printprintFacebook

Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

[Risolto] Scia luminosa su foto Nasa

Last Update: 2/8/2014 4:24 PM
2/7/2014 1:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Adreno-cromo, 06/02/2014 16:58:



Forse non mi sono espresso bene. Dal tuo disegno appare chiaro che i protoni a contatto con l'atmosfera si "scompongono" generando fotoni e muoni. Dato l'angolo con cui il fascio colpisce i ccd possiamo escludere che i fotoni siano giunti ai CCD in quanto queste particelle non attraversano la materia solida. Rimangono dunque i muoni visto che il protone si è già scomposto o addirittura elettroni. Domande:
1) può un muone o un elettrone impressionare in tal modo un CCD? Possono queste particelle infinitesimali interagire coi CCD a tal punto da "bruciare" parecchi pixel?
2)Mi sento soltanto di affermare che una o due o 10 di queste particelle non possono avere quell'effetto. Siamo dunque in presenza di un fascio ma questo potrebbe essere in contrasto col disegno di cui sopra. Immaginando infatti un fascio originario di protoni, quante possibilità ci sono che dalla scomposizione disordinata e caotica di un fascio di particelle ne derivi un fascio ben direzionato tale da influenzare i CCD?
Le altre foto postate mostrano dei punti quindi una sorgente diretta verso la lente ovvero fotoni. Le altre immagini sono di telescopi spaziali dunque probabilmente colpiti direttamente dai protoni (o positroni a quanto si legge su wiki). Ma qui c'è come detto prima atmosfera e armatura della camera nonchè la cam stessa, penso , adatta a raccogliere la radiazione visibile e non altre fonti elettromagnetiche.
Con questo non sto parlando di sauri o mosconi evoluti.



Bravo! ;-) finalmente uno che ne capisce! [SM=g1950677] [SM=g1420767]

grazie del sostegno! ;-) in mezzo a tutti questi negazionisti incomincio a sentirmi a disagio [SM=g6794]
OFFLINE
Post: 485
Registered in: 10/31/2013
Gender: Male
Utente Veterano
2/7/2014 2:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
UniversalMan, 06/02/2014 15:35:




Una spiegazione direttamente dalla nasa dopo paginate di discussioni. E' il tag più autorevole che abbiamo mai messo [SM=g6794]






Dalle mie parti si dice "chiedere all'oste se è buono il vino"

[SM=g8320]
2/7/2014 4:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

chip65C02, 07/02/2014 13:12:

il beccare nei CCD luci laser sottilissime a bassa potenza e' un caso rarissimo certamente inferiore allo 0,5%

Luci laser provenienti da quale fonte? Perchè non ti esprimi su questo?

Adreno-cromo, 07/02/2014 13:58:

Dalle mie parti si dice "chiedere all'oste se è buono il vino"

Toglici una curiosità. Se non un referente della NASA, quale altra autorevole fonte dovrebbe esprimere un parere su questo artefatto? Dimmi almeno un nome.

Uno tra Fratini? Carannante? Pinotti? Piccaluga? Chiumiento? Ayo? Forgione? Urzi? Bongiovanni? Gullà?

Oppure un Maussan? un Hoagland? un Dean? un Greer? un Chip? [SM=g1950690]


[SM=g2201354]
OFFLINE
Post: 15,152
Registered in: 9/23/2009
Gender: Male
Utente Master
2/7/2014 4:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
_INSIDER_, 07/02/2014 16:11:

Uno tra Fratini? Carannante? Pinotti? Piccaluga? Chiumiento? Ayo? Forgione? Urzi? Bongiovanni? Gullà?

Oppure un Maussan? un Hoagland? un Dean? un Greer? un Chip? [SM=g1950690]


[SM=g2201354]




Tutte queste autorevoli fonti da te citate, molto più autorevoli della NASA, ti direbbero che quel laser è stato prodotto da tecnologia aliena montata su una sonda in esplorazione sulla Luna.
[SM=g6112]
[SM=g3061199]
[Edited by _Thomas88_ 2/7/2014 4:42 PM]
OFFLINE
Post: 485
Registered in: 10/31/2013
Gender: Male
Utente Veterano
2/7/2014 5:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sto esaminando il caso e più sopra ho riportato delle considerazioni al quale capisco che è difficile dare una risposta in fondo non siamo astrofisici ma semplici commentatori di un forum. Quella era una battutina perchè in fondo la NASA è un ente scientifico (parzialmente perchè ci sono sempre lati economici e loro implicazioni) e può solo dare risposte ricercandole tra quelle a sua disposizione e possibilmente anche che confermino che tutto quello che c'è è conosciuto. Insomma per fare un esempio sciocco ma chiaro se avessimo chiesto cosa è una stella al massimo scienziato di 2000 anni fa chissà che risposta ci avrebbe dato.
Per quanto riguarda la lista di INSIDER conosco solo parzialmente alcuni di quei soggetti e per quel poco che ne so sono persone che partono da una idea ferma e utilizzano ogni strumento per supportarla. Persone dunque non molto diverse da molte che frequentano questo forum nell'approccio a fenomeni UFO, nessun paragone cioè sulle qualità umane ci mancherebbe altro, posso solo aggiungere che non avendo prove certe debbono incontrare il ridicolo della comunità scientifica e seguaci fedeli... ma io chiedo.. siete davvero certi che fu Galileo il primo a dire "eppur si muove"? Io penso di no, soltanto che lui è riuscito a dimostrarlo. Gli altri sono morti nel ridicolo ma non nel torto.
2/7/2014 5:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

@Adreno

Senza generalizzare e filosofeggiare (non serve), comprendi di quale caso qui si sta continuando a discutere perchè un Chip ha sparato il suo raggio laser accusando la NASA di "moderare" una (passatemi il termine) merdosetta di foto con un artefatto, peraltro spiegato?

I soggetti in lista sono stati tutti sbugiardati, non se ne salva uno. E sono soggetti che non hanno riconosciuto il loro errore ma hanno perseverato nel ripeterlo. Qui non ci sono atteggiamenti del genere, non si esaspera una spiegazione o una tesi perchè, paragonati a costoro, si ha un ritorno tradotto in profitto (non solo economico).

Quindi, ripeto, a tuo giudizio e tralasciando la lista dei furbetti, a chi bisognava chiedere un parere autorevole per capire la natura della scia? Oppure ti piace restare nel mistero?
[Edited by _INSIDER_ 2/7/2014 5:32 PM]
OFFLINE
Post: 6,805
Registered in: 9/28/2005
Gender: Male
Utente Master
2/7/2014 5:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Adreno-cromo, 07/02/2014 17:22:

Sto esaminando il caso e più sopra ho riportato delle considerazioni al quale capisco che è difficile dare una risposta in fondo non siamo astrofisici ma semplici commentatori di un forum. Quella era una battutina perchè in fondo la NASA è un ente scientifico (parzialmente perchè ci sono sempre lati economici e loro implicazioni) e può solo dare risposte ricercandole tra quelle a sua disposizione e possibilmente anche che confermino che tutto quello che c'è è conosciuto. Insomma per fare un esempio sciocco ma chiaro se avessimo chiesto cosa è una stella al massimo scienziato di 2000 anni fa chissà che risposta ci avrebbe dato.
Per quanto riguarda la lista di INSIDER conosco solo parzialmente alcuni di quei soggetti e per quel poco che ne so sono persone che partono da una idea ferma e utilizzano ogni strumento per supportarla. Persone dunque non molto diverse da molte che frequentano questo forum nell'approccio a fenomeni UFO, nessun paragone cioè sulle qualità umane ci mancherebbe altro, posso solo aggiungere che non avendo prove certe debbono incontrare il ridicolo della comunità scientifica e seguaci fedeli... ma io chiedo.. siete davvero certi che fu Galileo il primo a dire "eppur si muove"? Io penso di no, soltanto che lui è riuscito a dimostrarlo. Gli altri sono morti nel ridicolo ma non nel torto.



Ragà ma con affetto gli ufo qui non centrano nulla. Una foto particolare (poi neanche tanto rara) è stata spiegata dall'unico ente dell'universo che più di tutti è abilitata a farlo. Poi nel contorno delle parole qui è stata analizzata non propriamente da perfetti fessi. La spiegazione può non essere accettata, ma confutarla significa portare qualcosa di concreto, non bastano le generiche parole sui cover up. Galileo è un esempio sbagliato, galileo fu perseguitato per le sue idee ancorate proprio alla scienza. E se ha introdotto il metodo galileiano usatelo no. Gli ufo non sono pervenuti, questo non è un ufo non è un caso alieno, non c'è niente di misterioso. O no [SM=g2806961]
2/7/2014 5:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
Adreno-cromo, 07/02/2014 17:22:

Sto esaminando il caso e più sopra ho riportato delle considerazioni al quale capisco che è difficile dare una risposta in fondo non siamo astrofisici ma semplici commentatori di un forum. Quella era una battutina perchè in fondo la NASA è un ente scientifico (parzialmente perchè ci sono sempre lati economici e loro implicazioni) e può solo dare risposte ricercandole tra quelle a sua disposizione e possibilmente anche che confermino che tutto quello che c'è è conosciuto. Insomma per fare un esempio sciocco ma chiaro se avessimo chiesto cosa è una stella al massimo scienziato di 2000 anni fa chissà che risposta ci avrebbe dato.
Per quanto riguarda la lista di INSIDER conosco solo parzialmente alcuni di quei soggetti e per quel poco che ne so sono persone che partono da una idea ferma e utilizzano ogni strumento per supportarla. Persone dunque non molto diverse da molte che frequentano questo forum nell'approccio a fenomeni UFO, nessun paragone cioè sulle qualità umane ci mancherebbe altro, posso solo aggiungere che non avendo prove certe debbono incontrare il ridicolo della comunità scientifica e seguaci fedeli... ma io chiedo.. siete davvero certi che fu Galileo il primo a dire "eppur si muove"? Io penso di no, soltanto che lui è riuscito a dimostrarlo. Gli altri sono morti nel ridicolo ma non nel torto.


e' un LASER ;-) sottilissimo a bassa potenza
www.dreamvideo.it/articoli.aspx?ida=69

proveniente probabilmente da un foo fighter,

c'e' traccia di moderazione nasa, l'UFO era da qualche parte sulla DX della foto sotto una delle tracce di timbroclone/pezza. Certamente non poteva provenire dalla falsa traccia (la piu' visibile di tutte tra le macchie della foto, posta alla SX della foto, dato che per ragioni di tridimensionalita' se il fascio laser se fosse giunto dal tag dell'oggetto alla SX avrebbe colpito l'hardware esterno del rover.

Qui sotto a la prima foto e' quella del particolare della traccia bianca,


la seconda foto e' una delle tracce laser del sito dreamvideo, trasformata da colori a b/n e poi aumentata di contrasto e luminosita

per evidenziare la traccia della sfumatura, che e' totalmente identica a quella di un raggio laser (facendo le dovute comparazioni di dimensione)
[Edited by chip65C02 2/7/2014 5:55 PM]
2/7/2014 5:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

chip65C02, 07/02/2014 17:48:


e' un LASER ;-) sottilissimo a bassa potenza

proveniente probabilmente da un foo fighter,

c'e' traccia di moderazione nasa, l'UFO era da qualche parte sulla DX della foto sotto una delle tracce di timbroclone/pezza

Bene, mi ritengo soddisfatto. Possiamo sigillare il topic... [SM=g1950690]


OFFLINE
Post: 556
Registered in: 10/25/2012
Gender: Male
Utente Esperto
2/8/2014 11:39 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

lo spiego NUOVAMENTE per i diversamente intelligenti.

Le "macchiette" che qualche wannabe photographer vorrebbe identificare con "tracce di timbro clone" non lo sono: sono semplicemente delle particelle di polvere sul vetro protettivo della lente della fotocamera.

Il FATTO viene confermato anche dall' error analysis: non vi è traccia di timbro clone negli algoritmi e NON c'è errore di nessun genere nella compressione del file.

Quindi in seconda mandata anche l' ipotesi "la NASA modera le foto" (che vuol dire tutto e niente) intendendo "le trucca" fa acqua da tutte le parti.

Saluti a tutti e buon trapianto di fegato al ChippaLippa
2/8/2014 12:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

non e' vero [SM=g3784263]

La polvere non si distribuisce in modo geometricamente perfetto proprio come un timbro clone.

Tutti quelli che hanno una macchina fotografica ed hanno avuto l'obiettivo sporco, sanno benissimo che:

1-la polvere genera macchie di forma caotica o sfumature sfocate di forma indefinita,

nei casi piu' gravi

2-quando proprio l'obiettivo e sporchissimo allora c'e' pure una presenza sparsa di corpuscoli neri (per i granelli piu' grandi) che creano falsi oggetti grandi e scuri e sfocati

3-in ogni caso il rumore si distribuisce sempre in modo caotico e non ha mai una forma geometrica perfetta

4-e mai la polvere genera macchie tonde circolari (solo l'acqua ed i liquidi producono forme sferiche che poi sfocano e distorgono la luce dando trimensionalita' alla luce)

ma la vedo dura su Marte che esista la possibilita' di acqua in forma liquida sulla telecamera [SM=g6794] dato che da ghiaccio l'acqua sublima istantaneamente a vapore (disperdendosi)

A meno che non siano ditate [SM=g6794] di alieni (alquanto improbabile)

le macchie circolari che si vedono benissimo e che non compaiono in modo identico in tutte le foto, (in certe foto proprio non ci sono), tali macchie sono proprio uguali ad un timbro clone, infatti basta selezionare l'aria ed alzare di poco il contrasto e la luminosita'oppure osservarli nei canali R,G,B dentro photoshop in modo separato (previa conversine b/n ad RGB)

[SM=g3734446]
[Edited by chip65C02 2/8/2014 12:55 PM]
OFFLINE
Post: 485
Registered in: 10/31/2013
Gender: Male
Utente Veterano
2/8/2014 4:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
_INSIDER_, 07/02/2014 17:31:

@Adreno



Quindi, ripeto, a tuo giudizio e tralasciando la lista dei furbetti, a chi bisognava chiedere un parere autorevole per capire la natura della scia? Oppure ti piace restare nel mistero?



Per carità il parere della NASA va ascoltato e come! Avevo più sopra posto un quesito mostrando dei dubbi alla spiegazione NASA. Con questo non ho di certo dichiarato di saperne più di loro.
Per rispondere a chi dice che Galileo è un esempio sbagliato, rileggendo bene il mio commento, chiedevo semplicemente come era stato trattato chi prima di lui aveva intuito certe cose senza riuscirle a dimostrare, dunque non si parlava di Galileo.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Cosa compare nelle foto? (26 posts, agg.: 12/12/2014 1:50 PM)
Nessuno si e' accorto che ci sono immagini a bassa opacita ?! (19 posts, agg.: 5/5/2014 5:12 PM)
La nasa annuncia tre o sei giorni di buio nel 2014..bufala (21 posts, agg.: 12/17/2014 3:13 PM)

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:41 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.