printprintFacebook

Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Cos'é quell'oggetto misterioso presente sul pianeta nano Cerere ?

Last Update: 2/7/2017 12:20 AM
1/25/2015 1:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E' la domanda che si è posto anche Marc Rayman, direttore del progetto Dawn della NASA, che nel 2007 ha inviato una sonda per esplorare il pianeta nano Cerere e l'asteroide Vesta

In una mail al sito Science.com Rayman avrebbe* dichiarato

“Si, possiamo confermare che si tratta di qualcosa che sta riflettendo maggiormente la luce solare, ma di cosa si tratta rimane un mistero“

e poi

“Non sappiamo che cosa possa essere quel punto bianco, ma è certamente intrigante"

www.space.com/28336-mysterious-white-spot-on-ceres.html

ufoedintorni.wordpress.com/2015/01/23/punto-luminoso-non-identificato-su...



(le immagini di Cerere dal sito della NASA)
dawn.jpl.nasa.gov/multimedia/Ceres_science_gallery.asp




*Per me il condizionale è d'obbligo. So che non si possono pubblicare contenuti scritti privatamente, ma io sono come S.Tommaso, se non vedo non credo [SM=g6794]

OFFLINE
Post: 1,760
Registered in: 10/10/2007
Gender: Male
Utente Illuminato
1/25/2015 1:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Intrigante si [SM=g8180]

Sembra muoversi in rotazione con cerere, hai visto la gif animata?



Wikipedia definisce la superficie di Cerere

"composta da un miscuglio di ghiaccio d'acqua e vari minerali, quali carbonati ed argille idrate"

it.wikipedia.org/wiki/Cerere_%28astronomia%29

Cosa può riflettere la luce in quel modo ? [SM=g6794]
[Edited by Felisianos 1/25/2015 1:50 PM]
1/25/2015 2:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Felisianos, 25/01/2015 13:49:

hai visto la gif animata?



si Felisianos l'avevo vista [SM=g8320]

tu pensi dunque che potrebbe trattarsi del riflesso di un qualche blocco di minerali che è composto e posizionato in modo tale da originare quel riflesso? scusami se non ho capito bene

cmq dovendoci basare sull'autorevole affermazione del capo stesso del progetto NASA, non rimane che attendere una spiegazione ufficiale (ammesso che arrivi) e nel frattempo ipotizzare

ammesso che questa mail esista davvero

dovrebbe esistere, perché science.com è un sito decisamente serio, quindi non credo si lasci andare a bufale di questo tipo

OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
1/25/2015 2:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Senza scomodare basi aliene o astronavi precipitate, quello che ha pensato Felisianos è l'ipotesi più ragionevole.

Forse si tratta di un cratere che ha portato in superficie determintati minerali che riflettono maggiormente la luce solare.
OFFLINE
Post: 1,760
Registered in: 10/10/2007
Gender: Male
Utente Illuminato
1/25/2015 2:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ma figurati non ho idea di cosa sia, l'ho buttata li, si ipotizza che cerere abbia del ghiaccio in superficie, così ho fatto 2+2.
Ma se non lo sanno alla NASA figurati io.


Da adesso in poi fino all'incontro con la sonda Dawn a Marzo dovrebbero arrivare foto sempre migliori. Per ora è un bel mistero [SM=g2806961]

www.asi.it/it/news/dawn_alla_scoperta_di_cerere

tu a cosa stavi pensando?
OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
1/25/2015 2:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Hai ragione, dovrebbero arrivare foto sempre più dettagliate di Cerere.

Comunque non è la prima volta che vengono rilevate queste anomalie sulla superficie del pianeta nano.
Mi sembra di aver letto in giro che anche Hubble ad inizio degli anni 2000 rilevò macchie più chiare (riflettenti) e più scure la cui origine era ignota.
Gli esperti pensavano proprio a dei crateri con concentrazioni diverse di minerali/ghiaccio per spiegare le macchie riflettenti e a dei gaiser per spiegare le macchie scure.
[Edited by _Thomas88_ 1/25/2015 2:38 PM]
1/25/2015 2:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Felisianos, 25/01/2015 14:20:

Ma figurati non ho idea di cosa sia, l'ho buttata li, si ipotizza che cerere abbia del ghiaccio in superficie, così ho fatto 2+2.
Ma se non lo sanno alla NASA figurati io.


Da adesso in poi fino all'incontro con la sonda Dawn a Marzo dovrebbero arrivare foto sempre migliori. Per ora è un bel mistero [SM=g2806961]

www.asi.it/it/news/dawn_alla_scoperta_di_cerere

tu a cosa stavi pensando?



ti dico la verità, inizialmente anche io ho pensato ad aggregati massicci di composti minerari in superficie piú blocchi di ghiaccio, ma poi mi sono chiesto come mai si vedono soltanto in quel punto, visto che la superficie di Cerere è complessivamente fatta in quel modo

quindi, se per il momento ne vediamo solo uno, è probabile che questo sia il blocco più grande e l'unico in grado di essere fotografato a una distanza tale (che ricordo è abbastanza considerevole, se non sbaglio 288.000 miglia). Seguendo questo ragionamento, quando la sonda si avvicinerá ancora di più a Cerere, con ogni certezza sarà possibile osservare anche altri riflessi (circostanze permettendo) e di conseguenza confermare l'origine naturale di questo riflesso.

Ma come dici tu fino a quel momento rimane un bel mistero [SM=g8320]


Cmq per dovere di cronaca anche qui dicono che potrebbe trattarsi di riflesso di ghiaccio e minerali
www.link2universe.net/2014-12-07/dawn-si-avvicina-allincontro-con-il-pianeta-nano...

C'è peró da dire che questo sito è gestito da due ragazzi che hanno poco più di 20 anni e nessuno dei due ha mai studiato astrofisica. Solo una ragazza sta ancora studiando fisica all'università.

Infatti sono loro stessi in un commento posto sotto la presentazione del sito, a specificare che il contenuto dei loro articoli non ha nulla di originale ma si limita a riprendere quanto detto da altri scienziati sulle news astronomiche.

Questo per dire che la testimonianza di questo sito purtroppo non dá alcun valore aggiunto a questa spiegazione.


Sempre per dovere di cronaca, c'è da dire che anche il telescopio Hubble nel 2003 fotografó Cerere (con una risoluzione apparentemente minore peró) e individuó la presenza di questo strano riflesso sul "pianeta".

E la cosa curiosa è che sul sito di Hubble si parla di questo riflesso come un vero mistero: "The bright spot that appears in each image is a mystery. It is brighter than its surroundings. Yet it is still very dark, reflecting only a small portion of the sunlight that shines on it."

(archivio ufficiale del sito di Hubble)
hubblesite.org/newscenter/archive/releases/2005/27/image/a/


Tuttavia non dovremo aspettare molto per avere una spiegazione ufficiale, visto che ormai la sonda è vicinissima a Cerere

Quindi aspettiamo, ma se non avremo ulteriori conferme, allora "gatta ci cova" [SM=g6794]

OFFLINE
Post: 2,976
Registered in: 10/28/2005
Gender: Male
Utente Illuminato
1/25/2015 4:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sono molto d'accordo, la stranezza è che il riflesso segue una sua traiettoria nonostante l'orbita del pianeta, sembra confinato in un punto, che fa pensare che sia effettivamente qualcosa di fisso ma abbastanza grande per poter riflettere la luce in quel modo.

Stavo pensando se esistono casi simili di riflessi fotografati in altri oggetti del sistema solare...Davvero curioso!

Aggiungo anche un'altra fonte oltre alle ottime informazioni di Kinaido. Nel sito della NBCNews è scritto che


Anche se gli scienziati non possono ancora dire esattamente di cosa si tratta, l'ipotesi più accreditata è che si tratti di un insieme congelato di ghiaccio d'acqua sul fondo di un cratere, sufficientemente chiaro per riflettere la luce solare. Gli scienziati hanno rilevato sbuffi di vapore acqueo provenienti da Cerere che potrebbero alludere a serbatoi nel sottosuolo di acqua liquida.



www.nbcnews.com/science/space/mystery-white-spot-beckons-dawn-probes-view-ceres...

L'acqua liquida nel sottosuolo sarebbe da solo una grande notizia, non so se mi spiego [SM=g1420767]

OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
1/26/2015 3:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Takenspace, 25/01/2015 16:45:



L'acqua liquida nel sottosuolo sarebbe da solo una grande notizia, non so se mi spiego [SM=g1420767]





Vero! [SM=x2976656]
1/27/2015 9:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non sapevo che c'era un pianeta nato tra Marte e Giove [SM=g1950691]

Pardon, son buzzurro [SM=g6794]

Quanti km sarebbe grande la macchia bianca?!
Macchia sulla superfice del pianeta oppure icerberg in orbita del pianeta nano?!

Luce propria oppure riflessa?! E se é riflessa che dice la spettrometria?! [SM=g8284]
[Edited by chip65C02 1/27/2015 9:33 PM]
OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
1/28/2015 3:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
chip65C02, 27/01/2015 21:32:

Non sapevo che c'era un pianeta nato tra Marte e Giove [SM=g1950691]

Pardon, son buzzurro [SM=g6794]





C'è sempre da imparare! [SM=x2976641]

E comunque non penso proprio che ci sia un oggetto che emana luce propria sulla superficie di Cerere. E' qualcosa che riflette.

[SM=g8320]
OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
2/22/2015 3:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ed ecco a voi il pianeta nano Cerere!




Crateri e misteriose macchie luminose: ecco cosa si inizia ad intravedere sulla superficie del pianeta nano Cerere nelle prime osservazioni ravvicinate fatte dalla sonda Dawn della Nasa. Le immagini, catturate ad una distanza di appena 83.000 chilometri, descrivono per la prima volta in dettaglio le due facce di questo corpo celeste tra i più primitivi del Sistema solare. Giusto un 'antipasto', prima dell'incontro ravvicinato previsto per il prossimo 6 marzo.

''Man mano che ci avviciniamo, capiamo che Cerere ci ha incantati senza svelarci nulla di sè'', afferma il responsabile della missione Chris Russell. ''Ci aspettavamo di restare sorpresi, ma non così confusi''.
Grazie anche allo spettrometro italiano Vir (Visual and Infrared Spectrometer) realizzato da Agenzia spaziale italiana (Asi) e Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), la sonda della Nasa indagherà la natura e la composizione del pianeta nano.

Cerere, che con i suoi 950 chilometri di diametro è il corpo celeste più massiccio nella fascia di asteroidi fra Marte e Giove, rappresenta la seconda 'tappa' del lungo viaggio di Dawn, incominciato nel settembre del 2007. La sonda, infatti, ha già fatto 'visita' all'asteroide Vesta, esplorandolo per ben 14 mesi a cavallo tra il 2011 e il 2012. Quella di Dawn è la prima missione in assoluto destinata a raggiungere la fascia di asteroidi fra Marte e Giove per studiare da vicino i corpi più primitivi del Sistema solare.


Fonte: Ansa.it


Ora non ci resta che aspettare l'incontro ravvicinato previsto per il 6 marzo!
2/22/2015 3:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

avevo visto la notizia due giorni fa e grazie che l'hai condivisa Thomas

dicono che la composizione della sua superficie rimane ancora un mistero, cmq quella "chiazza" bianca di cui discutevamo a inizio post, a vederla ora, non mi suggerisce nulla di alieno...ma proprio nulla [SM=g1950679]
OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
2/22/2015 3:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
kinaido, 22/02/2015 15:36:

avevo visto la notizia due giorni fa e grazie che l'hai condivisa Thomas

dicono che la composizione della sua superficie rimane ancora un mistero, cmq quella "chiazza" bianca di cui discutevamo a inizio post, a vederla ora, non mi suggerisce nulla di alieno...ma proprio nulla [SM=g1950679]




Prego! [SM=g8320]

Ed il sei marzo avremo a disposizione fotografie della superficie ancora più ravvicinate!

[SM=g3943211]
OFFLINE
Post: 242
Registered in: 12/7/2014
Gender: Male
Utente Senior
2/26/2015 11:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sono due le macchie ora non una..

2/26/2015 12:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non resta che attendere immagini ad una risoluzone migliore per fornire una corretta interpretazione geologica di quei bagliori.
OFFLINE
Post: 725
Registered in: 12/31/2013
Gender: Male
Utente Esperto
2/26/2015 1:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questo è il blog che tiene la nasa su ceres
dawnblog.jpl.nasa.gov/

Dicono che il punto luminoso delle immagini precedenti sono in realtà due punti luminosi, la risoluzione è nettamente migliorata rispetto a prima.
OFFLINE
Post: 1,326
Registered in: 11/18/2012
Gender: Male
Utente Illuminato
2/26/2015 1:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

E'impressionante quanto brillino rispetto al contesto, qualunque cosa sia riflette bene la luce [SM=g2806963] Questo cerere comincia a intrigarmi poi potrebbe anche essere pieno d'acqua all'interno.
A questo Europa ed Encelado gli fanno una pippa [SM=g2201354]
OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
2/26/2015 6:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
_INSIDER_, 26/02/2015 12:50:

Non resta che attendere immagini ad una risoluzone migliore per fornire una corretta interpretazione geologica di quei bagliori.




Esatto! [SM=g3943211]
OFFLINE
Post: 1,028
Registered in: 1/12/2015
Gender: Male
Utente Illuminato
2/26/2015 6:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Due macchie luminose e isolate [SM=g2806959]

Aspettiamo!! [SM=g2201354]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Problema tecnico scientifico: rinazina spray nasale. (23 posts, agg.: 1/24/2014 10:06 AM)

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:55 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.