fondo è quello di affidarci alla ragione che, da sola, non è in grado di placare le nostre ansie, perchè rimane sempre un "QUID" che sfugge a qualsiasi indagine.


E' l'unica cosa che abbiamo e va usata per indagare e modificare la realtà fin dove è possibile farlo.


La fede risulta del tutto insufficiente quando è coltivata seguendo ciecamente dei riti e ripetendo cantilenando delle formule senza cercare di intenderne e penetrarne il senso più profondo, nell'illusione di poter riuscire a trovare prima o poi, la serenità interiore, sperando che un domani tutto ci sarà finalmente più chiaro. Invece di guardare profondamente dentro di noi seguitiamo a vivere fingendo che quelle sole formule e quei soli riti "magicamente" possano darci la conoscenza.



Sono molto d'accordo ma nessun credente si riconoscerà mai in questa descrizione.


Esprimere il concetto di anima è sempre stato difficile, anche per i grandi maestri. C'è chi ne nega l'esistenza, essendo strutturalmente intangibile, i terra-terra la spiegano con la mente. Chi ha potuto sperimentare certi stati dell'essere sa che questo qualcosa di indefinibile e impalpabile c'è, ed è altrettanto reale del corpo. Un "qualcosa" però che può essere percepito soltanto nella propria interiorità, in esperienze che, come ciò che è percepito, sfugge ad ogni definizione. Si cerca sempre meno l'esperienza diretta "per sapere", e non serve a nulla imporre (si fa per dire...) ad un individuo a fare o a non fare, specialmente nel trascendente i divieti, gli obblighi, non trasformeranno mai necessariamente la coscienza di una persona.



Allora sono molto vicino al terra-terra




OFFLINE
Post: 1,968
Registered in: 6/25/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Illuminato
3/2/2017 1:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Hybrid1973, 28/02/2017 01.09:

A me pare sempre più un forum di religione...






Ehm........ tinyurl.com/jc342c3

OFFLINE
Post: 691
Registered in: 1/9/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
3/10/2017 9:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Delta sei andato alla conferenza con Urzi? [SM=g6794]

Chissà cosa avranno detto di interessante, se finalmente ci riveleranno la data del prossimo contatto massivo! [SM=g8908]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:54 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.