printprintFacebook

Risorse: Regolamento | Assistenza e Aiuto | Comunicazioni generali   Condividi:    
Visita il sito Ufoonline.it 
per ulteriori notizie, immagini e commenti.

Archivio + Ricerca + Opinioni + Tag + Speciali + Vostri avvistamenti 

Ricerca per anno di tutti gli articoli2010 - 2011 - 2012 - 2013 - 2014  TAG articoli archiviati sul sito:

Ufo | Marte | Scienza | Misteri | CropCircles | CoverUp | Seti | Astronomia | UfoinTv | Criptozoologia  

2012 | Sole | Interviste | Editoriali | Neo | Religione | Avvistamenti | Storia | Analisi | Luna 

Abductions | Droni | Astrobiologia | Paleoastronautica | Disastri | Complottismo | Terra


 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

[Rubrica] [In corso] Guerra: armi e tecnologie.

Ultimo Aggiornamento: 25/11/2015 19.46
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 14.44

[IMG]http://img692.imageshack.us/img692/5569/guerrarmitecnologie2c.jpg[/IMG]

Durante la Seconda Guerra Mondiale, ogni forza militare iniziò a lavorare su una propria e segretissima arma che avrebbe dovuto avere un impatto talmente decisivo da decidere le sorti della guerra.

Gli Stati Uniti stavano studiando, in tale ambito, un nuovo ordigno talmente distruttivo da scatenare violenti dibattiti tra gli scienziati che ci stavano lavorando e gli alti funzionari militari che avevano deciso di utilizzarla contro il nemico.
Era la bomba atomica o bomba A, la bomba a fissione nucleare incontrollata.
L'energia viene prodotta dalla reazione di divisione, spontanea o indotta, del nucleo atomico di un elemento pesante in due o più frammenti. La reazione a catena che si genere avviene in forma incontrollata in una massa di uranio 235 o di plutonio 239 altamente concentrati nell'istante in cui la massa viene resa "super critica".

La prima bomba atomica fu realizzata con un progetto sviluppato segretamente dal governo degli USA: il Progetto Manhattan.
Per produrre i materiali fissili, l'uranio 235 e il plutonio, furono costruiti giganteschi impianti con una spesa complessiva di due miliardi di dollari dell'epoca. I materiali e i dispositivi tecnici, principalmente il detonatore a implosione, furono prodotti nei laboratori di Los Alamos, un centro creato apposta nel deserto del New Mexico. Il progetto era diretto da Robert Oppenheimer e includeva i maggiori fisici del mondo, molti dei quali profughi dall' Europa.

Il mattino del 6 agosto 1945 alle 8:15, L'Aeronautica militare statunitense lanciò la bomba atomica chiamata "Little Boy" su Hiroshima. Tre giorni dopo, la bomba "Fat Man" venne sganciata su Nagasaki.
Le vittime dirette stimate si aggirano tra le 100000 e le 200000, quasi tutti civili. Vennero scelte queste due città per cercare di creare nella popolazione nipponica il maggior effetto psicologico possibile e Nagasaki perchè circondata da colline, che avrebbero amplificato gli effetti della bomba.
Little Boy esplose a 580 metri di altezza ,con una potenza di 13 chilotoni di TNT: il 90% degli edifici venne raso al suolo.
Fat Man esplose a 470 metri di altezza ma a 4 chilomentri da dove era stato previsto l'impatto. Questo errore salvò gran parte della città.

I due attacchi atomici vengono considerati fra gli episodi bellici più signiticativi della storia dell'umanità e, presa coscienza degli effetti distruttivi che ebbero e della loro gravità, non vennero più replicati.

Nella foto, il fungo atomico generato dall'esplosione dell'ordigno Fat Man sopra Nagasaki, che raggiunse l'altezza di 18 chilometri.







[Modificato da UFOONLINE 18/07/2011 17.49]
OFFLINE
Post: 3.468
Registrato il: 05/11/2007
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 17.15

Complimenti per la rubrica Thomas...seguirò attivamente!

Da quando il mondo ha scoperto la reazione nucleare nelle armi, le guerre sono molto cambiate! C'è più timore ad entrare in guerra con nazioni che la hanno nel loro deterrente nucleare, e questo se vogliamo è un bene...anche se sono dell'opinione che la bomba atomica è la peggior cosa che l'uomo abbia mai inventato (sotto il profilo militare), da quello dell'energia (quindi civile) sono a favore!
OFFLINE
Post: 534
Registrato il: 27/10/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
25/11/2009 17.37

Re:
AURORA PILOT, 25/11/2009 17.15:

Complimenti per la rubrica Thomas...seguirò attivamente!

Da quando il mondo ha scoperto la reazione nucleare nelle armi, le guerre sono molto cambiate! C'è più timore ad entrare in guerra con nazioni che la hanno nel loro deterrente nucleare, e questo se vogliamo è un bene...anche se sono dell'opinione che la bomba atomica è la peggior cosa che l'uomo abbia mai inventato (sotto il profilo militare), da quello dell'energia (quindi civile) sono a favore!




Sono d'accordissimo. Penso che sia una delle atrocità più grandi che l'uomo abbia mai inventato. Purtroppo molte forme di energia, come molte invenzioni in generale, vengono subito adattate a scopo militare. Insomma la tecnologia va avanti anche per fini non proprio nobili...
OFFLINE
Post: 14.849
Registrato il: 16/10/2007
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 17.41

Veramente bello il banner,è opera tua?
OFFLINE
Post: 1.770
Registrato il: 10/02/2005
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Illuminato
25/11/2009 17.50

Vi farà piacere sapere che in italia ci sono 90 bombe nucleari americane. A noi non servono a nulla ma la loro presenza ha un'importanza militare essenziale per gli Stati Uniti.
Quindi non dormite sogni tranquilli...

@richard.
Penso che il Banner sia opera dell'amministratore.
OFFLINE
Post: 3.468
Registrato il: 05/11/2007
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 17.56

Sisi lo sapevo Demirel...tutte bombe ad Aviano...magari non ti farà piacere sapere che le centrali nucleari francesi sono tutte sul confine e il vento soffia SEMPRE in direzione sud/sud-est...verso l'Italia. Se dobbiamo pensare a tutte ste cose non si dormirebbe nemmeno un minuto!
OFFLINE
Post: 534
Registrato il: 27/10/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
25/11/2009 17.57

Re:
Demirel81, 25/11/2009 17.50:

Vi farà piacere sapere che in italia ci sono 90 bombe nucleari americane. A noi non servono a nulla ma la loro presenza ha un'importanza militare essenziale per gli Stati Uniti.
Quindi non dormite sogni tranquilli...

@richard.
Penso che il Banner sia opera dell'amministratore.




esatto! ben 90...bell'affare!
OFFLINE
Post: 1.770
Registrato il: 10/02/2005
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Illuminato
25/11/2009 17.58

Verissimo infatti io sono per il ritorno del nucleare, tanto se succede un incidente è come se ci fosse un guasto in Piemonte.
Sulle bombe la vedo in maniera leggermente diversa, sai non siamo più nel periodo della guerra fredda quindi preferire che le bombe gli americani se le tenessero a casa loro tutto qui!
Però capisco che ci sono esigenze NATO e tutta quella bella roba.
OFFLINE
Post: 14.849
Registrato il: 16/10/2007
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 18.15

Mi risulta che in Italia ci sono circa 300 ordigni nucleari.....ma nessuno sa niente ,o meglio tutti sanno.....ma nessuno dice niente.....
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 19.33

La differenza
Il banner non è opera mia Richard, ma come ha detto Demirel dell'amministratore che ringrazio.

Ringrazio in anticipo anche tutti quelli che seguiranno la mia rubrica appena nata e che la aiuteranno ad arricchirsi.

La differenza:
stò parlando della foto qui sotto. Quella che vedete è la "differenza" della città di Nagasaki prima e dopo lo scoppio dell'ordigno nucleare.
La parte in alto è la foto della città prima, quella in basso della città dopo, con l'indicazione ground zero, il punto di esplosione della bomba.
[Modificato da _Thomas88_ 25/11/2009 19.36]
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 19.58

La visione della distruzione da terra
Questo è quello che si presentò alle persone che visitarono Nagasaki dopo l'esplosione...
La distruzione regnava ovunque.
OFFLINE
Post: 3.468
Registrato il: 05/11/2007
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
25/11/2009 21.52

Una cosa che l'uomo non avrebbe mai dovuto scoprire...
OFFLINE
Post: 534
Registrato il: 27/10/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Esperto
26/11/2009 11.02

Grazie thomas per aver postato queste immagini, non le avevo mai viste..sono davvero terrificanti, a cosa è arrivato l'uomo per contrastarsi con i suoi stessi simili...
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
26/11/2009 14.28

La bomba volante V1
Se durante la Seconda Guerra Mondiale gli Stati Uniti stavano progettando la loro arma segreta ( la bomba atomica ), anche la Germania di Hitler stava preparando la sua arma micidiale per vincere la guerra.

La bomba volante V1 fu il primo missile da crociera operativo utilizzato dai Nazisti negli ultimi anni della guerra. Inizialmente designata con il nome Fieseler Fi 103, venne ribattezzata V1 ai fini della propaganda. La V stava per Vergeltungswaffe, arma di rappresaglia in tedesco.
La V1 pesava 2100kg ed era dotata di un pulsoreattore da 300kg di spinta. Inizialmente portava una testata bellica da 830kg, poi ridotta per aumentarne l'autonomia, inizialmente di soli 240 chilometri.

La V1 era molto imprecisa ma di facile costruzione e si stima abbia distrutto e danneggiato moltissimi edifici. Ne vennero costruiti 29000 esemplari, di cui 9000 lanciati verso l'Inghilterra.
Di questi, più di 4000 furono abbattuti dai caccia alleati.
La loro velocità di crociera si aggirava sui 550/640 chilometri/h.
La bomba era guidata sul bersaglio da un innovativo autopilota formato da un giroscopio per la navigazione e da un sistema che, tramite un misuratore di flusso posto sul muso, valutava la distanza percorsa; percorsa la distanza prevista, un sistema meccanico tagliava i tubi dello stabilizzatore e due piccole cariche esplosive aprivano degli aerofreni in modo da far cadere la bomba.

Molte bombe furono intercettate, alcune con un metodo molto rischioso scoperto da un giovane pilota della RAF:
tale metodo richiedeva di affiancarsi alla bomba, appoggiarsi ala contro ala e alzare quella della V1; in questo modo, il giroscopio impazziva e la bomba precipitava.
Comunque, per la velocità e la quota erano vulnerabili anche alla contraerea.

Della V1 ne fu creata anche una versione pilotata per missioni semisuicide, la Fieseler Fi 103R Reichenberg. Furono addestrati dei piloti e fatti dei test ma questa versione, nonostante diversi racconti di uso operativo, non venne mai impiegata in combattimento.

Nella foto, un'azione di intercettazione di un caccia alleato nei confronti di una bomba V1 sopra la Gran Bretagna.
[Modificato da _Thomas88_ 26/11/2009 14.31]
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
26/11/2009 14.48

Il V3
Altra arma segreta ma rimasta pressoché allo stato di prototipo era il V3. Si trattava di un super-cannone realizzato dai Nazisti con questo scopo: poter sparare granate da 60 chilogrammi dalle coste francesi fino a Londra.
Si pensava di utilizzare la polvere da sparo, facendola esplodere gradualmente, per dare al proiettile la spinta necessaria per fargli acquistare la velocità necessaria per raggiungere l'obiettivo.
Il programma iniziale prevedeva la costruzione di 25 V3 in modo da poter lanciare 200 granate all'ora verso Londra da 50 bocche da fuoco divise in due siti distanziati e collegati tra loro con un tunnel lungo 100 metri, protetto da una cupola dallo spessore minimo di 5 metri.
Emersero da subito motli problemi, tra cui l'imprecisione dei proiettili e l'instabilità della canna, lunga 130 metri. Teoricamente i proiettili dal peso di 140 chilogrammi dovevano raggiungere i 165 chilometri di distanza ma non fu mai così nei test.
Nel sito francese, durante il completamento dell'arma, la cupola resistette in un primo momento ai bombardamenti ma il 6 luglio del 1944 cedette e i Nazisti furono costretti ad abbandonarne la costruzione.

Vennero sparati pochi colpi e non si conoscono tutt'ora le potenzialità del V3.
Una versione ridotta di questo cannone fu usata contro la città di Lussemburgo ma dei 183 colpi sparati, solo 44 centrarono l'area urbana causando solo 10 morti e 35 feriti.

Nella foto, uno dei primi esperimenti per realizzare il V3.
[Modificato da _Thomas88_ 26/11/2009 14.52]
OFFLINE
Post: 14.849
Registrato il: 16/10/2007
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Master
26/11/2009 15.10

...ed io che pensavo che la v3 fosse stata un perfezionamento della v2

[IMG]http://img2.pict.com/1f/de/6d/2061374/0/bundesarchivbild146198114730a2ch.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 910
Registrato il: 27/01/2008
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi59.tinypic.com/2h5i2di.jpg[/IMG]
Utente Esperto
26/11/2009 16.22

OT:

Anche a me piacerebbe tenere una rubrica su Ingegneria Genetica & DNA, in questa stessa sezione, come posso fare per proporla ?_?
OFFLINE
Post: 1.770
Registrato il: 10/02/2005
Sesso: Maschile
[IMG]http://oi65.tinypic.com/2hq8bb5.jpg[/IMG]
Utente Illuminato
26/11/2009 16.25

Re:
prace, 26/11/2009 16.22:

OT:

Anche a me piacerebbe tenere una rubrica su Ingegneria Genetica & DNA, in questa stessa sezione, come posso fare per proporla ?_?



Le rubriche vanno via come il pane [SM=x708800] . Ad ogni modo è interessantissima a mio parere come idea. Proponila qui [SM=g27823]
freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=5074276
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
26/11/2009 19.34

Re:
(richard), 26/11/2009 15.10:

...ed io che pensavo che la v3 fosse stata un perfezionamento della v2

***Moderazione***
Non si quotano i video e le immagini, salvo quando è strettamente necessario. Cerchiamo di rispettare questa regola per una maggio fruibilità nella visione dei contenuti.




Eheh... il tuo pensiero era sbagliato ma logico a prima vista. Se il V2 era un perfezionamento del V1, allora il V3 lo era del V2. Ma in realtà la V stava sempre per la stessa parola, Vergeltungswaffe ( rappresaglia ).

Il V2, ora che lo hai tirato in ballo, fu un precursore dei missili balistici odierni e fu utilizzato dalla Germania contro Belgio e Gran Bretagna.
La velocità era molto superiore a quella delle bombe V1 e si aggirava intorno ai 5200km/h. La gittata, invece, era di 320/360km.
Con 14 metri di altezza e 13.500kg era un vero e proprio "bestione".
Il V2 deteniene un primato: fu il primo oggetto di costruzione umana ad entrare nello spazio, nel 1942 durante il terzo test di lancio dove raggiunse quota 80km.
Peccato che per gli alleati il V2 non rimase segreto per molto visto che durante un lancio di prova uno di questi missili fu recuperato dagli Alleati e studiato.
Questo piccolo errore Nazista venne pagato caro: vennero bombardati tutte le fabbriche che ne costruivano le parti e Hitler fu costretto ad ordinare la costruzione di complessi industriali sotterranei.
GLi alti costi e il poco carico bellico che potevano portare fecero il resto per far rallentare la produzione di questa arma.

Comunque, i missili balistici del dopoguerra nacquero dai progetti del missile V2.

Nella foto che hai postato tu, la partenza di un V2 nel 1943.
(...anche io avevo questa foto e l'ho pubblicata non riconoscendo la tua...eheh)


[Modificato da UniversalMan 26/11/2009 19.55]
OFFLINE
Post: 15.152
Registrato il: 23/09/2009
Sesso: Maschile
[IMG]http://i47.tinypic.com/vgr2v7.png[/IMG]
Utente Master
26/11/2009 19.43

Come ben saprai, la differenza di forma tra il V2 e il V1 era notevole.

Eccoti, per darti un esempio, una foto di una bomba V1.
[Modificato da _Thomas88_ 26/11/2009 19.45]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
[Rubrica] [In Corso] La Foto del Giorno (1609 messaggi, agg.: 24/03/2015 09.19)

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.44. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Ufoonline.it offre i suoi contenuti nella nuova Fan Page di Facebook, un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale su tutti gli aggiornamenti della community direttamente nel tuo profilo del celebre Social Network. Se ti iscrivi gratuitamente, puoi interagire con noi ed essere informato rapidamente sulle ultime notizie ma anche su discussioni, articoli, e iniziative.