Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Roberto Pinotti cambia il CUn e accusa crescenti azioni di disturbo

Last Update: 7/6/2014 12:32 PM
OFFLINE
Post: 1,431
Registered in: 11/9/2007
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Illuminato
5/11/2014 1:03 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Roberto Pinotti vuole cambiare il Cun [SM=j2201351]
www.newsufo.com/progettoblog/component/easyblog/entry/1-ultime-notizie-ufo/77-2014-il-cun-cambia-pelle-a-tutela-dell-ufologia-italiana.html?It...


Vi ho sottolineato le parti più strane [SM=g1950684]


Fra tentativi di destabilizzazione, grandi successi e palesi e crescenti azioni di disturbo

2014 : IL CUN CAMBIA PELLE A TUTELA DELL’UFOLOGIA ITALIANA

di Roberto Pinotti

Non è la prima volta che il Centro Ufologico Nazionale cambia Statuto e Regolamento. Di recente è avvenuto il 28 marzo con la più recente Assemblea Generale annuale del Centro.

Lasciate che vi racconti una storiella. Poco tempo fa, discutendo a tavola con un amico che è un galantuomo e anche un fratello massone, il discorso è caduto sulla moglie di un altro comune amico che in nostra presenza (senza sapere chi aveva davanti) si era infelicemente espressa definendo la Massoneria “una pericolosissima organizzazione antidemocratica”. Poiché chi ha un minimo di cultura storica e sa distinguere la realtà da certe strumentali e opportunistiche campagne di stampa politiche di marca clericale o sinistroide sa benissimo che così non è affatto (P2 di Gelli e logge deviate a parte, ovviamente; il marcio c’è d’altronde ovunque), da uomo di cultura io ci avevo sorriso sopra. Il mio interlocutore, invece, mi ha seriamente detto che peraltro, a onor del vero, la suddetta signora, seppur ignorante e prevenuta, aveva in fondo perfettamente ragione.

“In una struttura politica rivolta al bene comune la democrazia, come diceva giustamente Churchill, è la formula meno peggiore, ovviamente. E va applicata. Ma in realtà meritocratiche come la scienza e lo sport o in contesti di carattere iniziatico come la Massoneria la democrazia è un controsenso. Anzi, una iattura. La conoscenza in particolare, scientifica o esoterica che essa sia, non è né può essere stupidamente democratica. Il valore delle persone esiste, non consente sciocche omologazioni ed è anzi proprio la loro diversità che giustamente fa la differenza”.

Già. Guardate che nell¹ufologia correttamente intesa, dove devi dare il massimo su più fronti per capirci qualcosa con impegno e fatica sempre maggiori, non si può omologare l¹ultimo arrivato a quanti hanno pagato un prezzo altissimo perché l¹argomento sia oggi ritenuto valido e positivo.

E’ dunque così inaccettabile che un Consiglio Direttivo (pur rinnovato finora come da precedente statuto ogni due anni) si candidi in blocco e si riproponga all’Assemblea da sempre sovrana per gestire il CUN nell’ambito dei limiti consentiti dalla legge? Direi proprio di no. E non parliamo a vanvera di “maggioranze bulgare” o di “logica brezhneviana”. Ricordo che “squadra che vince non si cambia” e che non siamo mica una associazione politica.

Siamo nati come una libera associazione di diritto privato di studio, ricerca e divulgazione a carattere, apolitico, aconfessionale e senza fini di lucro che ultimamente è riconosciuta come avente fini di “promozione sociale”. E ciò, in virtù della corrente legislazione italiana, ci induce ora nostro malgrado a “dover” ritenere tutti uguali e con pari diritti (già; e i doveri?) i soci di oggi

e soprattutto quelli di domani. Niente più, dunque, i pochi soci atti a gestire il CUN dopo essere stati selezionati per merito, competenza ed etica fra i tanti “collaboratori” non aventi diritto di voto. La figura del “collaboratore” scompare.

Anche se personalmente non mi riconosco in uno stato di Diritto che osa definirsi Repubblica Italiana senza tutelare i suoi cittadini, la legge resta la legge. Ma in funzione di ciò vale anche il vecchio concetto “fatta la legge, trovato l¹inganno”. Tornando all’ufologia, sapete ad esempio come in USA è stato a suo tempo eliminato lo storico e scomodissimo NICAP (National Investigations Committee on Aerial Phenomena) del mitico Magg. Donald Keyhoe? Io a suo tempo ne ho fatto parte, e dunque lo ricordo a chi non lo sa.

Proprio con una cospicua immissione di nuovi iscritti che poi, in assemblea, hanno democraticamente preso il controllo del Centro pilotati dall¹Intelligence USA e lo hanno prima paralizzato, e poi fatto chiudere. Anche noi ci siamo andati vicini più volte.

Nel 1973 esplode nel Direttivo, su suggerimento dall’esterno dell’ambito militare, una lacerante diatriba. Il CUN avrebbe dovuto trasformarsi in un organismo più di studio che di divulgazione. Per il solo voto di un Consigliere (4 contro 3) il CUN non collassò dal vertice. I transfughi costituirono poi il comitato CNIFAA con la rivista in inglese UFO PHENOMENA, destinati in seguito a uscire di scena com’era logico e come sarebbe successo al Centro se li avesse seguiti. 1979: all’indomani della “Grande Ondata” del 1978 che lo vide protagonista e scomodo interlocutore di Autorità impreparate e allarmate, il CUN apre “democraticamente” ad un numero crescente di soci diventando così del tutto ingestibile, scosso alla base da iniziative contraddittorie. Solo allontanando le persone che poi cercarono invano di costituire un antitetico e velleitario “Institute for Extraterrestrial Research” condannato in breve a scomparire ci salvammo. 1985: prima gli infelici e personalistici atteggiamenti di un vicepresidente narcisista, poi la ribellione aperta di una minoranza scettica che vedeva solo se stessa e in seguito costituì il CISU ci hanno nuovamente provato, ma ne siamo usciti ancora una volta. 1998: al culmine del successo mediatico e divulgativo, per un pelo evitammo un vero colpo di mano nel Direttivo. Per l’iniziativa di alcuni Consiglieri (indegni alcuni e ingenui altri) tesi a trasformare il Centro in una iniziativa commerciale, si ebbe uno scontro violento da cui prevalse l’orientamento che da 15 anni si è dimostrato pagante e ha visto il CUN conseguire i successi che ha meritato. E anche in tale occasione ne uscimmo per il rotto della cuffia. Poi, solo alcuni anni fa, un consigliere giovane e rampante che (come a suo tempo era avvenuto con una brillante personalità dell’attuale CISU) si pensava che fosse un futuro "cavallo di razza” del CUN si rivelò essere l¹opposto di quanto credevamo. Danni concreti, nessuno. Sorpresa, tanta.

E oggi?

Avevamo la fortuna di avere a disposizione nove persone più altre 3- o 4 la cui lunga militanza le faceva ritenere dei “garanti”. Non era poco.

Alla luce di quanto già accaduto, immettendo nel centro chiunque (cosa che entro certi limiti è anche necessaria per impinguare con crescenti adesioni le casse dell’associazione che deve comunque sostenersi), da ora in poi ci esponiamo fatalmente, nel giro di 2-3 anni (non di più), a trovarci di fronte una potenziale massa di volanti che potrebbero numericamente affossarci senza problemi. Ricordo il recente caso di un sostituto Coordinatore Regionale (incaricato di coprire pro tempore la funzione del Coordinatore titolare in quel momento impegnato per lavoro all’estero) che insediatosi si è rivelato una scheggia impazzita, imponendoci di rimuoverlo dall’incarico. Degli uomini non ci si può mai fidare abbastanza. E nulla è come sembra. Si pensi al caso di un ex-Coordinatore Scientifico dimostratosi valido e competente per 20 anni, poi trasformatosi in un antiscientifico “guru” delle abductions e in uno spudorato mentitore.

Scusate, ma non potevamo. E chi scrive non ha contribuito a fare del CUN quello che è oggi perché poi arrivi qualcuno e ce lo scippi “democraticamente” mandandolo a rotoli.

Il fatto è che l’”UFO people” di oggi non è certo migliore di ieri.

L¹unica cosa intelligente che il Consiglio Direttivo in carica poteva e doveva fare è stato quindi presentare in primis il nuovo Statuto per farlo approvare così come è opportuno che fosse, compresa la norma che i consiglieri da 9 passano a 11 e che restano in carica fino al momento in cui i posti lasciati liberi per dimissioni, decesso o decadenza non abbiano ad essere coperti con una democratica votazione assembleare fra un numero aperto di candidati com’è giusto e legale che sia. La legge (che, lo ricordo, non prevede una durata precisa per il mandato dei Consiglieri) lo consente e ciò vale pertanto a zittire chicchessia. Era quindi giusto valersene. A cosa serve polemizzare sulla reale differenza fra ufologi, ufomani ed ufologi se poi ci vergognamo di dire che l¹ultimo ragazzino di turno che si trastulla con un PC definendosi “ufologo” senza mai avere letto di ufologia e svolto un’inchiesta sul campo non deve essere omologabile ad esempio ad un Solas Boncompagni, decano degli ufologi italiani? Il Centro, per quanto possibile, andava dunque blindato, nell’interesse dell’ufologia i cui interessi ha sempre difeso in Italia e nel mondo. Altrimenti saremmo messi nell¹angolo da chi ha interesse a farlo e il CUN imploderebbe. Ricordo che cinque tentativi di destabilizzazione in 47 anni di vita del CUN, tutti indotti da persone che hanno guadagnato la nostra fiducia per perseguire poi altri fini, dovrebbero farci pensare. “Per eliminare un’associazione scomoda” mi sono sentito dire a suo tempo da un colonnello pilota dell’Intelligence USA operante al comando NATO di Napoli “la si infiltra. E se non si riesce ad infiltrarla, si avvicinano quei dirigenti che dimostrino a vario titolo componenti egotiche tali da far loro manifestare all’interno dissenso o peggio. Un buon sistema consiste nel ‘pilotare’ psicologicamente tali soggetti ‘devianti’, facendo sì che il ‘lavoro sporco’ lo facciano loro di loro iniziativa e credendo anzi che sia tutto farina del loro sacco, anche se in realtà sono stati ‘orientati’ da accorti elementi ‘provocatori’ apparentemente insospettabili. Bisogna sempre lanciare il sasso nascondendo la mano”. Se ciò è vero, c’è da chiedersi se un sottile “filo rosso” non abbia legato e non leghi certi pregressi dissensi che avrebbero potuto più volte affossarci drammaticamente, segnando la fine dell’ufologia seriamente intesa in Italia. Resta il fatto che siamo tuttora nel mirino. E quel che è certo è che io personalmente sto continuando ad essere un bersaglio privilegiato (si fa per dire), come il più recente e mirato attacco informatico ai miei danni (poco importa se i danni sono stati minimi seppur devastanti) dimostra in pieno. Tutto questo non è cospirazionismo. E¹ solo buon senso. Dunque non era certo il caso di correre rischi. E bisognava fare squadra.
Personalmente, credo che allora le cosiddette “maggioranze bulgare” siano nel caso necessarie e magari auspicabili. Perché la quantità non fa la qualità. E quest’ultima deve essere cautelata.

Lo sapete o no che il CICAP è strutturato proprio così?

E noi siamo dei “democratici” o dei masochisti?

Gli 11 eletti nel nuovo Direttivo devono avere un ruolo di garanti per almeno 15 anni, ed evitare che il CUN possa cadere facilmente in mani sbagliate. Sia chiaro, non potremo mai evitare che arrivisti o infiltrati prezzolati (e non un solo innocuo iscritto) scalino “legalmente” il C.D. per piazzarsi in posizioni chiave nonostante tutto. Ma 11 persone, anche se qualcuno venisse meno nel frattempo per varie ragioni, costituiranno pur sempre una “diga” maggioritaria e di garanzia.

Nel Regolamento, per questioni di gestione pratica, è stato anche opportuno precisare che all¹interno del C.D. una minoranza ristretta consiglieri siano investiti di un prevalente ruolo operativo e decisionale con la delega dei rimanenti ai fini della gestione del Centro in condizioni di Ordinaria Amministrazione. Il che snellisce non poco decisioni e scelte.

Il presidente, il vicepresidente, il segretario generale, il coordinatore nazionale, il responsabile informatico non possono non far parte di tale gruppo ristretto di non più di cinque o sette persone. Le decisioni in merito le prenderà il Consiglio Direttivo a 11 appena eletto.

Il CUN andava rinnovato in meglio, e non certo in peggio. Meno aspetti formali e burocratici, più operatività. Poi, per carità, ognuno darà come sempre ciò che può e sa dare. Sarà sempre bene accetto, domani come ieri.

Chi tiene al Centro che ha fatto l’ufologia in Italia, non poteva non usare la testa, noncurante delle potenziali critiche altrui. Si ricordi che nonostante la presente crisi ed ogni accusa di “gestione elitaria”, certe realtà associative “verticistiche” come quelle dei “cugini” del CISU o dei nostri “avversari” del CICAP sono sempre sulla breccia.

Noi, che non abbiamo certo assolutamente nulla da rimproverarci, dovremmo forse essere da meno?
OFFLINE
Post: 1,760
Registered in: 10/10/2007
Gender: Male
Utente Illuminato
[IMG]http://oi59.tinypic.com/2e0kcux.jpg[/IMG]
5/11/2014 7:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Pinotti parla troppo di organigrammi e poco di sostanza , in tutta la lettera menziosa solo una lista di poltrone e di complotti. Undici eletti nel consiglio direttivo non ci sono neanche alla Nasa...
OFFLINE
Post: 1,928
Registered in: 10/1/2012
Gender: Male
Utente Illuminato
5/11/2014 9:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


ultimo ragazzino di turno che si trastulla con un PC definendosi “ufologo” senza mai avere letto di ufologia e svolto un’inchiesta sul campo



Chissà a chi si riferisce [SM=g2201348]
5/11/2014 9:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Felisianos, 11/05/2014 07:09:

Pinotti parla troppo di organigrammi e poco di sostanza


Bravo! sottoscrivo in pieno!, il loro libro bianco ne e' la riprova.


OFFLINE
Post: 5,607
Registered in: 5/18/2011
Gender: Male
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
5/11/2014 1:21 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sempre le solite menate sono 50 anni che le dice, ma chi vuoi che creda ancora a queste: "fuffole cosmiche" !




[SM=g8345]
[Edited by KOSLINE 5/11/2014 1:22 PM]
OFFLINE
Post: 2,976
Registered in: 10/28/2005
Gender: Male
Utente Illuminato
5/11/2014 2:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Stiamo ancor aspettando che si avveri la profezia dell'anno scorso [SM=g8087]
OFFLINE
Post: 981
Registered in: 10/28/2012
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
5/13/2014 9:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il CUN ormai mi sta sulle palle, e queste sue paranoie sono semplicemente ridicole.
OFFLINE
Post: 947
Registered in: 2/17/2012
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
5/13/2014 10:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Siamo nati come una libera associazione di diritto privato di studio, ricerca e divulgazione a carattere, apolitico, aconfessionale e senza fini di lucro che ultimamente è riconosciuta come avente fini di “promozione sociale”.

Ma è questa la frase più importante [SM=g6813] la promozione sociale è un concetto ampio ma collocarlo ad un'associazione ufo non lo vedo coerente, come lo vedo male nei testimoni di Geova. Riconosco che promozione sociale vuol dire un sacco di cose ma l'espressione usata in quell'articolo stride tanto, la linea di promozione e di servizio se c'è bisogna cercata come un ago in un pagliaio.
Bello che tira in ballo il CICAP come modello di lotta come una squadra di calcio uni contro gli altri, come se il mondo fosse una mela tagliata a metà tra scettici e creduloni.... Mi viene voglia di stare alla larga non mi da belle vibrazioni...l'unico Cun vero è il Consiglio universitario nazionale [SM=g3061177]
OFFLINE
Post: 485
Registered in: 10/31/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Veterano
5/14/2014 8:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Vi dirò.. anche se spesso non condivido i risultati del CUN, si è mosso bene e in fondo ha anche ragione
OFFLINE
Post: 725
Registered in: 12/31/2013
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
5/14/2014 3:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il Cun collabora con Candida Mammoliti, presidente del Centro ufologico della Svizzera italiana, sono stati alla conferenza di San Marino. Nei pochi casi che ho seguito non mi ha fatto una buona impressione, è caduto un bolide in Germania e lei ha tentato di farlo passare per ufo nonostante le evidenze questa cosa mi ha dato noie e non ho una buona opinione...

Se siete interessati a capire a cosa mi riferisco andate nel sito del CUSI
web.ticino.com/cusi/frames.htm
OFFLINE
Post: 1,431
Registered in: 11/9/2007
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Illuminato
5/14/2014 8:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sempre su Pinotti (che ha attirato la mia attenzione da quando ho scoperto che ha un blog satiricomassone) la conferenza Figli delle Stelle [SM=p3784262]



Andando a casacciu al minuto 19:00 avviene un'abduction con astronave di luce. Sono presenti tutti gli ufologi e anche mio zio Pablo Ayò.

[IMG]http://oi62.tinypic.com/21eb9f9.jpg[/IMG]

Dopo questo incontro sono rimasti esattamente come prima hanno continuato a parlare lingue strane e vedere cose che non esistono.



Dove posso trovare l'anello di Pinotti? [SM=g3061192]

[IMG]http://oi58.tinypic.com/34nk7c1.jpg[/IMG]
[Edited by Hiverside 5/14/2014 9:00 PM]
OFFLINE
Post: 5,557
Registered in: 10/20/2010
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
6/15/2014 3:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La fantasia di quest'uomo e' strabiliante [SM=g8297]
OFFLINE
Post: 981
Registered in: 10/28/2012
Gender: Male
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
7/6/2014 12:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io vorrei proprio sapere chi, diciamo, "mente" di più tra Pinotti e Malanga.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:24 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.