Luigi's Mansion 2 HD Vieni ad acchiappare i fantasmi con noi su Award & Oscar!

Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

1963 gli UFO dell'autista del presidente della Repubblica Italiana

Last Update: 8/29/2015 1:31 AM
4/30/2015 7:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



[SM=g3943211] www.ufo.it/pdf/riu28.pdf

E' mia opinione che:

[x] l'evento sia reale [SM=g3943211]
[x] l'evento non sia imputabile a tecnologia aliena [SM=g3061197] ma ad un avrocar (velivolo tattico ad elica intubata) in uso a CIA/NATO

forse un'esercitazione segreta per il velivolo tattico


infatti:

[x] non ci sono foo fighters
[x] l'oggetto non emette luce bianca intensa oppure non é traslucido
[x] l'oggetto non emette luce rossa/arancione
[x] l'auto non era calda e non aveva il tettuccio rovente

Invece l'oggetto pare simile ad un Avrocar [SM=g4413999] simile all'oggetto sopra al Cile di qualche anno fa.
[Edited by chip65C02 4/30/2015 7:29 PM]
OFFLINE
Post: 66
Registered in: 8/17/2015
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Praticante
8/27/2015 9:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non ho potuto visionare il video per questioni di tempo (dura mezz'ora [SM=g8180]) ma ho comunque letto l'articolo da te linkato.. Che dire, un enorme pasticcio [SM=g8297]. Ci sono due testimonianze con punti di contatto ad una prima lettura, ma che poi si rivelano totalmente discordi per quanto riguarda il testimone diretto, il luogo e la data. Non si potrebbe escludere neanche che la notizia di Valleé, datata 1975 non sia altro che una rielaborazione di quanto trasmesso da Bisiach nel 1974. In ogni caso la faccenda è parecchio confusa. Magari una analisi sulla figura di Valleé aiuterebbe, qualcuno ha qualche informazione sulla sua credibilità?
OFFLINE
Post: 1,760
Registered in: 10/10/2007
Gender: Male
Utente Illuminato
[IMG]http://oi59.tinypic.com/2e0kcux.jpg[/IMG]
8/28/2015 4:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per i 150 anni della nascita della repubblica il corriere aveva fatto un articolo dove menzionava anche questo avvistamento:

150 anni di Ufo italiani Quell' avvistamento dell' autista del Colle

Stranezze, misteri, falsi: oltre 25 mila casi I top 15 Il Centro italiano studi ufologici ha classificato le 15 segnalazioni più interessanti dall' Unità

TORINO - I 150 anni dell' Unità d' Italia rivissuti e riproposti da un' angolazione originale, quella degli oggetti volanti non identificati, i cosiddetti Ufo. L' ha fatto il Centro italiano studi ufologici (Cisu) e gli appassionati di dischi volanti e marziani hanno trovato il modo, nel corso di un convegno affollatissimo, di rivivere episodi noti e meno noti e, soprattutto, di essere finalmente informati su un fatto taciuto per decenni, protagonista l' autista dell' ex presidente della Repubblica, Antonio Segni, nella tenuta di Castel Porziano. Un vero X-file italiano, vagliato anche dagli americani. In realtà, la nostra storia è piena di strane luci nel cielo: scopriamo così che anche tra sfere luminose, bagliori, dischi o cilindri in transito più o meno vicino a terra, si è fatta l' Italia. Del centocinquantenario si è pure tentato di stilare una hit parade - 15 casi al top, uno per decennio - realizzando però che è quasi impossibile arrivare a una classifica vera (sono 25 mila gli avvistamenti italiani dei quali si ha notizia dal 1947). Però fa tenerezza, ad esempio, annotare la testimonianza - la prima in ordine di tempo dopo l' Unità - della contessa Henrietta Gertrude Walker in Baldelli: il primo novembre 1864 a Montespertoli vide un globo bianco molte volte più grande della Luna (accompagnato da una palla arancione). E fa venire i brividi quanto visse un contadino, nel 1950 ad Abbiate (Varese): di notte, davanti a esseri «scafandrati» che gli spararono addosso un raggio paralizzante. E come scordare l' Ufo che il 30 ottobre 1973 tenne in scacco l' area di Torino Caselle, seguito anche da un pilota dell' Alitalia? Ma, come detto, è la vicenda di Castel Porziano il boccone ghiotto. Roberto Pinotti, già presidente del Centro ufologico nazionale, l' altra grande associazione che tratta la materia, ebbe il merito di «fiutare» la notizia, raccogliendo la testimonianza dell' ex giornalista della Rai, Gianni Bisiach. Ora il Cisu l' ha rifinita, escludendo ad esempio l' ipotesi che pure il presidente Segni fosse stato coinvolto nell' avvistamento. No, l' Ufo - enorme, discoidale, di 20 metri di diametro, simile come foggia all' elmetto dei militari inglesi - «accarezzò», sibilando sopra il tetto, solo la Fiat 2300 del suo autista: la macchina subì robuste vibrazioni e strane interferenze elettromagnetiche. Erano le 21.30 del 20 agosto 1963. Il povero uomo, che aveva trasportato a Castel Porziano ospiti di Segni, quella notte non dormì. Quindi finì sotto il torchio di ufficiali dell' Aeronautica, che credettero alle sue parole e girarono il caso agli esperti americani del Project Blue Book. Il non luogo a procedere per insufficienza di prove, deciso dagli Usa e documentato da uno scambio epistolare con l' Italia - ora pubblicato - non cancella l' importanza di questa storia. Così come quella di tutte le altre. Il novanta per cento dei venticinquemila Ufo «italici» (a proposito: per avere le maggiori probabilità di avvistare dovete scegliere una notte di agosto, nella fascia tra le 22 e le 23) ha una spiegazione «normale». Ma rimane una quota di eventi misteriosi. Il problema dell' ufologia, abbandonata l' era «dei dadi e dei bulloni» (usati per taroccare immagini) è che la tecnologia raffinata (Internet e multimedialità) non ha aiutato, ma ha aumentato i falsi. E in più si sono messi pure i cinesi, con le loro famigerate lanterne liberate durante le feste. Non si rischia più di prendere lucciole per lanterne, ma lanterne per Ufo.

**

Nell' agosto del 1963 Il testimone L' autista del presidente Segni dichiarò di aver avvistato alle 21.30 del 20 agosto 1963 un oggetto luminoso a un' altezza di circa 10 metri, che fece vibrare violentemente l' auto Gli americani Gli ufficiali dell' Aeronautica girano il caso agli esperti Usa del Project Blue Book. Il successivo non luogo a procedere per insufficienza di prove è documentato da uno scambio epistolare con l' Italia ( immagini sopra ) **** L' incontro La catalogazione e le curiosità Il Centro italiano studi ufologici ha organizzato un convegno per celebrare i 150 anni della storia d' Italia attraverso gli avvistamenti più curiosi e interessanti, con l' intenzione di creare una lista dei 15 casi top, uno per ogni decennio Eventi soprattutto in agosto e di sera Sono 25 mila gli avvistamenti nei cieli d' Italia dei quali si ha notizia dal 1947. Il 90 per cento è stato spiegato, ma rimane una quota di eventi misteriosi. Le maggiori probabilità di scoprire un oggetto misterioso si concentrano in agosto, tra le 22 e le 23 La prima volta il 1 novembre 1864 L' 1 novembre 1864 la contessa Henrietta Gertrude Walker in Baldelli raccontò di aver visto a Montespertoli un globo bianco molte volte più grande della Luna (accompagnato da una palla arancione) che rimase sospeso per oltre un minuto. Il resoconto fu pubblicato sulla rivista Astronomical Register
[Edited by Felisianos 8/28/2015 4:17 PM]
OFFLINE
Post: 204
Registered in: 12/19/2014
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Senior
8/28/2015 11:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mi sembra una storia bizzarra per essere gentile.
La nostra aeronautica passa dati agli usa sulla sicurezza del PdR ?
Lo sanno quanto sono 10 metri? Praticamente era sopra la sua testa!
Alla faccia della sicurezza nazionale. Io sarei curioso di leggere i file originali declassificati come hanno fatto negli usa, non sorbirmi gli articoli del corriere della sera.
[SM=g3943212]
OFFLINE
Post: 66
Registered in: 8/17/2015
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Praticante
8/29/2015 1:31 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho dato un'occhiata su internet riguardo l'attendibilità di Valleé e Bisiach. Valleé è un matematico e astrofisico francese, noto per aver stilato la prima mappa di Marte in collaborazione con la NASA e aver contribuito alla creazione di ARPANET. Ha collaborato con Hynek nell'ambito del progetto blue book prima e poi in Francia come membro del Cufon. Bisiach invece ha lavorato per la RAF negli anni immediatamente successivi alla seconda guerra mondiale. Ha due lauree in medicina e un'infinità di ricerche in numerose branche diverse. Si è interessato di cinema, realizzando un documentario sul viaggio di Paolo VI, è stato ricevuto da Sassam Hussein; nel campo giornalistico ha condotto numerose inchieste contro la mafia e su temi variegati, dalla politica alla scienza (ha conosciuto Gagarin). È stato anche impegnato dal punto di vista sociale, salvando dalla condanna a morte un detenuto americano collaborando con Robert Kennedy. Ci sarebbe tanto da scrivere: in due parole è ragionevole pensare che i due siano affidabili viste le referenze e le attività in cui si sono adoperati durante la loro vita [SM=g1950684]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:00 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.